• 3 Commenti

Legend Of Zelda: Ocarina of time

Legend Of Zelda: Ocarina of Time manga:

Il manga The Legend Of Zelda: Ocarina Of Time è uscito in Giappone durante l’anno 2000 ed è stato elaborato e stampato da Shogakukan Inc. E’ stato poi tradotto in versione italiana e pubblicato da J-pop.

Questo manga è stato disegnato in onore di una delle epopee dei videogiochi più amata: Zelda. E’ un videogioco molto amato e venduto, e proprio per questo, Akira Himekawa, decise di disegnarlo in versione manga.

Il manga è composto da soli due volumi ed il secondo ha nelle ultime pagine delle storie extra estemporanee. E’ rivestito inoltre di una fantastica copertina lucida a colori nella quale sono scritti dei pensieri del disegnatore. Questo fa’ aumentare il prezzo che raggiunge i 5,90 Euro per volume: un prezzo davvero spropositato.

Legend of zelda Ocarina of Time recensione:

Tutto inizia nel villaggio della foresta dove un ragazzino di nome Link cresce e si diverte con gli amici. Il villaggio della foresta è abitato dai Kokiri, umani che non invecchiano mai e che rimangano bambini per tutta la vita. I Kokiri sono sempre accompagnati da una fatina che gli aiuta per tutta la vita.

Ma Link è diverso. Link non aveva una fatina. Sembrava quasi che avesse un destino diverso e, il Grande Albero Deku lo sapeva. Il Grande Albero Deku è l’enorme albero che garantisce l’equilibrio all’interno del villaggio della foresta.

Link, leggermente innamorato di Saria, scopre di avere un destino particolare quando, durante la notte, il Grande Albero Deku viene attaccato da un parassita che lo riduce in fin di vita. Prima di morire impartì a Link l’ordine di andare dalla principessa Zelda e consegnarle lo smeraldo Kokiri.

Link inizia quindi il suo viaggio e scopre il suo destino. Zelda gli dice che un malvagio di nome Ganondorf vuole impossessarsi della “Triforza” ovvero la forza che usarono gli dei per plasmare il mondo ed il regno di Hyurule. L’unico modo per fermare Ganondorf è entrare in un tempio nel quale è custodita un arma molto potente: la spada suprema. Per entrare nel tempio occorrono le tre pietre dei tre regni e l’Ocarina del tempo.

Link, una volta entrato nel tempio, cade in un sonno profondo e si risveglia solo sette anni dopo sotto le sembianze adulte di “l’eroe del tempo” .

Al suo risveglio uno degli antichi saggi gli spiegò che, mentre lui era rinchiuso nel tempio, Ganondorf era riuscito ad entrare in possesso di una parte della Triforza e che stava già cercando le altre due disseminando dovunque distruzione. Link, durante il suo viaggio, incontra tutti gli antichi saggi del tempo che gli permetteranno di entrare nella fortezza di Ganondorf per sfidarlo a duello. Per portare a termine il suo viaggio sarà necessario l’aiuto di Sheik, un uomo misterioso che sembra lavorare per Ganondof.

Leggendo questo manga verrai colpito dai numerosi colpi di scena che permettono di mantenere ed aumentare la tua attenzione nel seguire la storia.

manga zelda ocarina of time

Zelda Ocarina of Time 1&2
TM & (c) 1998, 2010 Nintendo

I disegni di The Legend Of Zelda: Ocarina Of Time mi sono molto piaciuti per quanto riguarda i personaggi, i nemici, le armi e gli scenari che sembrano essere curati in ogni minimo dettaglio.

Ma mi hanno deluso per i combattimenti. Infatti sono spesso troppo corti e poco dettagliati. Sono disegnati molto bene ma danno una sensazione di disordine, il che non aiuta per niente il lettore a seguire il corretto ordine degli eventi. Un aspetto che il disegnatore poteva migliorare.

Legend of zelda Ocarina of Time Personaggi:

I personaggi principali del manga Zelda sono:

  • Link: il ragazzino che scoprirà man mano il suo destino e che capirà di essere indispensabile diventando “l’eroe del tempo”.
  • Navi: la fatina che sceglie Link. Rappresenta la saggezza e rileverà a Link i punti deboli dei nemici che incontrerà.
  • Saria: la ragazzina a cui piace Link. Continuando a leggere il manga si capirà la sua vera identità di saggio antico.
  • Mido: un ragazzino del villaggio della foresta che, essendo innamorato di Saria, cercherà sempre di contrastare Link durante la sua vita di ragazzino.
  • Principessa Zelda: la principessa del regno di Hyrule. Fin da subito conosce il destino di Link e cerca, in tutti i modi, di farlo avvenire.
  • Ganondorf: il nemico acerrimo di Link. Si vuole impossessare della Triforza per possedere il mondo intero. E’ dotato di magia oscura è sarà molto difficile riuscire a sconfiggerlo.
  • Le due streghe gemelle: le due streghe gemelle sono al servizio di Ganondorf. Sono capaci di ipnotizzare la gente e quindi di comandarla: tutti gli uomini al servizio di Ganondorf sono infatti ipnotizzati.

Legend of zelda Ocarina of Time – I sette saggi antichi:

I sette saggi antichi avevano rinchiuso, molto tempo prima della nascita di Link, la Triforza all’interno di un sacro tempio. Per poter entrare nel tempio è necessario possedere le tre pietre dei tre regni e suonare l’Ocarina del tempo. Nel corso della lettura del manga, attraverso colpi di scena si rivelerà l’identità dei sette saggi antichi del tempio.

  • Il saggio Rauru: E’ il saggio principale e rivelerà, in parte, il destino di Link.
  • Saria: la ragazzina del villaggio della foresta. Lei si rivelerà il saggio della foresta.
  • Il sovrano dei Goron: E’ il saggio antico del fuoco e governa il regno dei Goron.
  • La principessa Ruto: E’ la principessa del regno dell’acqua. Verrà salvata ben due volte da Link e dopo la seconda volta rivela la sua vera identità di saggio antico dell’acqua.
  • Nabooru: E’ un’abile guerriera. Era ipnotizzata dalle due streghe gemelle ma una volta salvatosi dall’azione ipnotica aiuterà Link e dirà di essere il vecchio saggio dello spirito.
  • Impa: E’ la guardia del corpo personale della principessa Zelda. Anche lei è un saggio antico.
  • La principessa Zelda: Lei è il settimo saggio antico.

Legend of zelda Ocarina of Time – Le armi di Link

Link fin da bambino utilizza delle armi per difendersi, che poi userà per salvare il mondo:

  • La spada suprema: Verrà acquisita da Link all’interno del tempio della Triforza. Inizialmente però link utilizzava una normalissima spada proveniente dal villaggio della foresta.
  • Lo scudo: All’inizio del manga, Link, intaglia la corteccia del grande albero Doku per costruirsi uno scudo. Userà poi uno scudo migliore acquisito nel tempio dei saggi.
  • La fionda: E’ stata fabbricata da lui stesso ma verrà utilizzata solo una volta.
  • L’arco: l’arco gli è stato donato da Mido e verrà utilizzato per battere più di un nemico.
  • L’arpione: verrà utilizzato solo una volta ed è stato donato a Link dagli abitanti del villaggio Kakariko.

Legend of zelda Ocarina of Time videorecensione

Videorecensione del manga Legend of Zelda Ocarina of Time realizzata dall’utente NuovaArcadia del canale di Youtube.

Legend Of Zelda: Ocarina of time, 2.9 out of 5 based on 8 ratings

Autore: antotonio

Scritto da antotonio il nelle categorie: