• 10 Commenti

Revoltech Kenshiro

Nel 2008, in occasione del 25° anniversario del manga giapponese “Hokuto No Ken” (per noi italiani “Ken il Guerriero”), la compagnia giapponese Kayodo ha dedicato l’uscita della linea Revoltech a Kenshiro.

action-figure-kenshiro-revoltech

Visto il grande successo, dopo la prima versione uscita nel 2008, ne sono uscite altre due nel 2009 e nel 2010. L’ultima serie si ispira alla versione “Terra dei demoni”. Come possiamo vedere Ken sfoggia la solita tenuta blu scuro, il coprispalle è nero a differenza delle precedenti versioni Revoltech Kenshiro. Da notare la finitura degli stivali e la cintura oltre agli occhiali di Bart.

action figure kenshiro

accessori kenshiro action figure

Gli accessori

Come tutte le serie Revoltech Kenshiro, anche quella del 2010 comprende diversi accessori: come possiamo vedere nella figura ci sono alcuni ricambi di mani (a seconda della postura e dei guanti), una mazza ferrata, due tipi di braccia e una testa senza gli occhiali di Bart. Ogni accessorio permette quindi una diversa posa di combattimento delle tante possibili nella Sacra scuola di Hokuto, reperibili e spiegate qui: scuola di hokuto.

action figure kenshiro revoltech

Flessibilità e movimento

La rifinitura dell’imponente massa muscolare di Ken è molto precisa e realistica ma, allo stesso tempo, la snodabilità degli arti superiori e inferiori permette di generare un effetto slanciato. L’utile supporto in plastica consente di far eseguire al guerriero tutte le mosse, sia a terra che in aria (calci volanti, salti e quant’altro).

ken il guerriero action figure revoltech

Personaggi di contorno

In dotazione nella serie abbiamo anche alcuni personaggi di contorno, utili per permettere l’esecuzione delle mosse su veri avversari. Come vediamo nell’immagine Ken sta colpendo un nemico con la sua mazza ferrata. La serie Revoltech a Kenshiro del 2010 prosegue sulla scia delle precedenti riscotendo grande successo, con particolari sempre più fini, maggiori accessori e una capacità di movimento che permette l’applicazione di tutte le mosse della Sacra Scuola di Hokuto.

Articolo di arcadiaclub.com

Fonte immagini: blog.hobbystock.jp

Autore: arcadiaclub

Scritto da arcadiaclub il nelle categorie: Action Figures