• 20 Commenti

NanodaTV: Annuncio speciale per terremoto in Abruzzo

Oggi la consueta puntata di Nanoda TV non andrà in onda: non ce la sentiamo dopo quanto è successo in Abruzzo. Però vogliamo invitarvi a contribuire alla raccolta dei fondi a sostegno delle persone colpite dal sisma.

terremoto-abruzzo

Anche noi nel nostro piccolo vogliamo contribuire a divulgare il messaggio di solidarietà per aiutare le persone colpite dal terremoto in Abruzzo.

loading video

Potete dare il vostro contributo in molti modi:

1) mandare un SMS al numero 48580 per donare 1€ da cellulare e 2€ da Telefono fisso. (E’ il metodo più veloce e alla portata di tutti)

2) Potete inviare una donazione sul c/c postale 10400000 con causale Terremoto

Altre modalità per dare il vostro contributo sono:

  • Fondazione Banco Alimentare – Donazione sul Conto Corrente Postale n. 28748200, Intestato a Fondazione Banco Alimentare Onlus. La Causale da inserire è “emergenza terremoto Abruzzo. E’ possibile fare un bonifico anche su un Conto Corrente Bancario attivato presso Banca Prossima. IBAN IT52L0335901600100000003514. La causale è sempre “emergenza terremoto Abruzzo”. Il Banco Alimentare dà anche la possibilità di donare online, con carta di credito, andando sul suo sito www.bancoalimentare.org/donazioni
  • Le Misericordie hanno attivato una raccolta fondi per le popolazioni dell’Abruzzo colpite dal terremoto. Il versamento bancario deve essere fatto sul conte corrente aperto presso il Monte dei Paschi di Siena. Il codice Iban per effettuare il versamento e’ IT03 Y010 3002 8060 0000 5000 036
  • L’Anci, l’associazione comuni italiani, ha aperto un conto corrente, denominato Anci-Emergenza terremoto Abruzzo, con queste coordinate Iban: It 56 D 03226 03203 000500074907 per raccogliere fondi da destinare alle attività di ricostruzione. Le attività verranno decise in sede di consiglio nazionale della associazione.
  • Caritas Italiana. Per sostenere gli interventi di soccorso si possono inviare offerte alla Caritas Italiana tramite il c/c postale n. 347013 o tramite Unicredit Banca di Roma S.p.A. Iban IT38 K03002 05206 000401120727 . La casuale da inserire è Terremoto Abruzzo. (per i bonifici dall’estero BIC: BROMITR1707)
  • Le offerte alla Caritas sono possibili anche tramite altri canali:
    Intesa Sanpaolo, via Aurelia 796, Roma – Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012 (BIC: BCITITMM)
    Allianz Bank, via San Claudio 82, Roma – Iban: IT26 F035 8903 2003 0157 0306 097 (BIC: BKRAITMM)
    Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma- Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113 (BIC: CCRTIT2T84A)
  • Caritas Diocesana di Roma. È possibile contribuire alla colletta di solidarietà con Versamenti su c/c postale 82881004 (IBAN: IT77K0760103200000082881004) intestato a Caritas diocesana di Roma, specificando nella causale Terremoto Abruzzo. E’ possibile contribuire anche con bonifico bancario – IBAN: IT13R0306905032000009188568, specificando nella causale Terremoto Abruzzo.
  • Anche gli Operatori di telefonia mobile (Tim, Vodafone, Wind, 3 Italia), d’intesa con il Dipartimento della Protezione Civile, hanno messo a disposizione il numero solidale 48580 per la raccolta fondi. Ogni SMS inviato contribuirà con 1 euro, che sarà interamente devoluto al Dipartimento della Protezione Civile per il soccorso e l’assistenza.
  • La Croce Rossa Italiana ha attivato un c/c Bancario presso la Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati, Tesoreria – Via San Nicola da Tolentino 67 – Roma. Il numero del c/c è 218020 ed è intestato a Croce Rossa Italiana Via Toscana, 12 – 00187 Roma. Codice Iban: IT66 – C010 0503 3820 0000 0218020. La Croce Rossa ha aperto anche un c/c postale n. 300004. Codice IBAN: IT24 – X076 0103 2000 0000 0300 004. Per entrambi la causale è Pro terremoto Abruzzo. È anche possibile effettuare dei versamenti online attraverso il sito web della Cri all’indirizzo: www.cri.it/donazioni
  • Mediafriends ha aperto un conto corrente per chi volesse dare il proprio contributo per i terremotati dell’Abruzzo. Il conto corrente è intestato a Mediafriends, la causale è “emergenza terremoto Abruzzo”. Il beneficiario è Mediafriends, codice Iban: IT41 D030 6909 4006 1521 5320 387
  • Anche UniCredit, Banca Mps, Intesa Sanpaolo hanno attivato dei conti correnti per le donazioni a favore dei terremotati.
  • Conto corrente intestato a “Solidarietà terremoto Abruzzo”, aperto presso UniCredit Banca di Roma IBAN: IT 96 S 03002 05132 000414414414.
  • Conto corrente intestato “pro-terremotati Abruzzo” aperto presso da Banca Mps IBAN: IT 33 E 01030 14200 00008620017
  • Conto corrente intestato “Un aiuto subito-Terremoto dell’Abruzzo” aperto presso Intesa Sanpaolo IBAN: IT 03 B 03069 05061100000000144. È possibile eseguire i versamenti anche attraverso il call center di Banca Mps, mediante bonifico o addebito su carta di credito, chiamando il numero verde 800414141.
  • Banca TERCAS SPA. “Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo” Codice Iban: IT 48 L 06060 15300 CC 090 005 35 65 presso Banca Tercas Spa Sede Teramo corso San Giorgio 36 – Teramo.
  • Banca CARISPAQ SPA - Iban: IT 53 Z 06040 15400 000 000 155 762. Causale: “Vittime terremoto L’Aquila” (dall’estero BIC: BPMOIT22XXX)
  • Banca CARIPE SPA – Iban: IT 19 B 06245 15410 000 000 000 468 presso Banca Caripe Spa Sede Pescara Corso Vittorio Emanuele 102/104 – Pescara. Causale: “Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo” (dall’estero BIC: BPALIT34)
  • CartaSi e Diners telefonando a Caritas Italiana tel. 06 66177001 (orario d’ufficio)
  • Corriere della Sera, Corriere.it, Gazzetta dello Sport, Gazzetta.it e City hanno lanciato l’iniziativa di solidarietà “Un aiuto subito”. Bonifico Bancario: Intesa-San Paolo, ABI 3069, CAB 05061, conto corrente n. 1000/144, intestato a: “Un aiuto subito – Terremoto dell’Abruzzo”. IBAN: IT 03 B 03069 05061 100000000144
  • E’ attivo anche il conto corrente SKY, causale “SKY Per l’Abruzzo” IBAN IT22 O 03226 01606 000500074972.
  • CartaSi, MasterCard, Visa, American Express, Numero Verde di CartaSi: 800 317800 (da alcuni cellulari è necessario digitare il 12 prima del numero) Dall’estero: 02 34980235. Tenere la carta di credito a portata di mano e seguire le istruzioni del sistema.
  • Anche Legambiente ha attivato un conto corrente su Banca Popolare Etica. É possibile fare un bonifico sul conto corrente intestato a : Legambiente Onlus – S.O.S. – IBAN IT 79P050 1803 2000 0000 0511 440 specificare nella causale Emergenza terremoto in Abruzzo
  • La Federugby (Fir) ha deciso di accendere un conto corrente di solidarietà presso la Banca Nazionale del Lavoro, Agenzia Coni di Roma, per raccogliere somme da destinare alla popolazione abruzzese (IT 41V0100503309000000008730).Raccoglie fondi anche la Fondazione Magna Carta sul c/c 10690 IBAN IT30 B0100503373000000010690 presso BNL – Agenzia Senato (causale: vittime terremoto Abruzzo) o tramite carta di credito accedendo direttamente al sito della Fondazione (www.magna-carta.it). Il ricavato della raccolta fondi sarà devoluto agli organismi competenti per il diretto impiego nelle zone colpite dal sisma.

Grazie a tutti!

fonte: http://www.pianeta.it

Autore: Yuki Sakuma

Scritto da Yuki Sakuma il nelle categorie: Nanoda News