• 0 Commenti

Square Enix: trasferimento per il feng shui?

Sembra che la decisione di spostare la sede principale della compagnia dell‘ex-CEO di  Square Enix, Youichi Wada, fosse basata sul consiglio di un maestro di feng shui (o “fuusui” per come è conosciuto in Giappone) e viene considerata dagli impiegati della famosa ditta di videogiochi come principale motivazione per il crollo finanziario.

Un impiegato di Square Enix intervistato, ha riferito questo:

La sede della nostra compagnia si è spostata da Shinjuku ad Shinjuku est. Non sono state date motivazioni chiare riguardo al trasferimento, e la gente scherzava dicendo che Wada aveva fatto questa scelta per via del feng shui. Ma in realtà sembra che abbia avuto l’effetto diametralmente opposto, e ci sono voci secondo cui la nuova sede abbia un pessimo feng shui.

Non solo le performance della nostra compagnia hanno sofferto di questa cosa, ma anche alcuni giovani membri creativi dello staff sono morti all’improvviso ed altri si sono ritrovati colpiti dal cancro. Alcuni pensano sia meglio far eseguire degli esorcismi shintoisti. E forse sarebbe ancora meglio se Wada avesse deciso la posizione della nuova sede solo basandosi sul feng shui.

Oltre che l’accusa del cattivo andamento aziendale causato da una cattiva geomanzia sia una cosa un po’ assurda, il fatto di attribuire la colpa ad un CEO così inetto da cambiare sede per quel che un veggente gli abbia detto è l’unica spiegazione possibile fa quasi sorridere.

Infatti, il principale compositore della Square Enix, Nobuo Uematsu, ha detto in un’intervista del 2008 che Wada in persona gli aveva detto che “Un veggente taiwanese chiamato Pao” gli aveva consigliato dove spostare la sede della compagnia, e che avrebbe lasciato la compagnia perché non sopportava di restare nella nuova sede.

Fonte: Sankaku Complex

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Giappone