• 1 Commenti

Video intervista a Gualtiero Cannarsi in esclusiva per nanoda

Gualtiero Cannarsi, dialoghista e direttore del doppiaggio di Neon Genesis Evangelion, Inuyasha, I Cieli di Escaflowne, Card Captor Sakura…solo per citarne qualcuno, risponde alle domande di nanoda in una video intervista di 60 minuti in esclusiva. Parliamo di grandi novità, come Gake no Ue no Ponyo e l’attesissimo Tonari no Totoro del grande maestro Hayao Miyazaki.

gualtiero-cannarsi

Cari amici nanodiani, ecco a voi un’interessantissima intervista a Gualtiero Cannarsi, in arte Shito. Gualtiero ha deciso di rispondere alle nostre domande in occasione del Tiferno Comics 2008.

Abbiamo chiesto a Gualtiero Cannarsi che cosa si intende per ‘processo di localizzazione’, il suo pensiero sulla ‘traduzione’ e sul contenuto culturale delle opere straniere.

Non solo! Abbiamo parlato di grandi novità, come l’imminiente Gake no Ue no Ponyo e l’attesissimo Tonari no Totoro del grande maestro Hayao Miyazaki. Gualtiero ci parla approfonditamente delle tematiche di Battle Royale, Lei, l’arma finale e il messaggio di Kawamori Shouji in Arjuna la ragazza della terra.

Alcune risposte vi lasceranno… a bocca aperta! Potrete scoprire cosa c’è dietro alla convinzione che ‘tutti i manga sono opere per bambini prive di contenuto’ e l’opinione di Gualtiero sull’intrattenimento giovanile in Italia.

Un’intervista imperdibile, divisa in due parti di 30 minuti ciascuna, che potete gustare sulle pagine della nanoda TV:

Guarda il video dell'intervista a Gualtiero Cannarsi

Per tutti coloro che desiderano approfondire le attività professionali di Gualitiero Cannarsi, suggerisco una visita alla sua pagina di Wikipedia e la lettura del Blog personale di Gualtiero.

Siete d’accordo con quanto espresso da Gualtiero Cannarsi? Volete fargli delle domande? Avrete occasione di farlo! Gualtiero risponderà alle domande sulle pagine di nanoda in brevi interviste che proporremo nel tempo.

E poi dite che non vi coccoliamo… Buona visione!

Autore: Ryuichi

Scritto da Ryuichi il nelle categorie: Editoriali