• 4 Commenti

Veneziacomix e VIS insieme per la pace in Sudan

Ricevo e molto volentieri segnalo la mostra “Vestiamoci di Pace”, che si svolgerà a Venezia a dicembre nell’ambito del primo Festival del fumetto di Venezia, i cui numerosi eventi si terranno nella sede del Palazzo del Cinema ed in prestigiose sale museali della città. Un’occasione importante per conoscere le iniziative di VIS e VeneziaComix per la pace in Sudan.

Festival del fumetto di Venezia

L’associazione Veneziacomix assieme all’ong VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo), invita tutti i fumettisti ed illustratori a partecipare con una loro opera alla mostra Vestiamoci di Pace, che si svolgerà a Venezia a dicembre nell’ambito del primo Festival del fumetto di Venezia, i cui numerosi eventi si terranno nella sede del Palazzo del Cinema ed in prestigiose sale museali della città.

Il VIS è un’organizzazione non governativa che da più di trent’anni si occupa di progetti di cooperazione internazionale, soprattutto nell’ambito educativo, basati sul recupero dei ragazzi di strada e l’alfabetizzazione, la difesa dei diritti umani e la promozione della donna, la formazione professionale e l’avviamento al lavoro dei giovani più poveri ed emarginati. La mostra sarà un’occasione di sensibilizzazione per il progetto Tutti a scuola in Sud Sudan, promossa dal VIS in partnership con l’Associazione Trenta ore per la Vita per formare e dare speranza concreta di un futuro di pace e prosperità a migliaia di giovani sudanesi. L’obiettivo della campagna è di costruire 20 scuole nel sud Sudan, dare istruzione a più di 10 mila bambini, aule per accoglierli, insegnanti per educarli, programmi per sostenerli. Con le illustrazioni della mostra sarà preparato un catalogo la cui vendita andrà totalmente in beneficenza, a sostegno di tale progetto.

Tutti i disegnatori che lo desiderano possono partecipare a tale iniziativa benefica preparando, gratuitamente, un’illustrazione per la mostra ed il catalogo. Il titolo della mostra è “Vestiamoci di pace”. Ad ogni disegnatore è richiesta una pin-up di un suo personaggio che “indossa” la bandiera della pace. L’illustrazione può essere a colori o in bianco e nero, nel formato 24 x 33 cm, e dovrà essere spedita entro il 15 Ottobre all’indirizzo Compuservice sas Dorsoduro 2448, 30123 VENEZIA La tavola originale sarà restituita a termine della mostra. Si possono consegnare lavori digitali. Se esiste un originale cartaceo in B&N spedire l’originale, per la mostra, e un file digitale (eventualmente provvisto, appunto, di colorazione digitale) per la stampa sul catalogo (300 dpi, TIFF), Se tutto è in digitale, sia disegno che colore, spedire solo il file (300dpi, TIFF) agli indirizzi email riportati qui sotto. Il tema della mostra, apparentemente molto semplice, vuole evidenziare come la pace, uno dei diritti fondamentali dell’uomo, sia una realtà troppo importante per delegarla solo a politici e governanti ma ciascun uomo è chiamato in prima persona ad impegnarsi per un mondo possibile.

La pace deve essere un atteggiamento mentale che parte da ciascuno di noi, nel rapporto con le altre persone, nell’ambiente di lavoro, nello stile di vita, nel consumo critico, nei piccoli gesti della vita quotidiana… quasi appunto come un vestito da indossare sempre, come la divisa di un eroe dei fumetti! Tutti coloro che desiderano partecipare all’iniziativa o avere ulteriori chiarimenti possono contattarci ai seguenti reacapiti: Roberto Bottazzo(referente VIS per Veneziacomix) – www.bottazzo.itrobertobottazzo@inwind.it
Emanuele Tenderini (fondatore Veneziacomix) – www.tenderini.comkagemanu@libero.it
Per ulteriori informazioni potete consultare i seguenti siti:
Veneziacomix
: www.veneziacomix.cominfo@veneziacomix.com
VIS
: www.volint.it
Campagna pro Sudan: http://www.volint.it/new/node/1060

Si ringraziano Amano Hikari e Venicecomicsfestival per la segnalazione

Autore: Ryuichi

Scritto da Ryuichi il nelle categorie: Convention