• 0 Commenti

Crazy Maniax

Crazy Maniax Manga

Dalla penna di Nobuyuki Anzai (autore di Flame of Rekka, MAR, Mixim11) questo volume unico che raccoglie diverse storie precedenti al debutto, quando ancora l’autore lavorava come assistente per conto di Kazuhiro Fujita (Ushio e Tora, Karakuri Circus, Moonlight Act).

Crazy Maniax Trama

Il volume è diviso in sei storie brevi.

La prima, Crazy Maniax, è quella che dà il nome al volume. Tratta di un club scolastico frequentato da soli otaku del proprio campo (manga, tokusatsu, videogame, cosplay). Hibiki Ooshima è follemente innamorato delle ragazze disegnate, per la loro innocenza e purezza, e nonostante il suo aspetto da bellone snobba le ragazze reali. Innamoratosi di un disegno caduto dalla finestra del club, cercherà di farsi ammettere ad ogni costo.

La seconda, Valkyrie + ♂, ha come protagonista Yoichi Anjo, uno sporcaccione agilissimo e attaccabrighe, diventato così a causa delle sorelle che da piccolo lo vestivano da femminuccia per divertirsi. Nonostante il suo caratteraccio, Yuko Takada, la sua amica d’infanzia lo recluta per travestirsi da donna e giocare una partita contro un club di softball di un’altra scuola, che giocando sporco ha ferito la lanciatrice titolare.

La terza, Snow Fairy, ha come protagonista la piccola folletta della neve Snow e le sue avventure come protettrice e messa del cielo.

La quarta, Pecorella smarrita – Karate – Junkie > 1994, tratta di Tesshin Shibama e di suo figlio Shoji, entrambi karateki, che girano per il Giappone in viaggio d’addestramento. I due si fermano per un po’ nella palestra Hirasawa, che appartiene a un vecchio amico del padre. Qui risolveranno dei problemi familiari sia in casa Hirasawa che tra loro stessi.

La quinta, Dynamite Fucker, ha come protagonista Takemichi Sakaki, che per amore della sua ragazza si trasforma da teppista attaccabrighe in un perfetto pugile, affrontando Kazuya Hijiri, un fortissimo pugile delle superiori che non ha mai perso un incontro e li ha vinti tutti per KO.

L’ultima, Goraku de Pon (Divertendo Pon), non è una vera storia, ma una serie di pensierini, battute e commenti sulla vita di tutti i giorni di Anzai.

Crazy Maniax Valutazione

Il volume ha tante storielle più o meno brevi e a finali abbastanza aperti, tutte ovviamente in puro stile shonen. Lo stile di disegno varia tanto da storia a storia, sicuramente a dipendenza anche dallo stile che utilizzava durante quel determinato periodo, infatti in Pecorella Smarrita si nota un tratto molto sporco, tipico di Fujita e anche i personaggi ricordano i cliché di quell’epoca e lo scontro generazionale tra padre e figlio (Ushio e suo padre, Genma e Ranma Saotome). I protagonisti sono quasi sempre dei tipici cliché e sanno tutti fare a botte, chi più, chi meno. Quello che si respira da questa serie di manga brevi è un aria propria dei titoli degli anni ’90.

Roba d’altri tempi che personalmente non tendo a consigliare, perché dipende molto dai gusti. Alcuni immagino che storcerebbero il naso di fronte ad una simile raccolta di storie brevi. Alla fine di ogni mini storia, c’è una pagina dedicata ad i commenti dell’autore sulla storia e riguardo a come e perché è stata realizzata, e cosa stava facendo l’autore mentre lavorava a quella storia.

La storia più divertente credo sia proprio quella che dà il nome al volume, ma purtroppo, nonostante sia piena di personaggi e situazioni assurde, dura pochissimo!

Questo volume è stato pubblicato in Italia da GP Publishing e la trovate in libreria al costo di 6,90€, con sovracopertina di carta patinata.

Consigliato ai fan di Nobuyuki Anzai.

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: