• 0 Commenti

Emma

Emma Manga

Una storia d’amore d’altri tempi disegnata da Kaoru Mori, ormai osannata per I giorni della sposa.

Emma Trama

Siamo nella Londra vittoriana del XIX secolo. William Jones, giovane rampollo di una famiglia ricca, è in visita all’ormai anziana istitutrice, Kelly Stowner, che gli ha fatto da insegnante quand’era più piccolo. Qui s’incontra e si scontra (permettetemi la citazione dalla canzone di Kiss me Licia) con Emma, la giovane cameriera che da diversi anni è al servizio dell’anziana signora. È proprio in questo momento che scatta il colpo di fulmine tra i due, che in maniera pacata e silenziosa sembrano attratti l’un l’altra.

Purtroppo ci troviamo in un’epoca un po’ difficile, dove la differenza del ceto d’appartenenza conta molto, nonostante tutto, William continua, non senza un pacato imbarazzo, a far visita alla maestra, ovviamente per poter incontrare e scambiare due parole con Emma. L’apparizione a Londra in pompa magna dell’amico Hakim Atawari, principe indiano, con tanto di stuolo di servitori ed enormi elefanti al suo seguito, non farà che peggiorare le cose, visto che anche il ragazzo s’innamora di Emma al primo sguardo.

Inoltre a peggiorare le cose la signora Stowner cade per le scale ed il padre di William sembra aver preso interesse per una proposta di matrimonio per conto del figlio, senza ovviamente dire niente al diretto interessato, a nome della nobile famiglia dei Campbell.

L’amore travagliato del giovane ricco membro della gentry e la povera cameriera riuscirà a sbocciare?

Emma Valutazione

Come saprete non sono un grande fan degli shojo/josei o delle storie romantiche in generale, anche se non mi dispiaciono serie con dei marcati background, o che abbiano molti elementi comici di contorno alla storia romantica. Per Emma devo ammettere che ci ritroviamo nel primo caso. Mi piace molto la fedeltà con cui viene ritratta la Londra vittoriana, e che venga rimarcato dall’autrice come fosse importante all’epoca che ci fosse un certo contegno e una certa distanza tra uomini e donne. William ed Emma sono innamorati l’uno dell’altra, il lettore lo capisce al primo sguardo, eppure sono costretti a mantenere un comportamento decoroso nei confronti della società, e anche gli approcci di corteggiamento del ragazzo non sono mai troppo invadenti.

Per quanto riguarda il tratto, è molto dolce e tondeggiante, capace di infondere una tranquillità naturale. Mi piacciono alcune pagine senza alcun dialogo, che ti fanno semplicemente capire dai gesti cosa sta succedendo e cosa si staranno dicendo i personaggi ritratti, ed anche tutte le vignette che mostrano vari movimenti dei personaggi, come quando prendono il tè, mostrando quasi una flemma inglese palpabile.

A fine volume alcune divertenti pagine in cui l’autrice spiega alcuni retroscena della serie e delle sue preferenze stilistiche, oltre ad un preview in poche righe di cosa vedremo nel secondo volume.

Il manga è pubblicato da J-Pop e ristampato in una riedizione deluxe dal nuovo design, con sovracopertina in carta patinata e pagine a colori in alcuni numeri al prezzo di 5,90 €.

Questa riedizione includerà anche storie che nelle precedenti edizioni italiane non erano state pubblicate, un’occasione davvero unica per i fan di Kaoru Mori.

Consigliato ad un pubblico femminile o agli amanti di storie romantiche e travagliate.

Emma, 4.0 out of 5 based on 1 rating

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: