• 25 Commenti

Napoli Comicon 2012: focus sui cosplay

Da Sabato 28 Aprile a Martedì 1 Maggio 2012 si è tenuta alla Mostra d’Oltremare di Napoli, il Napoli Comicon 2012.

In quattro giorni, cinquantamila visitatori hanno affollato i viali della Mostra e i tre grandi padiglioni occupati dagli oltre 140 stand dedicati a tutto il mondo del fumetto, dei giochi e dei videogiochi.

Lunghe file di appassionati si sono create intorno agli spazi dedicati ai disegni autografati dagli oltre 50 fumettisti di fama internazionale.

Tra i giochi all’aperto, grande successo ha riscosso il classico monopoli in versione reale.

Sabato 28 Aprile è stato bellissimo lo spettacolo di canzoni originali e di sigle di anime giapponesi cantate dalla bravissima Eriko Kawasaki.

Sempre sabato, subito dopo lo spettacolo di Eriko Kawasaki, si è tenuta una breve esibizione delle Tokyo Dolores. Le Tokyo Dolores sono un progetto di arti performative che fa uso di danza aerea, dello stile Gothic&Lolita, di effetti visuali e di musiche originali. Vengono richieste nei migliori locali di Tokyo e riscuotono un grande successo anche all’estero.

La seconda parte dell’esibizione la trovate qui.

Domenica 29 Aprile le Tokyo Dolores hanno replicato in kimono con il breve spettacolo: Bionic Trigger.

Domenica si è tenuta anche la gara cosplay, l’esibizione più bella è stata quella dei personaggi dello Studio Ghibli. Un’esibizione che racchiude in sè il vero senso delle opere del Maestro Miyazaki.

Io sono stato presente sia sabato che domenica, pertanto vi riporto le foto fatte ai cosplayer presenti (io avevo il cosplay di Merlino dal telefilm Merlin).


Come ti è sembrata la fiera?

E che ne dici di questi cosplay? Quali ti sono piaciuti di più?

Autore: Turrican II

Scritto da Turrican II il nelle categorie: Convention