• 16 Commenti

Satoshi Kon, regista di Perfect Blue e Paprika, si è spento.

Il geniale ed avveniristico regista di Perfect Blue e Paprika è morto all’età di 47 anni.

satoshikon

Jim Vowles, membro del Presidente del Consiglio Otakorp della convention Otakon, ha annunciato martedì che il regista Satoshi Kon è deceduto. Kon aveva 47 anni.

Lo staff di Otakon ha confermato la sua morte assieme a Masao Maruyama, fondatore dello studio MADHOUSE.

Maruyama ha scritto martedì notte, in Giappone, sul suo account Twitter che un importante regista dello studio è spirato improvvisamente. Comunque, Maruyama in quel frangente non ha voluto fare il nome di quel regista.

Kon ha cominciato a lavorare come mangaka con Kaikisen (1990), prima di decidere di inserirsi nell’industria degli anime, con la progettazione artistica di Hiroyuki Kitakubo e Katsuhiro Otomo per il video Roujin Z nel 1991.

Nel 1995 ha lavorato sul copione e sulla direzione artistica di Magnetic Rose, una parte dell’antologia fantascientifica del film Memories, di Otomo.

Kon ha attirato l’attenzione in tutto il mondo grazie al debutto come regista nel suo film, Perfect Blue, un thriller psicologico del 1997. A quel film sono seguiti diversi altri progetti acclamati dal pubblico mondiale: Millennium Actress (2001), Tokyo Godfathers (2003), Paranoia Agent (2004) e Paprika (2006).

Prima di spirare, Kon stava lavorando alla MADHOUSE sul suo nuovo film, Yume-Miru Kikai.

ANN ha intervistato Kon nel 2008, mentre stava lavorando su Yume-Miru Kikai.

Fonte: AnimeNewsNetwork

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Nanoda News