• 1 Commenti

Japan

Japan Manga

Kentaro Miura, autore e disegnatore di Berserk, e Buronson, autore di Hokuto no Ken, ci portano in un mondo post apocalittico pieno di scontri, dove l’umanità ha perso ogni accenno di bontà e gentilezza in un uragano di odio e politica. La Planet Manga ci offre in una nuova edizione questo volume unico che narra biasimando i tempi moderni e la staticità della politica e del modo di vivere dei giapponesi.

Japan Trama

Siamo nel 1992, Katsuji Yashima, un boss della yakuza, candidato a diventare il boss supremo e unificare tutti i clan, ha abbandonato il suo posto, recandosi a Barcellona per inseguire il suo grande amore, una giornalista di nome Yuka Katsuragi. Purtroppo la giovane vede le avances del mafioso come una scocciatura e lo prega di andarsene, mentre lei continua a intervistare alcuni giovani giapponesi sul sistema capitalistico giapponese. Di fronte allo scarso entusiasmo dei ragazzi per i problemi economici attuali, Yuka fa una similitudine tra il comportamento del Giappone odierno e quello di Cartagine, ai tempi dell’antica Roma e di come alla fine sia uscita distrutta e sconfitta dalle guerre con Atene e Roma. Quando neppure le parole riescono a toccare i cuori dei giovani, un terremoto fa crollare la scogliera su cui si trovavano e finiscono tutti in una grotta, dove un vecchio stregone li spedisce nel futuro.

Un futuro post apocalittico dove a causa delle nuove scoperte scientifiche la natura è stata sempre più stuprata dall’uomo, portando alla distruzione delle foreste e ad una serie di eventi cataclismici che hanno portato all’esplosione di diverse centrali atomiche nel mondo, e soprattutto in Giappone, dove ormai è impossibile vivere. E’ proprio per questo che i giapponesi hanno lasciato il loro paese natale e vagano come nomadi in giro per il mondo, con la fama di essere dei vigliacchi e degli opportunisti, trattati come schiavi, una volta catturati e messi ai lavori forzati per un misero pezzo di pane. Dopo aver constatato la brutalità di questo futuro e di come il resto del mondo, trasformato dagli eventi, tratti i giapponesi, Yashima decide di usare la forza per proteggere il suo gruppo di viaggiatori del tempo, difendendo la donna che ama, che pian piano imparerà a comprenderlo ed amarlo.

Japan Recensione

Un durissimo commento alla politica giapponese e al modo di fare e pensare dei giapponesi, che si cullano dei soldi e del potere, senza pensare a cosa succederebbe se tutto quello che hanno creato non ci fosse più. Come scrive Max Brighel nell’introduzione della serie “Sono passati più di vent’anni dalla prima edizione di Japan [...], ma mai come oggi sembra di leggere un manga nuovo, creato sulla scia dei terrificanti avvenimenti di quest’anno.” tanto da far sembrare quasi profetica la critica mossa all’epoca da Miura e Buronson.

I giapponesi sono così divisi nei codardi che si lasciano calpestare e nel gruppo che pian piano Yashima formerà attorno a sé, che combatte per mantenere la propria identità nazionale. Come sempre bei disegni per un Miura ancora un po’ acerbo, ma che in Yashima mostra i primi accenni di quel Gatsu che tutti conosciamo ed amiamo. Il tratto iniziale è molto pulito e in certi punti quasi caricaturale, ma ben presto si trasformerà di più a quello dei primi volumi di Berserk. La storia è alquanto semplicistica e sa un po’ di già visto, ma è comunque molto interessante, anche se ha un finale aperto.

L’edizione italiana è a cura di Planet Manga, si tratta di una ristampa in edizione con sovracopertina in carta patinata, stampato in una carta un po’ opaca che raramente lascia l’effetto trasparenza. Al volume si aggiungono alcune illustrazioni a colore a fine volume. La serie è composta da un unico volume che costa 5,90€.

Se volete leggere una serie breve e autoconclusiva ed allo stesso tempo vedere com’era il tratto di Miura prima di Berserk, questo volume è d’obbligo.

Japan, 2.6 out of 5 based on 5 ratings

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: