• 11 Commenti

Parasite Pal: Recensione Manga

parasite pal

Parasite Pal: Presentazione Manga


Parasite Pal
(パラパル) è un manga di Takumi Ishida, pubblicato per la prima volta in Giappone nel 2005 da Shueisha inc. In italia questo manga è arrivato da poco. Il primo volume è stato pubblicato nel giugno 2010 da Star Comics. Il manga è a cadenza mensile e, date le tematiche di natura sessuale presenti nell’opera, questo manga è consigliato ad un pubblico maturo.

Parasite Pal: Storia

La protagonistra della Storia di Parasite Pal è Komaki Ikeno, una ragazza del tutto ordinaria, che frequenta le scuole medie. Dato che in un manga essere una ragazza ordinaria non è di moda, a Komaki accade qualcosa che le cambierà la vita. Una mattina infatti, Komaki si sveglia ricordando di aver fatto uno strano sogno, nel quale ricorda un uomo che le chiedeva il permesso di entrare. Nella confusione del sonno Komaki risponde di si, e la mattina dopo piano piano, scoprirà che in lei qualcosa è cambiato.

Komaki inizialmente inizia a sentire gli odori intorno a lei molto più intensi del solito, tanto da indovinare da camera sua, quello che le è stato preparato per colazione. A volte sente persino una voce parlare nella sua testa. Facendo finta di nulla si reca a scuola come tutti i giorni accompagnata dal suo fidanzato Takayama.

Takayama è molto focoso e vorrebbe avere con Komaki un rapporto più intimo e quando si avvicina per baciarla Komaki si accorge di sentire provenire da lui uno strano e indescrivibile odore, quasi fastidioso. Komaki sempre piu turbata da tutti questi misteriosi odori, cerca di parlare con la voce che ogni tanto sente nella sua testa, e scopre che dentro di lei si è fuso un alieno che ha preso posto nel suo cervello. È proprio questa simbiosi con l’alieno che ha come effetto collaterale l’intensificarsi di uno dei 5 sensi.

La sua nuova potenza olfattiva la rende in grado di sentire anche gli odori più flebili, e si rende conto che l’odore che aveva sentito quando Takayama aveva cercato di baciarla e l’odore che sentiva anche nella sua scuola. L’odore che sentiva, non era altro che quello che emanano le persone eccitate sessualmente, o che hanno consumato un rapporto completo. Questo non solo la mette molto in imbarazzo ma scopre anche che Takayama l’ha tradita.

Komaki inizia a chiedersi se è la sola ad avere un alieno in simbiosi con il suo cervello, e Hana (cosi è stato battezzato l’alieno nella testa di Komaki) le dice che è possibile che esistano altre persone come lei. Scoprirà, successivamente, che due suoi compagni di scuola, Tsurumi e Rika (la regina del sesso), hanno anch’essi un alieno che riposa nel loro cervello. Rispettivamente hanno sviluppato una sensibilità dell’udito e del tatto e questo comporterà loro non pochi problemi.

A cosa porteranno questi sensi sviluppati? E qual’è lo scopo degli alieni parassiti? Scopritelo in questo manga insolito, a tratti divertente, ma anche crudo di Takumi Ishida.

parasite pal

Parasite Pal: Personaggi principali

I personaggi principali di Parasite Pal comparsi nel primo volume della serie sono:

  • Komaki Ikeno: Protagonista principale della storia, è un po’ imbranata e a volte indecisa, un alieno si è insinuato nel suo cervello durante un sogno e da allora è capace di sentire gli odori più deboli, l’odore che percepisce maggiormente è quello dell’eccitazione sessuale e l’odore che emanano due persone dopo un rapporto sessuale.
  • Takayama: È il fidanzaro di Komaki Ikeno, vorrebbe avere un rapporto più intimo con la sua ragazza ma questo gli verrà negato. Colto dalla confusione e dalla voglia di provare tradirà Komaki tradirlo con migliore amica
  • Tsurumi: Compagno di scuola di Komaki. Anche Tsurumi ha un alieno in testa, a differenza di quello di Komaki è addormentato in uno stato di morte apparente e quindi non può sentire la sua voce, ma solo beneficiare degli effetti collaterali. Il senso che si è sviluppato in Tsurumi è quello dell’ udito. È in grado di sentire la voce dell’ alieno di Komaki ma non può vederlo.
  • Rika Kurokawa: Compagna di scuola di Komaki, Tsurumi e Takayama. Viene chiamata da tutti la regina del sesso, data la sua particolare attitudine nell’andare con tutti i maschi della scuola, e non solo. Ha infatti un rapporto intimo anche con un suo professore, che però le riserverà una brutta sorpresa. Anche Rika ha un alieno nel cervello, e il senso che le si è potenziato è quello del Tatto.
  • Aoki Sensei: È il professore che se la intende con Rika Kurokawa, e sfrutterà Rika e la sua disinibizione per pagare dei debiti a dei suoi conoscendi portandola ad un festino notturno dove la ragazza verrà violentata.
  • Hana: Cosi è stato battezzato l’alieno che risiede nella testa di Komaki. Parla e da consigli a Komaki spiegandole quello che le sta accadendo. Ha assunto l’aspetto di un piccolo uomo ed è sempre vicino a Komaki. I casi di umani che ospitano gli alieni sono molto rari in quanto essi devono chiedere il permesso al corpo ospitante prima di entrare. Tuttavia esiste anche un altro metodo d’ingresso senza bisogno di chiedere il permesso.

Parasite Pal: Edizione

Il formato di questo manga p il classico formato StarComics di 17,5 cm per 11,5 cm. Il volume conta 200 pagine in bianco e nero. La carta è di buona qualità e non si rilevano trasparenze accessive. Personalmente mi lascia un po’ perplesso il tratto di disegno di Takumi Ishida, ha un modo di disegnare le bocche molto strano, ma sicuramente è questione di abitudine. Il volume non ha la sovracoperta ed è venduto mensilmente al prezzo di 3,90€.

Parasite Pal: Video Recensione

Hai fatto una video recensione di Parasite Pal e vuoi che compaia qui? Mandami una mail a yuki@nanoda.com

Parasite Pal: Recensione Manga, 4.0 out of 5 based on 38 ratings

Autore: Yuki Sakuma

Scritto da Yuki Sakuma il nelle categorie: