• 4 Commenti

Tokyo, la terra trema!

Dopo un disastroso terremoto che ha sconvolto Tokyo, un ragazzo di nome Akito Aoki insoddisfatto della sua vita, incapace di trovare la sua strada, sopravvissuto assiste all’intervento dei soccorsi, alle bassezze del genere umano che depreda i negozi danneggiati e abbandona i più deboli; inorridito da tali comportamenti si isola e casualmente s’imbatte in una ragazza ferita, Miyu Sakaki.

Inizialmente non sapendo cosa fare decide di tornare indietro per chiamare i soccorsi (nascondendo dietro questo la sua vigliaccheria) ma subito viene letteralmente circuito dalla ragazza, ferita alle gambe e per questo immobilizzata, che lo convince a credere nella possibilità di avere le capacità di salvarla e nel tentare.

Tutto fortunatamente va per il verso giusto.

Prima di muoversi in cerca d’aiuto Akito decide di “andare in perlustrazione” lasciando sola la ragazza in un posto tranquillo. La situazione in città è drammatica: tutto è distrutto e ci sono feriti in ogni angolo. Nell’evidenza che nessuno avrebbe potuto aiutarli, torna indietro da Miyu giusto in tempo per salvarla da un gruppo di sciacalli molestatori (non gli animali!).

Inizia così il viaggio tra le macerie e le scosse di assestamento dei due, a cui si uniranno anche altri strani sopravvissuti. Ma ben presto Akito scoprirà che i movimenti tellurici non sono l’unico pericolo; Miyu nasconde dentro di sé una personalità ben più minacciosa, demoniaca!

Il manga Nae Ga Yuru di Yumisuke Kotoyoshi, che si compone di soli due volumi, è caratterizzato da un disegno moderno e abbastanza ben dettagliato.

Lo stile è nettamente figlio dell’esperienza di disegnatore Hentai dell’autore: chara e posizioni ammiccanti sono all’ordine del giorno.

Nonostante sia un survivor manga, a differenza di Kanojo wo Mamoru 51 no Houhou, narra le vicende con un tono comico avventuroso, senza curarsi di psiche o morali, senza averne la pretesa. Un titolo leggero quindi, che non lascerà grandi ricordi di sé dopo altre letture ma che al momento sa incuriosire e catturare.

Tokyo, la terra trema!, 3.3 out of 5 based on 4 ratings

Autore: Pufferbacco

Scritto da Pufferbacco il nelle categorie: