• 0 Commenti

Mobile Suit Gundam: Il complotto per uccidere Gihren

Mobile Suit Gundam: Il complotto per uccidere Gihren Manga

Dopo Mobile Suit Gundam – Le memorie di Char Aznable, GP prosegue la Gundam Collection, con un titolo abbastanza distante dallo stereotipo del manga di Gundam, ovvero una breve serie di investigazione e spionaggio.

Mobile Suit Gundam: Il complotto per uccidere Gihren Trama

Dicembre, UC 0079. Una serie di attentati terroristici ad alti esponenti del governo stanno suscitando grande scalpore tra i media, e la caduta di Solomon e la morte di Dozzle Zabi, non fa che aumentare i timori dei potenti e la speranza per i membri della associazione segreta Valkyrie, il cui capo carismatico di cui nessuno conosce l’identità e che si presenta semplicemente con lo pseudonimo di, Reginlief, ha intenzione di portare avanti il piano per l’assassinio di Gihren Zabi, l’attuale capo del principato di Zeon. Leopold Fieseler è un investigatore del Dipartimento di Pubblica Sicurezza Nazionale, che sfortunatamente è stato incaricato di indagare su questa serie di attentati terroristici, per trovare prove su chi possa essere il colpevole, finendo però con un bel buco nell’acqua torbida. Sarà una sua amica d’infanzia, Alise Anne Finnegan, a dargli senza volerlo una mano, passandogli un memory disk dal contenuto sconvolgente. Oltre a piantine di tutti i posti in cui sono avvenuti gli attentati, al suo interno sono presenti gli pseudonimi dei partecipati, tra cui proprio Reginlief, oltre a una lista degli uomini assassinati e come ultimo in lista proprio il Comandante Supremo Gihren Zabi.

Da qui partirà un’indagine che collegherà questo caso con un precedente attentato avvenuto l’anno prima e che era stato scongiurato dall’investigatore che si occupava del caso prima di Leopold, ovvero David Schiller, che dopo aver sventato l’attentato era misteriosamente scomparso e di cui si è persa qualsiasi traccia. Cercando di trovare il bandolo della matassa, Leo coinvolge i piani alti e finisce nel tranello del suo superiore, finendo arrestato con l’accusa di tentato furto di documenti segreti.

Riuscirà Leo a trovare uno spiraglio nelle cupe tenebre che attanagliano il futuro dell’UC?

Mobile Suit Gundam: Il complotto per uccidere Gihren Valutazione

Come ho spiegato già nella presentazione del manga, questo non è uno dei soliti manga dell’universo gundamico, in cui vengono presentati piloti che appartengono a schieramenti diversi e ci viene mostrato come portano avanti la guerra e gli scontri secondo le proprie convinzioni morali e seguendo quel che dice loro la testa o il cuore. Questa serie è una vera spy story, in cui i mecha per cui la serie è famosa vengono giusto intravisti ogni tanto in qualche vignetta, e la storia non si focalizza sugli scontri tra mobile suit, bensì sulla ricerca della verità. Il lettore che si affaccia per la prima volta al mondo del mobile suit bianco sicuramente resterà un po’ spaesato. I personaggi, a parte il protagonista, non sono delineati alla perfezione, anche perché se si capisse subito da che parte sono schierati, non sarebbe divertente, mentre lasciandoli così un po’ abbozzati al primo volume, si ha ancora l’elemento suspances dalla propria e non si sa mai chi sia un alleato e chi un nemico. Un’altra cosa che ho apprezzato è il finale di ogni volume che sentenzia quanti giorni mancano all’attuazione del piano, che sembra un po’ buffo per chi è fan di Gundam e conoscendo la storia può immaginare il finale.

Mi piace il tratto dell’autore e come sempre per questo tipo di prodotto, c’è grande perizia negli sfondi, panoramiche e retinature, che riempiono l’intero volume.

Sebbene la traduzione sia liscia e scorrevole, trovo che l’adattamento sia un po’ legnoso su certe battute, che francamente si potevano rendere meglio, e a tratti indeciso (a volte usano il termine segretare, altre volte secretare), oltre ad alcuni errori di battitura.

Il manga è pubblicato da GP Manga nel formato deluxe, con sovracopertina in carta patinata, prime pagine a colori in carta patinata e nel secondo volume altre pagine a colori in carta semplice, al prezzo di 6,90 €. Francamente per un prezzo simile mi aspettavo una maggiore qualità non solo fisica del volumetto, ma anche dell’adattamento.

Come vi avevamo precedentemente raccontato, il manga avrà anche una cover limited per i membri del GIC (Gundam Italian Club).

Consigliato ai fan di Gundam.

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: