• 5 Commenti

Raiders

Ed eccomi di nuovo qua a parlarvi di Raiders, il manhwa (termine coreano che corrisponde al manga giapponese) di Park Jin-jun che ci teletrasporterà in un mondo dove leggenda, mistero, archeologia e azione sono le padrone.

La storia si apre con Ariel che si avventura alla ricerca del Santo Graal entrando di nascosto dentro una chiesa, all’interno però non trova il Santo Graal ma bensì un ampolla contenente il sangue di Cristo in grado di donare la vita eterna a chi lo beve. Subito dopo Ariel e il dottore Wilter Langham, colui che ha incaricato il ragazzo di cercare il Santo Graal, vengono attaccati da una zombie di nome Lamia che mira ad impossessarsi del sangue di Cristo per ottenere un corpo umano. Il dottore muore e Ariel viene ferito mortalmente ma prima di morire beve il sangue contenuto nell’ampolla divenendo cosi immortale ….

Il manhwa esce in Corea nel 2007 dalla Daiwon C.I. Inc. mentre in Italia è edito dalla J-Pop al prezzo di 5,50 un pochino troppo secondo me, anche se è un manga bimestrale. E’ provvisto di una sovraccoperta e la lettura è quella occidentale, quindi si legga dall’inizio e le vignette da sinistra verso destra, per quanto riguarda i disegni invece, nonostante siano ben fatti, nelle scene di lotta difficilmente si riesce a capire bene la scena a prima vista, io personalmente ho dovuto più volte riguardarle.

Se devo essere sincera il manhwa non rientra tra i miei preferiti però non mi sento di sconsigliarne la lettura a qualche appassionato di harror fantasy ^_^

Alla prossima!!

Raiders, 4.5 out of 5 based on 10 ratings

Autore: kuchiki rukia

Scritto da kuchiki rukia il nelle categorie: