• 5 Commenti

I Cavalieri dello Zodiaco – Saintia Sho

I Cavalieri dello Zodiaco – Saintia Sho Manga

Dopo Episode G e Lost Canvas, ecco che approda anche in Italia un altro spin-off dei tanto amati Cavalieri dello Zodiaco, con protagonista una nuova schiera di eroine pronte a lottare senza esclusioni di colpi contro una nuova nemica.

I Cavalieri dello Zodiaco – Saintia Sho Trama

Shoko è una giovane karateka che frequenta le medie, addestrata nel dojo di suo padre e con alle spalle diversi successi in tornei juniores. Una notte sogna delle presenze oscure dalla forma di rampicanti che tentano di impossessarsi del suo corpo per poi essere salvata da un lucente cavaliere in armatura d’oro (Milo dello Scorpione). La ragazza frequenta l’Istituto Scolastico Privato Ryusei, la medesima scuola frequentata anche da Saori Kido. Una volta scoperta questa notizia, Shoko tenta di entrare in contatto con Saori, visto che da anni non ha più notizie della sorella maggiore Kyoko invitata dalla fondazione Kido ad allenarsi all’estero, ma purtroppo viene fermata da una ragazza a guardia dell’aula in cui si trova Saori, che riesce a sbalzarla via senza neppure muoversi.

Colpita da una così strana sconfitta, Shoko viene avvicinata da una ragazza che le chiede se è pronta a diventare il ricettacolo per la reincarnazione della Grande Madre. Sembra che lei sia il contenitore umano perfetto per la reincarnazione di Eris, la dea della discordia, nemica di Atena. Dalle grinfie della crudele driade la ragazza verrà salvata proprio da Kyoko, comparsa con indosso la lucente armatura di Equuleus. Gli addestramenti all’estero di Kyoko infatti l’hanno trasformata in una Saintia, le sacre guerriere ed ancelle della dea Atena. Purtroppo gli scontri per impossessarsi della ragazza diventano sempre più duri e per salvare Shoko, Kyoko si sacrifica e viene rapita per divenire reincarnazione di Eris. Sarà proprio per il desiderio di poter salvare la sorella maggiore che Shoko deciderà di ereditare l’armatura del Cavallino e addestrarsi per divenire una sacra guerriera di Atena.

I Cavalieri dello Zodiaco – Saintia Sho Valutazione

Devo ammettere che sono rimasto sorpreso leggendo il manga, visto che all’epoca in cui uscì il capitolo Prologo di presentazione della serie, Shoko era già una Saintia ed era ambientato tra la prima saga delle Dodici Case e lo scontro con Nettuno, mentre il volume parte prima dell’inizio della Guerra Galattica. L’inizio della storia sembra quasi uno shojo a causa dell’assenza di figure maschili, visto che anche l’istituto di Saori e Shoko è un istituto femminile! Subito viene spiegato il rapporto tra Shoko e Kyoko, che poi sarà il motivo per cui la ragazza deciderà di divenire una Saintia. Come nemica questa volta troviamo Eris, la dea della discordia che i fan dei cavalieri ricorderanno sicuramente per il primo film, in cui era la nemica principale dei cavalieri di bronzo.

L’autrice ha un tratto un po’ shojo, ma riesce a rendere bene l’azione e i colpi speciali nelle tavole con i tipici effetti dinamici. Anche la presenza di tanti primi e primissimi piani su sfondo bianco un po’ ricorda il tipico tratto degli shojo, eppure man mano che prosegue, le tavole si arricchiscono di sfondi.

Buono l’adattamento, anche se siamo ancora lontani dagli epici epitaffi a cui l’adattamento italiano dei Cavalieri dello Zodiaco ci ha abituato.

Il manga è pubblicato da Panini Comics nel classico formato economico al prezzo di 4,20 €.

Consigliato ai fan dei Cavalieri dello Zodiaco.

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: