• 48 Commenti

Sisma 8.9 Richter devasta il Giappone

Violento sisma in Giappone, 42 morti accertati, numerosi i dispersi ed i feriti.

Sono le ore 14.46 (06.46 ora italiana) quando una forte scossa di magnitudo 8.9 della Scala Richter (circa 900 volte più forte di quello che devastò l’Abruzzo il 6 Aprile del 2009) ha colpito il Giappone devastandone le città.

Secondo le agenzie, la scossa è stata la più forte mai registrata in Sol Levante, inoltre altre scosse di entità minore (7.9 e 6.7) ed uno tsunami con onde alte 10 metri hanno devastato il paese e gli stati adiacenti causando numerosi danni alle abitazioni, feriti, dispersi e 42 morti accertati, molti più della stima iniziale di 32 da parte delle agenzie.

Poco tempo fa, inoltre, è stata diramata la notizia che un’imbarcazione con 100 persone a bordo è stata spazzata via dal maremoto.

A nulla è servita l’abitudine del popolo nipponico alle numerose scosse che colpiscono il paese, l’entità del terremoto è stata tale, che gli abitanti delle città si sono riversati nelle strade abbandonando gli edifici e le abitazioni, le campagne della regione del Kanto hanno subito un black-out di proporzioni epiche, i collegamenti aerei e ferroviari sono stati completamente soppressi al pubblico fino ad una corretta revisione delle linee in cerca dei danni causati dalla rottura delle faglie della cintura del fuoco.

Nella prefettura di Miyagi, un’onda di 10 metri ha spazzato la città di Sendai, mentre nella prefettura di Aomori le onde sarebbero state di altezza maggiore.

Il terremoto ha inoltre provocato un incendio nel locale turbine della centrale nucleare di Onagawa, ma le autorità hanno smentito una possibile fuga di materiale radioattivo.

I telefoni restano in tilt, la rete internet è ancora in funzione, ma non è ancora finita… Si attendono numerosi altri feriti e danni durante il resto della giornata a causa delle scosse di assestamento ed il governo giapponese ha dato il via alle richieste d’aiuto internazionali.

AGGIORNAMENTO:


Anche la Tokyo Tower, simbolo della capitale, ha subito gli effetti del terremoto, la cima dell’antenna si è piegata a causa del sisma.


Per maggiori informazioni ecco il link della diretta TV (in lingua originale Giapponese)

USTREAM LIVE

UPDATE:

  • Le vittime accertate solo nella città di Sendai sono più di 300 trovati sulla spiaggia, senza considerare le vittime delle altre città, con le quali si supera quota 1000.
  • Dopo la prima scossa ne sono seguite altre 4 rispettivamente di grado 7.5, 6.6, 6.1 e 6.0 della scala Richter.
  • Durante l’inondazione sono spariti una nave e 4 treni.
  • Tra le vittime nessun italiano.
  • Si teme il rischio nucleare. La centrale nucleare di Fukushima è a rischio di emanazione di radiazioni.
  • Le onde generate hanno raggiunto le coste della California e le scosse sono state percepite anche in Cina e nelle Hawaii.
  • La scossa ha causato uno spostamento dell’asse terrestre di circa 10 cm.

Fonti: ANSA

Autore: TDDJ

Scritto da TDDJ il nelle categorie: Giappone