• 6 Commenti

Okonomiyaki: ricetta giapponese

L’Ok0nomiyaki è una specie di omelette in stile giapponese nel cui impasto, a base di uova e farina, vengono aggiunti una grande varietà di ingredienti come carne, pesce, cavolo cinese e altre verdure. Viene cotto su una piastra rovente o in una padella. In Giappone esistono molti ristoranti specializzati nella preparazione di questo piatto.

Tempo di preparazione 30min.  -532kcal-

Ricetta Okonomiyaki ingredienti:

  • 120g di pancetta fresca di maiale (in fette)
  • 80g di seppie pulite
  • 4 foglie di cavolo
  • 120g di igname
  • 20g di cipollotto sottile
  • 4 uova
  • 110g di farina
  • 100ml di brodo di alga
  • Un po’ di sale
  • 1 1/3 cucchiai di olio di semi
  • 6 cucchiai di salsa per okonomiyaki
  • 4 cucchiai di maionese
  • 12g di scaglie di tonnetto essiccato (katsuobushi)
  • 2 cucchiai di alga nori in polvere
  • 2 cucchiai di zenzero rosso (grattugiato)

UTENSILI:

  • Coltello da cucina
  • Grattugia fine
  • Padella
  • Recipiente
  • Cucchiaio graduato
  • Bicchiere graduato
  • Pelapatate
  • Frusta
  • Spiedino
  • Mestolo
  • Paletta da omelette

CONSIGLI!!

  • E’ facile da preparare in porzione singola, ma una quantità più abbondante comporta un minore spreco di ingredienti. E’ possibile cucinare contemporaneamente due okonomiyaki sulla stessa piastra.
  • Si può aggiungere l’igname grattugiato alla pastella per un risultato più morbido, ma non è essenziale. Gli ingredienti per la farcitura possono essere scelti assecondando i propri gusti.
  • A piacere si può utilizzare solo la carne di maiale o solo la seppia. Nel caso non si abbiano a disposizione le scaglie di tonnetto essiccato, l’alga nori, lo zenzero rosso e la salsa per okonomiyaki, si possono utilizzare la salsa worcester e il ketchup.


Ricetta Okonomiyaki preparazione:

  • Staccare una ad una le foglie di cavolo e sminuzzarle; dopo aver tagliato la radice,sminuzzare il cipollotto. Incidere entrambi i lati della seppia con taglietti distanti 4mm, creando un motivo a griglia, poi tagliarla a rettangolini larghi 1cm e lunghi 3cm. Pelare l’igname con il pelapatate e grattugiarlo sul piatto.
  • Mettere in un recipiente la farina, rompere l’uovo nel recipiente e aggiungere brodo e sale poi l’igname grattugiato e mescolare bene con la frusta. Aggiungere all’impasto le foglie di cavolo, il cipollotto e mescolare.

Ed ora non resta che cuocere l’okonomiyaki!

  • Versare nella padella l’olio di semi e scaldare a fuoco medio, prendere con il mestolo una porzione di impasto e versarlo nella padella, dandogli una forma circolare. Disporre la carne di maiale sull’impasto, adagiare la seppia sulla carne di maiale, cercando di distribuire il tutto in modo equilibrato.
  • Quando i bordi dell’ impasto inizieranno a rapprendersi, girare con una paletta da omelette e continuare a cuocere (infilare la paletta sotto l’ okonomiyaki e girarlo con un movimento deciso, prima che il lato superiore si rapprenda del tutto). Regolare la fiamma a fuoco basso e continuare a cuocere, schiacciando l’impasto con la paletta da omelette; quando l’impasto si sarà dorato, girarlo nuovamente.
  • Infilzare il centro dell’okonomiyaki con uno spiedino o uno stuzzicadenti. Se l’impasto non rimane attaccato, è cotto!

Spennellare la salsa sulla superficie dell’okonomiyaki, spalmare la maionese sopra la salsa e infine cospargere di scaglie di tonno essiccato, alga nori in polvere, zenzero rosso e servire!!

 

Ecco, il piatto è pronto!

Autore: Nana.

Scritto da Nana. il nelle categorie: Cucina Giapponese