• 2 Commenti

Hime-chan no ribbon

Hime-chan no ribbon Manga

Hime-chan no ribbon (姫ちゃんのリボン) è un manga scritto e disegnato da Megumi Mizusawa. Pubblicato sulla rivista Ribbon di Shueisha a partire dal 1990, è stato poi raccolto in 10 tankobon. In Italia il manga è pubblicato da Planet Manga a partire da Novembre 2011, in formato Bunko, che sarà composto da 6 volumi di più di 300 pagine.


Hime-chan no ribbon Trama

Himeko Nonohara è una ragazzina tutto pepe di tredici anni. Si comporta come un maschiaccio, tanto che spesso viene scambiata per un ragazzo, complici i capelli corti e i vestiti poco femminili. Una sera si presenta alla sua finestra una ragazza identica a lei. Scopre poi che questa è Erika, la principessa del regno della magia, scesa sulla terra per consegnarle un fiocco magico in grado di darle le sembianze di chiunque voglia. Il fiocco ha anche il potere di dare vita al suo peluche preferito, un leone di nome Pokota, che l’aiuterà a tirarsi fuori dai continui pasticci che le trasformazioni del fiocco le causeranno.

Hime-chan dovrà tenere il fiocco per un anno, tempo necessario alla principessa Erika per studiare i suoi comportamenti e completare i suoi studi. In questo lasso di tempo dovrà cercare di non farsi scoprire, cosa che, purtroppo, non le riuscirà. I primi problemi d’amore non faranno che aumentare i guai di Himeko, che si sforzerà di andare avanti con la sua prorompente energia e la sua allegria.


Hime-chan no ribbon Recensione

Il manga ha un tratto molto fine, tipico delle shojo manga. I personaggi sono discretamente caratterizzati, nonostante l’autrice utilizzi linee morbide che li rendono particolarmente somiglianti tra loro (a parte il colore di capelli e i vestiti, sono molto simili come tratti somatici). C’è un discreto utilizzo dei retini, che non appesantiscono la lettura, pur creando effetti di riempimento alle tavole. La storia, almeno inizialmente, appare veloce, ma molto divertente e piacevole.


Hime-chan no ribbon Personaggi

  • Himeko Nonohara: ragazza di tredici anni spigliata ed allegra. Si comporta come un maschiaccio davanti a tutti, tranne quando è nella sua camera, dove si lascia andare anche ai suoi pensieri tristi in compagnia del peluche Pokota. Riceve dalla principessa Erika un fiocco magico, che le permette di trasformarsi in una qualunque persona vivente. È una combinaguai, ma con la sua forza di volontà riuscirà a trarsi d’impaccio da tutte le situazioni in cui si troverà.
  • Erika: principessa del regno della magia, è colei che ha creato il fiocco magico. Dona il fiocco al suo doppione terrestre, Himeko, per poter studiare il suo funzionamento e completare il suo percorso di erede al trono. Diventerà molto amica di Hime-chan, tanto che più volte vorrebbe infrangere le regole del suo regno per poterla aiutare.
  • Daichi Kobayashi: compagno di scuola di Himeko, è molto sospettoso sin da subito sui presunti poteri di Himeko, tanto che non passa molto prima che scopra il suo segreto. Si rivelerà molto più maturo di quel che sembra ed aiuterà Hime-chan a superare i guai in cui si troverà.


Hime-chan no ribbon Edizione italiana

L’edizione italiana è a cura di Planet Manga. In Italia il manga è giunto direttamente in formato Bunko, da 6 volumi completa. Planet Manga ha pubblicato un’edizione discretamente buona, con sovraccoperta a colori. Il manga è in bianco e nero, stampato su una carta lucida che forse si può vedere come unico difetto dell’edizione. Infatti non si ha la vera e propria sensazione di leggere un manga, perché ha una carta simile a quella dei libri scolastici. Con questo tipo di carta, lo spessore risulta lo stesso di un volume normale, nonostante le 300 pagine contenute al suo interno. Il prezzo del singolo volume è di € 5,90 ed è un’edizione disponibile sia in edicola che in fumetteria.


Hime-chan no ribbon Episodi anime

Dal manga è stato tratto anche un anime di 61 episodi (di cui 59 trasmessi in Italia) con lo stesso titolo. L’anime è noto in Italia con il titolo Un fiocco per sognare, un fiocco per cambiare ed è stato trasmesso per la prima volta sulle reti Mediaset nel luglio del 1996. Mediaset, in fase di doppiaggio, ha eliminato due episodi riassuntivi e ha modificato i nomi dei personaggi principali: Himeko è diventata Himi, Daichi è diventato Dai-Dai, Hikaru è diventata Ilaria e così via.


Hime-chan no ribbon colorfoul

Oltre al manga regolare, esiste un remake, chiamato Hime-chan no ribbon colorfoul, disegnato da Shiho Komiyuno. Anch’esso verrà pubblicato da Planet Manga, dopo la conclusione della serie regolare.


Hime-chan no ribbon musical

Dal manga di Hime-chan no ribbon è stato anche prodotto uno spettacolo musicale, rappresentato a Tokyo.

Hime-chan no ribbon, 4.7 out of 5 based on 11 ratings

Autore: SNeptune84

Scritto da SNeptune84 il nelle categorie: