• 11 Commenti

Genkaku Picasso

Genkaku Picasso manga

Gankaku [allucinazione] Picasso è un manga in 3 volumi di Usamaru Furuya, già autore di 51 modi per salvarla, edito da Shueisha su Jump SQ, una rivista contenitore di shōnen meno main streem che visti da occidentali possono essere considerati per un pubblico più adulto… quasi seinen in alcuni casi (come in questo).

Come il nome suggerisce è un’opera quasi onirica in cui le immagini divengono specchio dell’anima delle persone con rappresentazioni complesse simboliche; un salto nella psiche dei protagonisti con spunti simili a quelli che si possono avere leggendo Homunculus di Hideo Yamamoto edito da Planet Manga.

Genkaku Picasso trama

Hikari Hamura è un liceale appassionato di disegno e per questo viene soprannominato dai compagni “Picasso”. In realtà questo accostamento di nomi non gli piace affatto: il suo sogno non è quello di diventare un mero pittore ma bensì un artista a 360° come Leonardo da Vinci.

Un giorno mentre come al suo solito siede con la sua amica Chiaki Yamamoto sulla sponda del fiume che attraversa la città a disegnare l’acqua che scorre, viene coinvolto in un incidente: un elicottero precipita propri su di loro.

In punto di morte la ragazza, che nutre enorme stima in lui, prega Buddha di salvare la vita del ragazzo affinché il mondo non perda le sue doti. Miracolosamente questa richiesta viene esaudita e Hikari sopravvive.

Questo miracolo però ha necessitato di una contropartita, una condizione: dal quel momento “Picasso” dovrà spendere la sua vita per salvare gli altri. Il suo braccio destro ogni volta che troverà una persona circondata da un’aura negativa, da cattivi pensieri o problemi, verrà corrotto da un segno che solo lui riesce a vedere. Se non riuscirà a salvarla dai suoi incubi tutto il suo corpo verrà contaminato e Hikari morirà.

Dovrà salvare gli altri con la sua arte. Infatti da quel momento riesce a rappresentare su carta il cuore degli altri e ciò che lo attanaglia. Non solo… accompagnato dalla sua amica Chiaki rimandata indietro dall’aldilà come angelo per aiutarlo, dovrà entrare nelle sue stesse opere e liberare il cuore di chi vuole salvare.

Il realismo dei disegni di Usamaru Furuya che caratterizza un protagonista nei tratti effemminato tanto da sembrare più una ragazza che un maschio, si presta alla realizzazione di mondi fantastici e grotteschi; il risultato sono illustrazioni che ricordano opere litografie e arte dell’incubo dell XVIII – XIX secolo fino ai manifesti propagandistici dell’Unione Sovietica comunista.

Genkaku Picasso Star Comics

L’edizione italiana a cura di Star Comics risulta fedele a quella originale: 3 volumi da circa 300 pagine di media, sovracopertina e poster interno a colori… a 5,90€.  Edizione da fumetteria con carta standard delle ultime edizioni dell’editore perugino (come To Love Ru per capirci).

Le onomatopee non sono graficamente editate ma tradotte vicino agli ideogrammi. Anche in questo caso, a mio avviso, è la scelta giusta quella di lasciare le tavole originali poiché da un lato quelle ambientate nel “mondo dei disegni” editate avrebbero decisamente stonato con il rischio di perdita di parte del suo simbolismo, dall’altro averne una parte editata e una no non è pensabile.

Genkaku Picasso, 4.8 out of 5 based on 8 ratings

Autore: Pufferbacco

Scritto da Pufferbacco il nelle categorie: