• 18 Commenti

Sapporo Snow Festival 61° edizione

Sapporo Snow Festival 61° edizione! Immaginate di entrare in un mondo tutto ridiscendente di un bianco purissimo, completamente fatto di neve e giacchio, palazzi, castelli, personaggi draghi e cosi via… Dove fa un freddo cane e ci si scalda soltanto tra le bancarelle che preparano i tipici piatti, o con dell’ottimo Ramen nei vari ristoranti della città. Tranquilli non siete allucinati, almeno per ora XD, questa è l’ennesima festa Giapponese.

sapporo-snow-festival-500

Lo Snow Festival di Sapporo ha aperto il 5 febbraio la 61° edizione, che è durata fino al’11 Febbraio 2010.

Ogni anno attira circa 2 milioni di visitatori da ogni parte del mondo che vanno a vedere le sculture giganti di ghiaccio che sorgono nel parco di Odori e per le vie principali della città.

snow festival sapporo 61 edizione

E’ un evento che serve anche come scambio culturale mondiale in quanto si svolge il contest delle sculture di ghiaccio, mentre i partecipanti lavorano e progettano, i visitatori si apprestano a rimpinzarsi lo stomaco nel parco di Odori con le varie pietanze che incontrano lungo il cammino.

La posizione migliore per ammirare la vista dall’alto è la torre della Tv situata vicino al parco.

snow festival sapporo vista alto

In giapponese il Sapporo Snow Festival si chiama Sapporo Yuki matsuri, è un’evento che si tiene ogni anno per circa 7 giorni a febbraio nella città di Sapporo nell’isola di Hokkaido nel nord del Giappone.

Attualmente i luoghi principali del festival sono: Il parco di Odori, il distretto di Susukino che sarebbe un quartiere a luci rosse che per l’evento si tinge di bianco; e Lo Tsudome, uno stadio sportivo, in cui ci si trova un campo da golf, uno da tennis e un’ampia area parcheggio. Inoltre si giocano anche altri sport come la maratona, basket, football.

Per le date in cui si svolge il Festival, all’interno dello Tsudome si mette in scena il più grande mercatino delle pulci del Giappone.

Per tornare al Sapporo Snow Festival, il primo evento si svolse nel 1950 quando sei studenti costruirono sei statue di neve nel parco di Odori.

foto storica snow festival sapporo

C’erano molti festival simili prima di questo ma sono stati interrotti durante la seconda guerra mondiale.

Nel 1974, per colpa della Crisi Energetica, le statue furono costruite con i bidoni di gasolio, perché molti automezzi come trattori erano inutilizzabili per la mancanza di carburante, negli anni seguenti fino ad oggi, quando fa poca neve, le forze di polizia portano la neve a Sapporo da altre città.

Passeggiando tra queste sculture sembra di essere in un mondo fantastico fatto di cristallo, ci si imbatte in bambini che giocano a tirarsi palle di neve vicino a un Totoro di ghiaccio

sapporo snow festival totoro

totoro show

o famiglie che si fanno foto in mezzo a riproduzioni di castelli enormi dei vari periodi storici Giapponesi

sapporo snow festival castello himeji

palazzo sapporo snow festival

sagome di personaggi famosi che sono stati importantiper l’anno in corso, i dinosauri, draghi

drago sapporo snow festival

personaggi degli anime

anime sapporo snow festival

sapporo snow festival

e l’immancabile gattina Hello Kitty.

A far impazzire la gente tra il freddo e altro, ci si imbatte in un labirinto di ghiaccio e neve, degli slittini (di neve) con cui si scivola in strutture di tubi, cose dell’altro mondo… si il giappone altro mondo proprio capace di inventarsi di tutto dalle cose piu inutili, bizzarre, stravaganti, utili e tanto altro.

Qui una mappa della città per lo svolgimento del festival!

mappa sapporo snow festival

(Cliccate per ingrandirla)

Un popolo cosi attaccato alle tradizioni e alle feste che caratterizzano il proprio paese, sempre pronti a realizzare eventi sensazionali!

egitto snow festival

Autore: spikemet

Scritto da spikemet il nelle categorie: Giappone