• 11 Commenti

Muore Yoshinobu Nishizaki, produttore della serie anime Star Blazer – Corazzata Spaziale Yamato

Yoshinobu Nishizaki, produttore della serie Corazzata Yamato, ci lascia all’età di 75 anni.

Muore-Yoshinobu-Nishizaki

La guardia costiera delle isole Ogasawara ha riferito che Yoshinobu Nishizaki, produttore di Uchū Senkan Yamato (conosciuto in Italia con il titolo Star Blazers), è scomparso a causa di una caduta da una nave attorno alle 12:35 di domenica 7 Novembre. Aveva 75 anni.

Nishizaki è caduto dalla parte centrale del tribordo della nave di ricerca di 485 tonnellate Yamato, che era ancorato nell’area Futami Harbor’s Ogiura dell’isola Chichi-jima nelle isole Ogasawara (isole Bonin). Dopo che un amico ha chiamato i soccorsi intorno alle 12:45, la nave di sorveglianza della guardia costiera Southern Cross ha portato Nishizaki nella sua infermeria circa 10 minuti dopo. È stato poi portato di corsa alla clinica della cittadina di Ogasawara con un’ambulanza ma è deceduto alle 14:58, circa due ore e 15 minuti dopo la caduta in mare.

Secondo l’annuncio della guardia costiera, Nishizaki indossava una muta per andare a nuotare quando è caduto dalla nave e annegato. La nave aveva nove persone a bordo ed era a 250 metri dalla riva, permettendo ai passeggeri di poter nuotare.

Nishizaki, il cui vero nome era Hirofumi Nishizaki, costituì una società di produzione di opere musicali e visive nel 1972, che poi produsse la serie televisiva anime Star Blazers nel 1974. Quest’opera ambientata nello spazio fu l’inizio di un successo che continuò con parecchie serie televisive e una serie di film di successo.

Appena l’anno scorso, Nishizaki produsse Uchū Senkan Yamato Fukkatsu-hen, il primo film dopo 26 anni dal precedente lungo successo. Una delle ragioni per la lunga attesa fu che Nishizaki, il co-creatore Leiji Matsumoto e la casa di distribuzione cinematografica Tohokushinsha Film Corporation hanno tutti rivendicato il diritto di creare un nuovo anime di Yamato almeno una volta negli ultimi due decenni.

Nishizaki è stato anche accreditato come creatore del live-action Space Battleship Yamato, che per ora è stato trasmesso solo privatamente a Tokyo e in California la prima settimana di Novembre, ma sarà pubblicato in Giappone il mese prossimo.

Nishizaki aveva anche progettato le serie televisive Maeterlinck no Aoi Tori: Chiruchiru Michiru no Bōken Ryokō (titolo italiano: L’uccellino azzurro) e Uchu Kubo Blue Noah (titolo italiano: Blue Noah – Mare spaziale), co-creato Odin – Starlight Mutiny, ed è stato uno dei produttori di Umi no Triton (titolo italiano: Toriton) e Urotsukidoji.

Fonte: animenewsnetwork.com

Autore: SNeptune84

Scritto da SNeptune84 il nelle categorie: Nanoda News