• 1 Commenti

Cosplay Animal

Cosplay Animal Manga

Ecco la serie più lunga di Watari Sakou precedente a Love All! con protagonista una ragazza molto speciale.

Cosplay Animal Trama

Rika Minami è una ragazza di 19 anni che frequenta l’università ed è una tipa un po’ bizzarra, infatti ha un assurdo fetish per i ragazzi in divisa e ha un sogno erotico segreto, ovvero di fare sesso indossando la marinaretta che portava al liceo e che ancora riesce a indossare. Proprio per questa sua passione smodata, la ragazza era stata lasciata dal suo precedente fidanzato, che l’aveva derisa. Un giorno in una chat telefonica, spacciandosi per una diciassettenne, finisce per incontrare Hajime Yuo, un giovane liceale di 17 anni che le chiede consigli per il rapporto con la sua ragazza e di cui pian piano la ragazza finisce per invaghirsi. Un giorno a Rika arriva un messaggio di Hajime, dicendo che è depresso visto che la sua ragazza l’ha mollato e le chiede se possono incontrarsi nella vita reale.

Un po’ timorosa la ragazza si presenta in marinaretta al locale dove lavora Hajime, e nota che è davvero un bel ragazzo. Concluso il suo turno i due vanno a divertirsi in sala giochi, al karaoke e altri posti tipici per gli studenti, infine la ragazza lo porta a casa sua dove il ragazzo cerca di portarsela a letto, ma viene castigato da Rika, che però stava quasi cedendo alle sue avances. Accompagnandolo alla stazione Rika viene fermata da alcune sue amiche che svelano la verità ad Hajime. Rika si sente in colpa ma qualche giorno dopo il ragazzo compare alla porta del suo appartamento con una maglietta ridicola, dicendo di accettare l’hobby di Rika e da qui i due si dichiarano mettendosi assieme e facendo sesso con la divisa.

Ma le cose non sono così facili per la coppia, visto che mentre Hajime sarà via in gita scolastica per una settimana, Rika incontrerà il suo ex-ragazzo ad una festa di ex-compagni scolastici.

Cosplay Animal Valutazione

Ho letto solo il primo volume di questa serie e forse un po’ poco per parlarne, visto che di “Cosplay Animal” in questo volume ci sono solo un paio di capitoli e il resto del volume è dedicato a storie di amore e sesso autoconclusive. A parte che il titolo mi sembra alquanto fuorviante per un lettore, visto che nonostante ci sia la parola “cosplay” la serie non parla di “cosplay” come lo si intende normalmente, ovvero gente che veste costumi di personaggi di anime/manga/videogame/film. I protagonisti sono molto abbozzati, ma forse è solo per via della brevità della lettura, visto che non s’è capito molto di Rika, oltre alla macchietta del suo fetish, o di Hajime, che all’inizio sembrava voler solo volersi portare a letto Rika. A parte tutto l’unica cosa che mi ha colpito è stato il racconto breve Le regole del corpo, che quasi si permette di fare un po’ di educazione sessuale ai giovani lettori, trattando inoltre di un argomento delicato come la presunta gravidanza di una minorenne ed il modo in cui dovrebbe essere affrontata.

Il tratto è il tipico degli shojo, tondeggiante e flessuoso, con ragazzi fighissimi e sfondi sempre molto poco dettagliati creati con poche linee tirate lì con la riga. Carino anche il tratto demenziale, con i personaggi un po’ in super deformed per sottolineare il momento comico.

Il manga è stato pubblicato da Star Comics nel formato da edicola al prezzo di 3,50 €.

Consigliato ad un pubblico maturo.

Cosplay Animal, 3.7 out of 5 based on 3 ratings

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: