• 0 Commenti

Tokyo Ghoul: poster del Live Action

Lo staff per il film live-action adattamento del manga di Sui Ishida, Tokyo Ghoul, ha svelato l’immagine del poster e il logo del film. Come potete vedere in fondo, l’immagine mostra il protagonista, Ken Kaneki (Masataka Kubota), e la sua iconica maschera da ghoul con la benda.

Masanori Morikawa, un designer di Christian Dada e fan del manga originale, ha disegnato la maschera e i costumi dei ghoul presenti nel film. La maschera indossata da Kubota durante le riprese verrà messa in mostra alla Jump Festa che si terrà questa settimana a Chiba. L’evento mostrerà inoltre due minuti di riprese esclusive del film.

Masataka Kubota [a sinistra] (i live-action di Death Note, Mars, e la serie televisiva di Photo Braver 7) interpreterà il protagonista Ken Kaneki, mentre Fumika Shimizu [a destra] (i live-action di Tonari no Seki-kun, HK/Hentai Kamen, Kamen Rider Fourze, Mare) interpreterà il ruolo di Tōka Kirishima.

Yuu Aoi [a sinistra] (Megumi nel live-action di Rurouni Kenshin) impersonerà Rize Kamishiro, Nobuyuki Suzuki [al centro] degli EXILE sarà Kōtarō Amon e Yo Oizumi [a destra] (doppiatore di Layton nella serie di videogiochi Il Professor Layron) Kureo Mado.

Kentarō Hagiwara (il corto “Super Star“) ha diretto il film curando riprese e fotografia da Luglio a Settembre. Il film verrà proiettato in Gaippone la prossima estate. Il manga è pubblicato da noi in Italia dall J-Pop.

La storia, per chi non la conoscesse, ha come protagonisti i ghoul, esseri divoratori di cadaveri, che vivono mimetizzandosi da esseri umani e che sono in tutto e per tutto identici a un comune essere umano, tranne per la fame di carne umana che di tanto in tanto devono saziare. Il protagonista è Ken Kaneki, un ragazzo un po’ insicuro e timido che si innamora della bellissima Rize e riesce a ottenere un appuntamento con lei, condividendo la passione della lettura.​ Purtroppo la donna si rivela interessata unicamente al suo corpo… e non parlo di sesso, visto che Rize è un ghoul ed ha tutta l’intenzione di mangiarsi Kaneki, ma un incidente li coglie sul più bello e quando si risveglia nel letto di ospedale, Ken scopre che per salvarlo gli hanno trapiantato degli organi proprio da Rize, tramutandolo in un ibrido tra un essere umano e un ghoul. Da questo momento Kaneki dovrà iniziare ad avvicinarsi all’oscuro mondo dei ghoul e accettare questa sua nuova orribile situazione.​

Ishida ha setializzato Tokyo Ghoul sulla rivista settimanale di Shueisha, Weekly Young Jump, dal 2011 al 2014, ed attualmente sta serializzando il seguito Tokyo Ghoul:re. Tokyo Ghoul ha dato vita a due serie animate, diversi OVA giochi per PSVita e smartphone, oltre a una rappresentazione teatrale.

Fonte: ANN

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Live Action