• 0 Commenti

Love Music

Love Music Manga

Dopo Koakuma Cafe e Lovey Dovey, Star Comics propone ai suoi lettori anche questo titolo di Aya Oda.

Love Music Trama

Natsumi Ozeki è una giovane che ha da poco iniziato a lavorare a Tokyo nella casa discografica Harry Records. La giovane ha dietro le spalle un passato molto triste, visto che in precedenza era un atleta che aveva dedicato tutta la sua passione alla corsa, ma dopo aver subito un brutto infortunio le è stato chiaramente detto dal dottore che non potrà mai più correre a livello competitivo. La ragazza ha una lieve cotta per il suo superiore, Shinobu Kamishiro, che al momento è impegnato a convincere uno dei loro musicisti, il misterioso Taki, a comporre una canzone, visto che è molto indietro con i tempi di consegna. La ragazza, sgridata di continuo per la sua inesperienza, durante una pausa incontra quello che le sembra un ubriaco che dorme su una panchina di un parco, ma quando le si avvicina sentendo la suoneria del suo cellulare, Natsumi scappa.

Il giorno dopo le viene affidato stranamente Taki, che in realtà è proprio il tipo del parco che le era sembrato un ubriaco. Il ragazzo è un giovane molto bello che però non ama essere vincolato da scadenze e non vede la sua passione compositiva come una specie di lavoro. Dopo aver folleggiato tra divertimenti di vario genere, il ragazzo le spiega che Shinobu l’ha venduta al musicista, in cambio della conclusione dell’ultimo brano, e che lui potrà fare di lei ciò che vuole della ragazza. Incredula, Natsume scappa dopo essere stata baciata, per chiedere spiegazioni a Shinobu, che non nega la cosa. Nonostante tutto, Taki la ritrova depressa e per tirarle su il morale le canta qualche brano… tutto materiale nuovo che idea al momento… e scorda qualche secondo dopo.

Alla fine Natsume riesce a far comporre qualche canzone a Taki, ricevendo il plauso dei superiori, ma ora arriva la parte peggiore, dopo aver registrato c’è la parte in cui bisognerà trovare il modo di sponsorizzare maggiormente il nuovo single del giovane musicista. Sarà a questo punto che Natsume dovrà scontrarsi con diverse situazioni, come favori a registi per mandare nel loro programma la canzone e farla già passare come un successo, in modo da aumentare direttamente le vendite del brano una volta uscito. Il tutto condito con avances ed effusioni di Taki che di fronte a tutti ammette di essersi innamorato di lei.

Love Music Valutazione

La trama è un po’ scontata e i personaggi sono un po’ troppo negli schemi (il giovane genio musicale capriccioso, la ragazza inesperta e ingenua che non capisce i suoi sentimenti e il bel adulto tsundere), ma la parte che credo mi sia piaciuta maggiormente è proprio quella dedicata al mondo delle case discografiche. Mi è piaciuto come siano stati trattati gli argomenti dalla composizione, registrazione e pubblicazione del brano con tutto quel che ne comporta la sponsorizzazione del brano, senza peli sulla lingua. Viene subito spiegato che la “spintarella” comprata con una cena ad un certo regista, influenzerà le vendite, nonostante il brano sia bello di suo. Purtroppo il problema di queste serie sulla musica credo sia sempre lo stesso… la musica. La mancanza di veri e propri brani che il lettore possa ascoltare un po’ penalizza questo genere di manga, visto che un conto è immaginare una bella melodia, un altro è ascoltarla attivamente.

Il tratto è il classico shojo, con belle ragazze dai volti tondeggianti e bei figoni, con personaggi secondari quasi abbozzati e fondali scarni, creati con poche linee tirate con un righello e privi di spessore.

Il manga è pubblicato da Star Comics nel formato economico al prezzo di 4,30 €.

Consigliato ad un pubblico femminile.

Love Music, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: