• 3 Commenti

Mitsume Temo E Il Comitato Della Terra Rotonda

Con Mitsume Temo è stato amore a prima vista! Questa ragazzina con i capelli rosa mi ha portato alla scoperta dei suoi due mondi: quello fantastico dove vive le sue avventure insieme alla medusa Kurarin, l’amica Bibirba e lo svogliato poliziotto interstellare Colombo e quello straordinario dei suoi creatori.

mitsume temo

In lei battono due cuori: uno italiano e uno giapponese. Ho incominciato così a seguire il sito 019.tv.

Qui, web, vignette, short video, fan art ed eventi raccontano il making of del progetto di Mistume Temo e il Comitato della Terra Rotonda.

Temo nasce con un intento nobile: quello di “salvare” il mondo degli Otaku e riappacificare l’adulto razionale con il suo lato infantile e sognatore. Ho sempre voluto un mondo così, dove possa esistere un ponte fra adolescenza ed età adulta, facile da attraversare senza nessun pregiudizio o paura.

Mi sono avvicinato a Temo grazie alla capacità del suo creatore - Takis Proietti Rocchi - di formare un team che portasse al suo personaggio una dose massiccia di creatività e di sperimentazione su tutti i fronti del design.

Temo è diventato così un progetto Cross Media e questi sono i miei dieci buoni motivi per amarla:

  • Mitsume Temo è passione: Takis ha contagiato con il suo amore per questo personaggio tutto il suo staff che lavora con assoluta dedizione alla costruzione di un nuovo e meraviglioso mondo.
  • Mistume Temo è un manga: Lo stile di Hashimoto Mio, le parole di Gabriele de Risi e le visioni di Takis sono diventate un’avventura senza confini. Alieni, Cosplayer, Lolite gotiche e personaggi storici convivono fra loro in un turbine di storie pronte ad appassionare.
  • Mitsume Temo è un cartone animato: Il designer Benedetto Gesmundo sotto la supervisione di Takis ha animato Temo così che tutti possano vederla muoversi nel suo mondo.
  • Mitusme Temo è reale: Le modelle Kazakami Hinako, Tsutsui Nozomi, Rie, Rei, Sakamoto Moon hanno incarnato i personaggi principali di Mitusme Temo e il Comitato della Terra Rotonda, abbracciando così il mondo dei Cosplayer, una realtà culturale in continua crescita.
  • Mistume Temo è poliglotta: Grazie al lavoro di Roberta Scarsella e di Nami Tanaka, Temo può parlare 3 lingue: italiano, giapponese e inglese. Ma le nostre “maestre” vogliono insegnare a Temo nuovi idiomi, così che tutto il mondo conosca la nostra eroina.
  • Mitusme Temo è musica: Dirige l’orchestra il maestro Filippo Saccucci che, con la direzione creativa di Takis, ha composto l’inedita canzone del Fiocco.
  • Mistume Temo è un simbolo: Il Pink Ribbon diventerà un nuovo simbolo di appartenenza. Basta mondi sommersi, il fiocco rosa di Temo porterà sulla terra un nuovo modello di comportamento, fatto di verità e convivenza.
  • Mitusme Temo è Fashion: La Fashion designer Maria Grazia Di Stefano ha disegnato e cucito gli abiti di Temo, Bibirba e di tutti gli altri protagonisti. Temo non diventerà una moda ma uno stile!
  • Mistume Temo è fusion: In lei convivono il temperamento Italiano e l’immaginario Giapponese
  • Mitsume Temo è una paladina: Difende le subculture giovanili dagli attacchi del conformismo.

Mitsume Temo verrà presentata il prossimo 24 marzo all’International Anime Fair 2011 di Tokyo. Il mondo ha finalmente trovato una nuova eroina!


Portinaio d’altri Mondi

Autore: Portinaio

Scritto da Portinaio il nelle categorie: Giappone, Nanoda News