• 0 Commenti

TOP10 Autunno 2017 – Le migliori Opening della stagione

Salve a tutti, era da un po’ che non facevo capolino con la rubrica della classifica delle sigle di stagione, per cui ritorno dopo i Bignami a occuparmi delle serie di questo rampante autunno per farvi sentire e commentare le 10 sigle iniziali che tra video e audio riescono a catturare l’attenzione dello spettatore, e quindi invogliarlo a seguire la serie animata in questione.

Questa volta vorrei porre la vostra ettenzione verso alcune piccole perle video e audio… ma lascio a voi l’ardua sentenza.


10 – Animegataris – Aikotoba di GARNiDELiA

Purtroppo all’ultimo posto questa divertente canzone dei GARNiDELiA, un gruppo che abbiamo imparato ad amare nelle sigle delle serie animate famose come KILL la KILL, Mahouka koukou no rettousei, Gundam Reconguista. Il video presenta i vari personaggi principali della serie con una canzone allegra e ritmata che sicuramente vi rimarrà in testa per un po’.


9 – Himouto! Umaru-chan R - Nimensei☆Ura Omote Life!  di Umaru

Ancora una volta una canzone allegra e divertente, con protagonista la sorellina più trasandata e svogliata della storia degli anime (o almeno quando è in casa XD). Come per la sigla della prima stagione, Aimi Tanaka dà la voce a Umaru, che canta la sigla con le sue preferenze e quello che odia fare, dando allo spettatore subito un quadro della situazione, se non aveva già seguito la prima serie.


8 – Blend S – Bon Appétit♡S di Maika, Kaho, Mafuyu, Miu e Hideri

Anche con questa sigla restiamo sullo stile delle precedenti. Per alcuni versi la regia ricorda le sigle di Working!, comunque la sigla cantata dalle protagoniste della serie riesce ad ottenere una sua individualità con un simpatico balletto delle protagoniste, che invitano letteralmente lo spettatore a far visita al loro locale. Sebbene queste tre sigle siano molto simili come tipologia, mi sono sentito di premiare questa con un piazzamento più alto in classifica per via della dinamicità e fluidità del video.


7 – Osomatsu-san 2nd Season - Kunshi Ayauku mo Chikauyore di AOP

Ancora una sigla allegra e demenzialissima, non ci si poteva aspettare di meno da AOP, che avevano già cantato in precedenza la prima e seconda opening per la prima stagione. Forse è anche merito delle sigle se Osomatsu-san è riuscito ad arrivare molto lontano e non solo alla demenzialità di cui è pregno! Inutile dire che il video sprizza idiozia e scene assurde che attirano l’attenzione come miele con le mosche! XD


6 – Kekkai Sensen & Beyond - fake town baby di UNISON SQUARE GARDEN

Ed ecco che le cose iniziano a riscaldarsi e le sigle allegre e divertenti lasciano il passo ai professionisti del settore, come gli UNISON SQUARE GARDEN, già interpreti di svariate sigle per serie animate di successo come Kekkai Sensen, Tiger & Bunny, Ballroom e Youkoso. Nonostante la vecchia sigla finale di Kekkai sensen mi piacesse tantissimo, come la sigla iniziale (cantata dai bravissimi BUMP OF CHICKEN), devo ammettere che rispetto alla prima op siamo a buon punto, ma non riusciamo a superare quella vecchia. La sigla è molto movimentata e ritmata, che ripresenta i vari protagonisti della serie, per chi se li fosse dimenticati.


5 – Juuni Taisen - Rupture di Panorama Panama Town

Al quinto posto una canzone davvero truce, che si fa largo oltre le canzoni allegre a suon di basso. Nonostante questo genere musicale non sia prettamente il mio preferito, quando ho sentito quel riff di basso nella sigla, non so perché ma mi è rimasto in testa per giorni. Il video presenta i 12 combattenti della serie, prima come mere ombre e sagome, e poi con rappresentazioni in computer grafica.


4 – Net-juu no Susume - Saturday Night Question di Megumi Nakajima

Nonostante abbiamo a che fare con un’altra commedia, a tratti sentimentale, questa sigla mi ha molto colpito sia melodicamente che per il video. La canzone non è particolarmente allegra inizialmente, si apre pian piano diventando un’armonia tranquilla e simpatica, mentre la regia ci mostra i personaggi, come se cercassero la strada da seguire.


3 – Shokugeki no Souma: San no Sara - BRAVER di ZAQ

E la terza posizione se l’accaparrano i ZAQ, già noti per diverse sigle di serie famose come Junketsu no Maria, Concrete Revolutio e diverse serie animate della Kyoani. Terza posizione per la Terza stagione di Shokugeki no Soma, con un video travolgente che segue di corsa il ritmo forsennato della melodia, riassumendo (o spoilerando) molto rapidamente cosa accadrà in questa serie animata.


3 – Inuyashiki – My Hero di MAN WITH A MISSION

A parimerito sale sul podio un altro gruppo abbastanza noto, ovvero quei lupacchiotti dei MAN WITH A MISSION, già presenti tra le sigle delle serie animate per le opening di Gundam Ironblood Orphan, Log Horizon e Nanatsu no Taizai. La canzone a metà tra il techno e il rock, ci mostra in un INCASINATISSIMO video, che sembra quasi uscito da un pinball in 3D, i protagonisti meccanici della serie.


2 – Mahoutsukai no Yome - Here di JUNNA

Al secondo posto del podio, la sigla iniziale della serie animata di Mahoutsukai no Yome. Nonostante il video inizi in maniera lenta e cupa, seguita dalla cantante su note basse, a metà sia il video che la canzone esplodono, in un susseguirsi di immagini (spoiler per chi non ha letto il manga) e un vero buquet melodico.


1 – Houseki no Kuni – Kyoumen no Nami di YURiKA

Primo posto per questa interessante serie animata in CG. La canzone di YURiKA, che abbiamo recentemente sentito nella seconda sigla iniziale di Little Witch Academia, ha un tonto lento, calmo e tranquillo che come lo sciabordio delle onde inizia il suo moto lentamente per poi prendere velocità e concludersi nuovamente sulla spiaggia. Il video mostra in un caleidoscopio di immagini, la protagonista e le altre ragazze gemma presenti nella serie.

 

1 – Shoujo Shuumatsu Ryokou - Ugoku, Ugoku di Chito e Yuuri

Anche questa stranissima serie dal chardes così carino, nonostante i toni siano tutt’altro che rosei, si becca il primato. La sigla, cantata dalle due protagoniste, sia per il video che per l’audio mi hanno ricordato alcune sigle dei monogatari delle SHAFT. Il video ci accompagna nel viaggio di queste due stranissime soldatesse, con tanto di marcette e balletti, concludendosi con il messaggio d’amicizia e che continueranno assieme a percorrere il loro viaggio.

 

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Classifica