• 6 Commenti

Ransie la Strega – Batticuore notturno

Ransie la strega: Tokimeki tonight

Ransie la strega” è un manga scritto dalla mangaka Koi Ikeno. Questo manga è stato rilasciato in Giappone nel 1982. In Italia arrivò invece per la prima volta, grazie a Star Comics, a partire dal mese di Ottobre 2002. Ogni volume è acquistabile al prezzo di 3,90€ e in totale la serie è costituita da 30 volumi. Ogni Tankōbon è formato da circa 200 pagine.


Ransie la Strega: trama

Ranze è una ragazzina all’apparenza normale. Ma in realtà non lo è affatto. Discende da una famiglia proveniente dal mondo magico: suo padre è un vampiro mentre sua madre è un licantropo. Alla sua nascita i suoi genitori decidono di farla vivere nel mondo degli umani ma qui non ha un vita semplice.

Inizialmente si sentiva una semplicissima ragazzina, mortale e senza alcuno strano potere. I suoi genitori si vergognavano infatti di lei e spesso litigavano, anche furiosamente. Ma tutto cambiò alla scuola media. Qui conobbe un ragazzo di nome Shun e se ne innamora perdutamente. Shun però sembra non essere interessato a nessun tipo di relazione e si dimostra spesso molto freddo, cosa che fa impazzire Ranze.

La protagonista cercherà in tutti i modi di conquistarlo pur sapendo che, essendo una strega/vampira, non può sposare gli umani. Infatti scopre proprio grazie a lui i suoi potere. Questo perché un’altra ragazza era follemente innamorata di Shun: Yoko Kamiya. Durante una lite con lei, Ranze, sopraffatta dall’istinto, morde sul collo la “rivale”. Lei cade svenuta e Ranze, con sua immensa sorpresa assume l’aspetto della persona che ha morso.

Una volta scoperto questo suo potere i suoi genitori smisero di considerarla come una perdente e vogliono invece che lei trovi subito un marito nel regno della magia. Naturalmente Ranze fa di tutto per evitarlo perché innamorata segretamente di Shun.

Un giorno però ebbe bisogno di un libro reperibile solo nella biblioteca del mondo magico. Qui incontra un ragazzo molto strano di nome Aron. Questi si innamora subito di lei ed inizia a corteggiarla. Successivamente si scoprirà che Aron era il pricipe del regno magico ed erede al trono.

Il re, ormai quindi a conoscenza della situazione della famiglia di Ranze, gli invia una lettera chiedendo aiuto per trovare un suo secondo figlio di cui non sapeva nemmeno il nome: con il tempo si capirà che il figlio di cui parlava era Shun. Un’antica leggenda infondata spiegava che due principi nel regno magico creano solo disastri e portano sfortuna. Per questo Aron e Shun si scontreranno più volte in speranza di uccidere il secondo principe. Fortunatamente capiscono che si tratta solo di una stupida leggenda infondata e tutto finisce bene: Aron rimane nel mondo degli umani e Shun prende il suo posto al trono.

Circa un anno dopo Ranze, desiderosa di rivedere Shun si dirige al regno magico. Qui lo trova con Firil, la promessa sposa del suo amato. Cerca di far litigare i due e riesce a farli separare. Shun deve quindi ritrovare una regina e prepara una sorta di provino. Tra tutte le partecipanti c’è anche Yuriel, la regina del regno degli Inferi, che cercherà di rapirlo.

L’esistenza del regno magico è ormai minacciata, toccherà a Ranzen salvare il suo amato Shun. Vivrà un’avventura magica e spesso molto esilarante!


Rensie la Strega: Disegni

I disegni di Rensie la Strega non sono il massimo. Questo anche perché si tratta di un manga scritto e diseganto negli anni ’80 in cui ancora non venivano utilizzati molto i computer per elaborare le tavole di disegni. Nonostante ciò alcuni dettagli sono davvero riusciti bene.

Ad esempio gli occhi dei personaggi sono davvero molto espressivi e lo stesso vale per i lineamenti del viso che ci permettono di capire immediatamente lo stato d’animo del personaggio. Le ambientazioni però sono povere di alcun dettaglio.

Purtroppo però mi è capitato alcune volte di dover rileggere più volte la stessa pagina perché spesso in poche vignette vengono raccontate moltissime cose importanti in una velocità assurda.


Ransie la Strega personaggi:

I personaggi principali di questo manga sono:

  • Ranze Eto: è la protagonista nata dall’amore di un vampiro ed un licantropo donna. Con i suoi poteri può cambiare il suo aspetto fisico e per “ritornare se stessa” gli basta starnutire
  • Shun Makabe: è il ragazzo freddo di cui è innamorata Ranze. Si scoprirà poi principe del regno magico
  • Yoko Kamiya: è la ragazza rivale di Ranze. Anche lei è infatti innamorata di Shun e farà di tutto per cercare di allontanarlo da Ranze
  • Aron: è il pricipe ed erede al trono del regno magico. Secondo una profezia si deve liberare di suo fratello Shun
  • Yuriel: è la regina del regno degli Inferi e cercherà di rapire Shun per salvare gli Inferi

Ransie la Strega e Star Comics

Il manga di Ransie la Strega è stato ben realizzato e tradotto da Star comics. Il manga si presenta infatti con una giusta quantità di inchiostro e pagine abbastanza bianche, spesse e resistenti. Purtroppo il manga non è munito di alcuna copertina plastificata o lucida. Il prezzo del manga è comunque ottimo essendo di soli 3,90€ a numero e ricordando che ogni numero è composto da circa 200 pagine. All’inizio di ogni Tankōbon è presente un utilissimo riassunto per ricollegare tutto e per ricordare i dettagli che avevamo perso.

Ransie la Strega - Batticuore notturno, 3.6 out of 5 based on 7 ratings

Autore: antotonio

Scritto da antotonio il nelle categorie: