• 7 Commenti

xxxHOLiC

Kimihiro Watanuki è uno studente delle superiori orfano, che vive da solo in un monolocale, ormai abituato alle faccende domestiche e alla cucina, in cui eccelle. La sua peculiarità, che considera una maledizione, consiste nel poter vedere gli youkai, gli spiriti, i demoni e le presenze soprannaturali.

Il poter vedere gli spiriti per Watanuki però è un problema, visto che se tu puoi vedere loro, loro possono vedere te e a causa del suo potere, cercando di divorarlo per ottenere ancor più potere.

Per caso capita in uno strano negozio, dove due ragazzine, Maru e Moro, lo conducono alla stanza dove è sdraiata su di un triclinio la proprietaria del negozio, Yuuko Ichihara (questo è solo uno dei tanti soprannomi che utilizza), una donna misteriosa che si definisce una strega e che prende il giovane Watanuki sotto la sua ala. Il suo negozio infatti è molto speciale, per prima cosa può essere visto solo da chi ha davvero bisogno di utilizzare i servigi di Yuuko, per seconda cosa è un negozio che avvera i desideri dei propri clienti.

Watanuki sarà un cliente di Yuuko, il suo desiderio è di sbarazzarsi di questo potere di poter vedere le presenze spirituali, ma essendo un desiderio complicato, Yuuko richiede che il giovane lavori al suo negozio come part-timer fino a che non sarà sufficiente, cucinando e facendo le pulizie.

Yuuko, nel periodo di tempo che passa con Watanuki, gli insegna diverse verità del mondo, il fatto che non esista il caso ma esista solo l’inevitabile, ovvero quella che si potrebbe considerare come una legge fisica a livello spirituale, a ogni azione corrisponde una reazione.

Oltre a Yuuko e Watanuki, come personaggi principali ci sono anche Mokona nero, tramite il quale Yuuko ha contatti a volte con i personaggi di Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE, Shizuka Domeki, compagno di scuola di Watanuki che stranamente il nostro protagonista non riesce a sopportare e Himawari Kunogi, di cui il ragazzo è tremendamente infatuato.

Ad un certo punto la strega consiglia a Watanuki di girare assieme a Doumeki, perché sembra che nonostante il ragazzo non possa vedere le creature spirituali, ha l’innato potere di purificare le presenze malvagie, probabilmente per il fatto che suo nonno era un esorcista scintoista del tempio dove Doumeki e suo padre vivono.

Di contro cerca di dissuaderlo dal frequentare troppo Himawari, visto che ogni volta che secondo il sesto senso di Yuuko, la ragazza non è certo la dea della fortuna che Watanuki immagina.

La serie prosegue con diversi clienti e strani casi che ottengono i propri desideri esauditi quasi sempre grazie all’aiuto di Watanuki, ma quasi sempre l’ottenere quel che si desidera richiede un prezzo parecchio amaro e pesante, visto che tra le tante cose che Yuuko insegna c’è proprio il fatto che bisogna ottenere qualcosa che valga sempre quel che si paga.

Spesso sono proprio le creature del mondo spirituale a interagire con Watanuki o a richiedere i favori di Yuuko, e il nostro protagonista finisce sempre per sgobbare senza sapere il motivo di tutto questo fino alla fine.

Le CLAMP con questa serie hanno creato certamente un ottimo manga che ha dei momenti tragici, comici e di atmosfera horror/paranormale, con dei personaggi molto spessi e trattando di argomenti interessanti, come il potere della comunicazione, il rapporto tra madre e figlia, i problemi dei vari clienti di Yuuko che ogni volta chiedono aiuto per riuscire a uscire da situazioni complesse.

Attraverso piccole cose, come per esempio quel che pensa il prossimo di noi, quel che pensiamo di noi stessi, piccole manie e giochi occulti della tradizione giapponese, vengono spiegate sul piano spirituale diversi comportamenti, come ad esempio alcuni detti come “Chi si taglia le unghie di sera, non vedrà il funerale dei tuoi genitori” o “Non indossare scarpe nuove di notte”.

Watanuki è un ragazzo davvero gentile e buono, tanto da anteporre il bene del prossimo al suo e durante la serie cambierà, comprendendo di volta in volta gli importanti significati che Yuuko cerca di fargli capire.

L’edizione Star Comics, esattamente come per Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE, soffre di rari problemi di battiture (baloon vuoti o battute con i baloon scambiati), della mancanza delle pagine a colori delle magnifiche illustrazioni delle CLAMP e inoltre delle copertine tagliate, infatti le copertine originali hanno illustrazioni lunghe che coprono la copertina anteriore e posteriore del manga, mentre quelle della star sono solo la parte principale sia sulla parte anteriore che posteriore, nonostante il senso di lettura sia stato lasciato da destra a sinistra.

In complesso resta comunque un ottimo prodotto, leggibilissimo anche senza Tsubasa, ma ovviamente essendo serie connesse tra loro è meglio seguire entrambe per capire meglio gli intrecci. ^_^

xxxHOLiC, 4.6 out of 5 based on 26 ratings

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: