• 4 Commenti

Earth Cape Misaki

Earth Cape Misaki Manga

Dall’autore di Koudelka e King of Thorn, Yuji Iwahara, un’interessante serie fantastica su un’amicizia che supera le differenze tra razze.

Earth Cape Misaki Trama

In seguito alla scomparsa di suo nonno materno, Makishima Misaki si trasferisce con suo padre nel vecchio villaggio natale di sua madre, un paesino di montagna su un lago, chiamato Hohoro. Qui viene accolta da Nishioka Aoi, una bella donna avvocato che si è occupata di tutte le pratiche per l’eredità della casa e dell’appezzamento di terreno su cui è edificata, e che ha uno strano interesse sentimentale per Kyoichi, il padre di Misaki. Il nonno era uno scienziato che studiava la natura in questo posto freddo e isolato e tutta la sua collezione è stata donata con un contratto al museo della vicina città di Misaki, a patto che una volta morto si sarebbero occupati delle tasse di successione.

Misaki è già stata in questa casa quando sua madre era ancora viva, ma sembra fosse troppo piccola per ricordare bene quei tempi. Dopo il primo giorno di scuola la ragazza fa subito amicizia con Okouchi Sanae, una ragazza del posto che frequenta la stessa classe in cui è stata trasferita ed assieme fanno una scoperta strepitosa. La leggenda che circola attorno al lago Hohoro, simile a quella del lago Loch Ness, è vera e anche la creatura che abita il lago, Hohopo esiste realmente. Il piccolo essere simile ad un plesiosauro ma con una pelliccia superficiale attira la loro attenzione, ripulendo il lago da alcuni pupazzetti dedicati a lui che sono caduti nel lago a causa di un’incidente. L’altra scoperta che fanno è che Hohopo riesce a trasformarsi baciando le ragazze in un bimbo umano dai capelli biondi. Catturate dalla carineria del piccolo e a causa di una strana attenzione che il piccolo prova per Misaki, decidono di portarlo a casa e quando il papà di Misaki le chiede chi sia, lei vedendo che in TV stanno dando The Matrix lo chiama Neo.

Assieme a questa vicenda e all’addestramento che le due tentano di impartire a Neo su come usare il bagno e altre amenità umane a cui lui non è ovviamente avezzo, s’intreccia un’altra storia, quella di Asai Tokuko, una ragazza di famiglia ricchissima rapita i cui rapitori hanno estorto un riscatto di 240 milioni di yen in lingotti d’oro. La donna che ha condotto il rapimento dall’interno e si è finta maestra di musica di Tokuko, Fujikawa Reiko, fugge assieme ai suoi due complici a bordo di un cessna, ma a causa del maltempo ed ad un errore nell’altimetro finiscono per fare un incidente. Il pilota muore sul colpo, Reiko butta giù le valige e finisce nel lago, mentre il terzo complice resta a bordo e finisce per schiantarsi con l’aereo vicino a casa di Misaki. Per una strana coincidenza Neo salverà la vita a Reiko, portandola a riva permettendo a Bando Fuyuhiko, un taglialegna solitario e scontroso del posto, di salvarle la vita.

Earth Cape Misaki Valutazione

Una miniserie molto carina che sfrutta una trama abbastanza semplice come quella di un misterioso amico (vedi E.T.) ed il segreto che si nasconde dietro di esso. Chi sarà Neo in realà? Davvero un antico abitante della Terra preistorica o forse un alieno naufragato dalle vastità del cosmo?

Il tratto di Yuji Iwahara è davvero carinissimo con personaggi disegnati con teste tonde e occhioni enormi, senza contare che gli scenari sono disegnati benissimo e molto dettagliati, con un vasto uso di retini e chine.

L’unico problema che ho riscontrato è la rilegatura e delle pagine a colori iniziali, che alla prima apertura si sono separate dal resto del volume con un crack.

La serie è pubblicata da Flashbook al costo di 5,90 € l’uno con sovracopertina in carta patinata e pagine a colori in carta patinata.

Consigliato a tutti i fan dei manga fantastici con elementi soprannaturali.

Earth Cape Misaki, 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: