• 4 Commenti

Video Recensioni: ‘Dillo alla luna’ , ‘Bokura ga ita’ e ‘Zeroin’

Oggi cavernadiplatone ci recensisce tre nuovi manga, ‘Dillo alla luna’ di Mitsuki Kaco, ‘Bokura ga Ita’ di Obata Yuuki e Zeroin di Inoue Sora tutti editi da FlashBook

recensioniflash

Ecco le video recensioni di Dillo alla luna, Bokura Ga ita e Zeroin. Buona visione!

Video Recensione:Dillo alla Luna di Mistuki Kaco – Flashbook

Kurumi è una graziosa quindicenne un po ingenua e pasticciona. Grazie al suo carattere solare e generoso, è la beniamina del suo gruppo di amici, dai quali è adorata e coccolata come una sorta di sorellina minore: lo spavaldo e spericolato Sota; lo studioso e imperscrutabile Chiaki; e la bellissima e matura Miyako. Durante un tradizionale matsuri giapponese, i quattro si scambiano una promessa: rimarranno tutti amici per sempre, e di lì a sette anni tutti si ritroveranno nello stesso luogo a guardare la luna attraverso gli anelli che si sono scambiati. Ma la vita ha pronte per loro numerose prove e complicazioni. Dietro lidilliaca facciata di unamicizia indistruttibile, si nascondono sentimenti più profondi e complessi. Kurumi è innamorata di Sota, ma non osa farsi avanti perché conscia dellamore di lui per Miyako. Contemporaneamente, Chiaki si fa trovare pronto nei momenti di bisogno, sostenendo Kurumi e cercando di aiutarla ad avvicinarsi a Sota; il quale, da parte sua, vede in Kurumi una perfetta confidente. Come si sbroglierà questintricata matassa di sentimenti ed emozioni? Passano sette anni: chi di loro si ritroverà veramente al matsuri a guardare l’eclissi?

Video Recensione: Bokura ga Ita di Obata Yuuki – Flashbook

Takahashi Nanami parte grintosa il suo primo giorno di scuola alle superiori con lobiettivo di farsi tanti nuovi amici. È senzaltro una ragazza normale, senza particolari problemi e senza particolari qualità, per cui farsi qualche nuova amica non dovrebbe essere un problema. Nessuna delle sue vecchie compagne di classe infatti frequenta la sua scuola, e questo la mette un po a disagio. In realtà la faccenda si rivela più semplice del previsto, e Nana non tarda ad integrarsi con il gruppo. Fa quindi la conoscenza di Yamamoto Yuri, la taciturna e scontrosa secchiona della classe, e di Yano Motoharu, il ragazzo più desiderato della scusa, famoso per aver fatto innamorare di se alle medie ben due ragazze su tre. Benché allinizio il rapporto tra i due non sia per niente amichevole, anche Nana si innamora di Yano, riuscendo poi ad iniziare con lui una relazione sentimentale. La cosa però non può filare liscia come programmato perché Yano, nonostante il suo carattere solare ed estroverso, nasconde una natura decisamente complessa e problematica. La sua precedente ragazza, la prima di cui si fosse veramente innamorato, è infatti morta in un incidente dauto mentre era in compagnia del suo ex-ragazzo. Lamore sbocciato tra i due sarà dunque un susseguirsi di alti e bassi, gioie e dispiaceri, tra una ragazza innamorata ed un ragazzo spigliato che tende a riversare dentro se stesso tutti i dispiaceri del suo passato.

Video Recensione: Zeroin di Inoue Sora – Flashbook

In un indefinito anno del XXI secolo, a Tokyo il ragguardevole incremento dei crimini ha portato allistituzione del CPC, corpo speciale di polizia antisommossa civile, incaricato di affiancare le forze dellordine giapponesi, non più in grado di fronteggiare la difficile situazione. Tra le caratteristiche del CPC, oltre alla presenza tra le proprie fila di personale straniero, cè l’assenza di vincoli circa l’età di arruolamento e l’impossibilità di arrestare un criminale senza previa autorizzazione di un agente di polizia. Ne consegue un innalzamento dei requisiti dei candidati e un durissimo addestramento, dovendo essi sopperire alle difficili limitazioni imposte dalla polizia, arrivando così a eccellere nel campo delle arti marziali, nell’uso delle armi da fuoco e nella strategia militare.

Scrivete i vostri commenti a cavernadiplatone e visitate il suo blog cavernadiplatonereturns


Autore: Yuki Sakuma

Scritto da Yuki Sakuma il nelle categorie: Video recensioni