• 11 Commenti

.hack//G.U.+

hack GU + manga

.hack//G.U.+ è un manga di Tatsuya Hamazaki e Yuzuka Morita, basato sulla serie di videogiochi .hack//G.U.+ che si inserisce, all’interno dell’intricata trama dell’universo di .hack, dopo il gioco .hack//QUARANTINE, più precisamente 7 anni dopo.

Comunemente questo manga viene identificato come un “non-canon” poiché la storia è una versione alternativa degli eventi narrati nella serie di videogiochi .hack//G.U. e per questo non vengono considerati come parte della storia ufficiale.


hack GU + trama

Cosa fareste se una persona cara finisse in coma dopo aver giocato ad un gioco online?

E come può un gioco online fare del male nella vita reale?

Ecco queste sono le prime domande che ci si pone entrando nell’universo di .hack//. In particolare nella serie di .hack//G.U.+: un giocatore, il suo dramma, la sua ossessione e il suo modo di scoprire la verità su ciò che accade in The World , un gioco online pericoloso ma ricco di misteri da svelare.

Siamo nel 2017, il protagonista , Haseo, è un giocatore di The World R:2, che non è la versione successiva, ma un nuovo The World un gioco online con milioni di utenti nel mondo, ricco di dungeon, città medioevali e ambienti da esplorare.

In The World R:2 molte cose sono cambiate: sono passati circa 100 anni rispetto all’epoca in cui è ambientato The World, è stata scoperta una nuova fonte di energia, il vapore, e l’ambientazione ha un aspetto più steampunk.

Anche il modo di giocare degli utenti è cambiato, molti sono diventati dei PK ( Player Killer) che si divertono a depredare i poveri utenti dei loro oggetti preziosi e a ucciderli.

Haseo è un PKK (un Killer di PK) soprannominato “The Terror of Death”, il suo scopo in The World R:2 è uno solo: trovare Tri-Edge; uno strano PK che  ha ucciso la sua amica Shino che, subito dopo l’evento avvenuto online,  nella vita reale è entrata in coma.

La sete di potere di Haseo e la sua ossessione per Tri-Edge, lo portano inesorabilmente a unirsi ad un organizzazione segreta, conosciuta come G.U. e a scoprire i misteri che si celano dietro a questo misterioso gioco online e ai pericolosi AIDA , dati anomali capaci di infettare i giocatori e in grado di creare dei mostri infetti capaci di ferire le persone nella vita reale.

I personaggi di .hack// G.U.+ sono molto espressivi, anche grazie al disegno di Yuzuka Morita che riesce a mostrare i diversi stati d’animo con grande maestria. Il disegno è molto pulito e netto, peculiare soprattutto nei dettagli dei personaggi: i loro vestiti, le loro armi e i vari tatuaggi che presentano. Spesso per dare maggiore enfasi ai protagonisti i fondali risultano essere assenti. Le scene di combattimento sono buone e veloci, riuscendo così a dare ai loro movimenti maggiore naturalezza. A mio avviso vi è un ottimo uso dei retini che si fondono bene con il disegno e non lo appesantiscono.


La storia come già detto è diversa da quella narrata nei videogiochi .hack// G. U.

Benché diverse, le vicende procedono in modo spedito, lungo il corso dei 5 volumi, e forse per certi aspetti troppo velocemente:  in particolare negli ultimi due volumi, dove la storia subisce un’accelerazione che può disorientare il lettore: come ad esempio l’arrivo di nuovi personaggi che entrano in scena senza troppe spiegazioni, o come il nuovo nemico che riesce in un baleno a gettare The World nel caos più totale.

Ho apprezzato in particolar modo la fusione degli eventi che accadono nel gioco online e gli eventi che accadono nella vita reale, come ad esempio la relazione che si stabilisce tra il protagonista Haseo e Atoli. Iniziato come un incontro casuale nel corso della storia il loro legame si rafforza, la loro amicizia diventa indispensabile per superare le numerose difficoltà che trovano lungo il loro cammino.  È grazie a The World che sono riusciti a conoscersi, a scoprire l’uno i segreti dell’altro, i loro caratteri e le loro debolezze. Quasi come una terapia d’urto per Haseo: è il tipico ragazzo solitario, tiene tutti a distanza e prima allontana in tutti i modi Atoli, e solo dopo averla salvata dall’infezione di un AIDA inizia a comprenderla e a conoscerla.

hack GU + in Italia

.hack//G.U. + è edito qui in Italia dalla casa editrice J-Pop.

L’edizione è ben curata: il formato è  13×18 cm, la carta trattiene bene l’inchiostro, non macchia, e la traduzione è buona. Il prezzo è di 5.90, costo per altro tipico delle serie edite dalla J-Pop. L’uscita dei 5 volumi del manga ha avuto una cadenza irregolare, causando non pochi fastidi ai lettori.


In definitiva un manga che conquista con la sua storia, i suoi disegni, l’introspezione dei personaggi, le loro relazioni e il loro modo di agire riuscendo a tenere il lettore interessato a scoprire i misteri che avvolgono i protagonisti, i nemici e questo gioco online che sembra avere una propria volontà.

Personalmente trovo questi siti ottimi per capire e saperne di più sull’universo .hack//:

  • .hack// Wiki è un sito in inglese ricco di informazioni sui videogiochi, i manga, gli anime e i personaggi legati alle serie. Ricco anche di curiosità, descrizioni ed un glossario dei numerosi termini usati.
  • hackmistery sito in italiano davvero utile: diviso in varie sezioni permette di capire la cronologia delle varie serie,  i romanzi pubblicati, i vari videogiochi ed è presente anche la traduzione dell’Epitaffio del Crepuscolo! Un sito che vi consiglio assolutamente da visitare se siete appassionati dell’universo di .hack//.
.hack//G.U.+, 4.3 out of 5 based on 3 ratings

Autore: Mika^-^

Scritto da Mika^-^ il nelle categorie: