• 8 Commenti

Preparazione dei Rotolini di Sushi (o maki)

Oggi voglio proporvi una bella ricetta di cucina giapponese! I maki! I maki sono una polpettina cilindrica formata con l’aiuto di un tappeto di bambù detto makisu. Il Maki (o Makizushi) è il tipo di sushi più familiare alla maggior parte degli occidentali. Generalmente è avvolto nel nori, un foglio di alga seccato che racchiude il riso ed il ripieno.

Maki

Tempo Preparazione: 45 minuti
Difficoltà: difficile
Pezzi: 30 circa

Unità di misura: Tazza = 250 ml, Cucchiaio = 20 ml, Cucchiaino = 5 ml

Ingredienti:

  • 1 tazza di riso bianco a chicco corto
  • 2 tazze di acqua
  • 2 cucchiai di aceto di riso
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4 fogli di Nori (le alghe nere in fogli)
  • Wasabi a piacere (facoltativo)
  • 1 piccolo cetriolo sbucciato
  • 125g di salmone affumicato o trota o tonno Sashimi fresco
  • ½ piccolo avocado (facoltativo)
  • 3 cucchiai di zenzero o un’altra verdura marinati
  • Salsa di soia come accompagnamento

Cosa bisogna fare… prima di tutto preparare il riso!

1- Risciacquate il riso in acqua fredda finche questa non è trasparente e asciugatelo bene. (vedere Preparazione del Gohan per ulteriori dettagli)
Mettete il riso e l’acqua in una pentola di media grandezza, portate a ebollizione, quindi abbassate la fiamma e lasciate cuocere scoperto per 4-5 minuti a fuoco basso finche tutta l’acqua sarà stata assorbita.
Coprite e riducete la fiamma al minimo, quindi lasciate cuocere per altri 4-5 minuti. Levate la pentola dal fuoco e fate raffreddare, coperto, per 10 minuti.

2- Aggiungete al riso un composto di aceto, zucchero e sale, mescolando con un cucchiaio di legno finche il riso è caldo.

3- Disponete un foglio di Nori, con la parte lucida verso il basso, su un foglio di carta oleata, o su una tovaglietta di bambù (preferibile), su una superficie piana e, con le mani, appiattite un quarto del riso lungo il foglio di nori lasciando un bordo di 2 cm lungo gli altri 3 lati.

Spalmate una quantità minima di wasabi nel centro del riso (se volete).
Tagliate il pesce a fettine, e tagliate il cetriolo e l’avocado a listarelle sottili della lunghezza di 5 cm.
Disponete un quarto delle fettine di pesce, il cetriolo e l’avocado e lo zenzero (o le altre verdure) sopra il riso.

4- Aiutandovi con il piano scelto come guida, arrotolare ben stretto il nori, partendo dal fondo e racchiudendo nel riso gli ingredienti posti al centro. Per sigillare il cilindretto fate pressione sui bordi del nori.

5- Servendovi di un coltello ben affilato, tagliate il cilindretto a fettine circolari dello spessore di circa 2,5 cm.

Ripetete l’operazione con il resto degli ingredienti.
Servite i Maki in dei piattini e accompagnatelo con una ciotolina di salsa di soia mischiata al wababi (se vi piace piccante)

Ed è pronto! Buon appetito ^__^

Nota: Potete prepararlo con 4 ore di anticipo e conservarlo coperto in frigorifero.
Tagliatelo a fettine solo al momento di servirlo. Il tonno sashimi si trova in pescheria.
Assicuratevi che sia freschissimo!

Autore: Ryuichi

Scritto da Ryuichi il nelle categorie: Cucina Giapponese