• 2 Commenti

Viaggio in Giappone: Tokyo. Viaggio di andata

Ciao !! Rieccoci qui di nuovo con la nuova sezione dedicata a Tokyo Qui racconteremo il nostro viaggio nella magnifica capitale del Giappone.
Il viaggio a Tokyo è stato molto più lungo,rispetto a quello ti Tokyo siamo stati ben 8 giorni, e abbiamo visitato molti quartieri, la capitale infatti è divisa in quartieri e ognuno di essi è specializzato in un determinato settore, ad esempio, Akihabara è il Quartiere dello shopping, dell’elettronica e dei manga, mentre Jinbocho è il quartiere delle librerie, questi sono solo due degli innumerevoli quartieri che compongono Tokyo. Ma prima di parlare di Tokyo facciamo un salto indietro, nella parte precedente infatti ci eravamo fermati alla nostra ultima cena a Kyoto e inizieremo proprio da qui.

Tokyo

Dopo essere rincasati nel nostro albergo a Kyoto dopo la nostra cena a base di Okonomiyaki, abbiamo passato la notte e puntuali come sempre alle 8 è arrivata la nostra colazione, anche questa volta la era molto varia, e anche stavolta abbiamo trovato delle nuove pietanze, abbiamo mangiato molto, poiché quel giorno saremmo dovuti andare a Tokyo.
Questa è stata la nostra ultima colazione a Kyoto, c’era una buonissima sogliola, riso, e una cosa misteriosa, ma che a me è piaciuta, era tutta morbida e sbrodolosa, me la sono mangiata senza farmi troppe domande :-D (la cosa misteriosa è quella piu in centro nella ciotola rotonda scura

kyoto colazione giapponese

Ecco il cibo misterioso un po più in dettaglio, era una specie di brodino semi gelatinoso, con delle sfoglie morbide di qualcosa che non abbiamo identificato, in mezzo la montagnetta di wasabi.

colazione giapponese a kyoto

Dopo la colazione abbiamo fatto un po di ordine nella stanza, verificando di non dimenticare nulla, e ci siamo avviati al piano di sotto per fare il Check Out.
Quando siamo usciti dall’ascensore, le nostre valigie erano li !!!!!!!! erano poggiate nell’atrio, strapiene di adesivi e schede plastificate con il logo dell’agenzia di spedizione e trasporto giapponesi KuroNekoYamato il logo era molto grazioso, i giapponesi usano moltissimo i cartelli con un impatto visuale, alle volte anche molto forte, una volta abbiamo visto un cartello, che voleva indicare una zona pericolosa e tagliente, e c’era il cartello di pericolo con disegnata una mano con un dito sanguinante tagliato via… °_°, ben diverso era invece il logo della kuronekoyamato ve lo posto qui sotto perchè è davvero bello^^
Eccolo qui il logo, non è dolcissimo è una mamma gatta che “trasporta” il proprio cucciolo, girando per le strade abbiamo visto molti camioncini con questo logo.

kuroneko yamato logo

Andiamo finalmente a riabbracciare in nostri bagagli e io ringraziavo la volpe, finalmente avevamo riavuto le nostre valigiee !!! non ci potevamo credere, anche i signori della reception sembravano molto felici^^ cmq ritorniamo in noi e facciamo le pratiche per il Check-out, paghiamo, salutiamo e ci dirigiamo verso la stazione, perchè era arrivato il momento di andare a prendere lo Shinkansen!!
Lo Shinkansen è il famoso treno super veloce giapponese, è davvero comodo, in stazione tutto era perfetto e in orario, l’unico distratto sono stato io che per poco non perdevo i biglietti che avevamo fatto per il treno, quando mi sono accorto che non li avevo più sono andato a cercarli e un gentile signore con il berretto, probabilmente un controllore, me li ha restituiti… la stazione era davvero grande, per terra c’erano addirittura dei segnali con scritto il numero di carrozza e il numero della porta si sarebbe fermata li, e tutto era perfetto al millimetro.
Stazione degli Shinkansen a Kyoto, la ragazza in centro a sinistra sembra indicare verso il binario e e dire: “Hei guarda che stai perdendo il treno!”

stazione shinkansen kyoto

Il viaggio in treno è stato molto comodo, ed è durato poco meno di 2 ore, nel treno c’era un display luminoso dove venivano scritte le ultime notizie dei vari quotidiani e anche le previsioni del tempo, ovviamente tutto in Giapponese, qualcosa cmq sono riuscito a capirla ^^, arrivati a destinazione dovevamo riuscire a trovare il nuovo albergo, seguendo le istruzioni scaricate dal loro sito ci siamo diretti verso la stazione di OchaNoMizu, la strada si è rivelata abbastanza facile da trovare, anche se prima di arrivare in albergo abbiamo chiesto delle informazioni ad un signore che passava di li e che si è fermato perche ci vedeva un po in difficoltà mentre consultavamo mappe ecc.
Dopo l’indicazione del signore, riusciamo ad arrivare all’albergo, fare il Chek-in e sistemarci nella stanza.
Il Ryokan era giusto sulla sommità di una delle tante colline che esistono a Tokyo… ogni volta farsi la salita a piedi era stancante da questa posizione si vede l’altezza della collina e a sinistra si vede la donnina che fa il bagno nella fonte termale del nostro nuovo albergo e l’insegna in verticale nera con scritto HOTEL EDOYA

collinaentrata.jpg

Una volta saliti in camera siamo rimasti sorpresi nel vedere che c’era anche un divano occidentale, ma il resto era giapponese, la qualità del bagno era un po inferiore, non avevano il Water spaziale, e la cosa a me è dispiaciuta molto, cmq ci si adatta, eravamo a Tokyo dopotutto!!! anche i futon erano strani, i cuscini infatti erano duri duri, non si capiva bene con cosa li avessero fatti…
Ecco i 3 futon nella nostra nuova camera, il mio era quello Rosso ^^

Futon Giapponesi Tokyo

Guardando dalla finestra si poteva vedere l’insegna molto più da vicino e la strada con una visuale più dall’alto, eravamo finalmente arrivati a Tokyo ma era giunto il momento di riposarsi un po, infatti stavolta le valigie ce le avevamo dovute portar dietro^^
Ecco una foto fatta dalla finestra della nostra nuova camera, i pali e i fili della luce sono vicinissimi alle case °_°

finestra e insegna hotel Edoya

Finalmente in camera, con le nostre valigie ci siamo potuti finalmente fare una doccia rinfrescante, sapendo che poi avremmo potuto indossare vestiti puliti e profumati.
Per oggi mi interrompo qui.
Ciao!!
.::Yuki_Sakuma::.

Autore: Yuki Sakuma

Scritto da Yuki Sakuma il nelle categorie: Giappone