• 2 Commenti

Tableau Gate

Tableau gate è un manga di Rika Suzuki e narra le vicende di Satsuki, un giovane e sensibile ragazzo rimasto orfano alla nascita e accudito dal nonno, uomo tanto ricco quanto severo e grande collezionista di oggetti d’arte d’antiquariato. Un giorno satsuki, quasi per caso, apre un grande libro che trova nell’immensa villa dove vive, e quasi per magia, degli strani spiriti fuoriescono dalle pagine e sfuggono. Immediatamente dopo, a casa del nostro giovane protagonista, piomberà la piccola Lady, una bambina strampalata che si rivelerà essere custode del “Tableau” ovvero un libro contenente i personaggi dei tarocchi raffigurati all’interno del librone che a causa di Satsuki sono fuggiti. Sarà quindi compito del giovane ragazzo catturare e controllare gli affascinanti personaggi dotati di meravigliosi poteri (corrispondenti alla carta a cui appartengono). Durante tutta la storia però, Satsuki dovrà fare i conti con il proprio triste e doloroso passato e dovrà affrontare non poche avventure per trovare e ricatturare tutti gli spiriti delle carte, prima che possano causare danni gravissimi in tutto il mondo.

È inevitabile che Tableau gate rimandi immediatamente alla famosissima opera delle ClampCard capture Sakura” (dalla quale è stato tratto un celebre anime conosciuto in Italia con il nome di “Pesca la tua carta sakura“).

Satsuki si presenta come un protagonista molto forte, determinato e allo stesso tempo sensibile e attaccato ancora al suo doloroso passato. Solitamente i piagnistei del protagonista fanno un po’ storcere il naso ai lettori, ma i pianti e i ricordi di Satsuki sono narrati dall’autrice in maniera veramente dolce, lieve e delicata. L’altra protagonista della storia è la signorina Lady, una piccola bambina che sconvolge (e regala anche il sorriso) la vita di Satsuki presentandosi come la custode del magico tablet. Caratterialmente parlando però, la piccola è a tratti irritante e quasi antipatica, risultando a volte completamente fuori luogo. Le ambientazioni di Tableau gate risultano essere molto belle, curate e sfarzose, presentandosi come ville lussuose, cittadine immacolate e paesaggi stupendi.

Il manga inizia immediatamente dalle primissime pagine con il succo del discorso, senza perdersi in inutili fronzoli e sbattendo subito in faccia al lettore ciò che vedremo nelle pagine successive. Satsuki infatti aprirà ingenuamente il librone facendosi investire dagli spiriti che prendono immediatamente la fuga, dopo l’arrivo di Lady, i due andranno immediatamente alla ricerca dello spirito raffigurante la carta della luna (un abile spadaccino) e, dopo un predominio iniziale da parte di quest’ultimo, il nostro protagonista, preso dalla disperazione, imparerà ad evocare gli spiriti, chiamando a difesa il meraviglioso e potente cavaliere del sole: Aleister.

Tableau Gate gp publishing

Grazie a GP publishing, tutti gli amanti delle storie diverse dalle solite, piene di elementi soprannaturali, con gag divertenti e anche profonde, ma soprattutto a chi ha adorato “Card capture sakura”, possiamo leggere e intrattenersi con Tableu gate, un manga dal formato leggermente più piccolo degli standard, ma dotato di sovraccoperta consistente e di una rilegatura perfetta al prezzo di 5 euro e 90.

Rika Suzuki fa dunque la sua comparsa anche in italia, con questo affascinante manga che purtroppo, per motivi ignoti, non ha ancora guadagnato la fama che meriterebbe dato l’alto livello qualitativo sia della storia che dell’edizione.

Tableau Gate, 3.8 out of 5 based on 6 ratings

Autore: MrMoMoMaNiA

Scritto da MrMoMoMaNiA il nelle categorie: