• 2 Commenti

Club Paradiso: Recensione Manga

Club Paradiso: Recensione Manga


Club Paradiso
, 極楽青春ホッケー部 – Gokuraku Seishun hockey bu - è un manga di Ai Morinaga, autrice anche di “un segreto per due” e “il principe papero”. ll manga Club Paradiso è edito in italia da GP Publishing e pubblicato per la prima volta nel settembre del 2009. La serie originale giapponese edita da kodansha ltd e pubblicata per la prima volta in Giappone nel 2005.

Club Paradiso è un manga Shojo ossia un manga dai toni sentimentali prevalentemente dedicato ad un pubblico femminile. Principalmente Club Paradiso è un manga che racchiude in sia il sentimento sia una buona dose di umorismo e gag molto divertenti.

Club Paradiso: Storia

club paradiso

Club Paradiso ©2005 By Ai Morinaga/Kodansha ltd

La protagonista principale di Club Paradiso è Hana Suzuki, una ragazza davvero pigrissima che farebbe di tutto pur di poter starsene comodamente a letto a dormire. Come tutte le ragazze delle sua età, deve andare a scuola e ogni mattina alzarsi dal letto è davvero faticoso, tanto da ridurla ad una mezza sonnambula durante il tragitto da casa sua a scuola.

È proprio durante uno di questi viaggi da mezza sonnambula che incontra Izumi, un ragazzo che si scoprira poì essere un suo compagno di scuola. L’incontro è davvero catastrofico, Hana viene investita dal’auto di Izumi senza però subire danni di alcun genere. Questa è un altra caratteristica di Hana Suzuki, ossia riuscire a resistere in modo davvero notevole agli urti.

Izumi, rendendosi conto di questa sua peculiarità, la invita a presentarsi a scuola e al suo club sportivo. Hana sarà quasi costretta a presentarsi sotto ricatto del ragazzo di fargli pagare i danni recati alla sua auto durante lo scontro.

Hana oltre ad essere pigra per natura, ha anche un altra caratteristica che la contraddistingue, è golosissima. Il modo migliore di vivere la vita per lei sarebbe mangiare a sbafo e dormire. Arrivata al Club sportivo, di cui Izumi è il presidente, scopre che si tratta di un Club davvero particolare. Si tratta infatti di un Club di Hokey su prato. Hana all’inizio non è molto entusiasta di entrare a far parte di un club sportivo, sia perché sotto ricatto, sia perché ciò significava allenamenti mattutini, fatica e lavoro.

Hana si ricrederà totalmente quando verrà a scoprire che non solo avrà come compagni dei squadra dei bellissimi ragazzi, ma anche che il tour della squadra tocca i migliori ristoranti e località giapponesi. Per di più ogni tour si rivela fallimentare, poichè molto spesso le partite non vengono mai disputate. Sotto il nome del club di hockey su prato, si nasconde infatti il più reale nome di Club dei viaggi!

Hana non deve fare alto che vincere la sua innata pigrizia e fingersi un ragazzo per poter vivere la vita che ha sempre desiderato, mangiare in luoghi favolosi e a sazietà, un vero e proprio Club Paradiso!

Tra Hana e Izumi nascerà, come in tutti i manga Shojo, una storia di amore ed odio che li porterà a conoscersi sempre più a fondo.

Club Paradiso: Personaggi

club paradiso

Club Paradiso ©2005 By Ai Morinaga/Kodansha ltd

I personaggi principali di Club Paradiso sono fondalmentalmente 6, ovvero i membri del Club di hockey su prato che si sollazzano in viaggi e cibo:

  • Hana Suzuki: Protagonista principale di Club Paradiso, pigra, golosa e sempre assonnata (quando non mangia).
  • Oda Izumi: Capitano della squadra di hockey su prato, è un ragazzo molto ricco e finanzia tutti i viaggi e le trasferte del club.
  • Natsuki Serizawa: Dolce e gentile, ha uno sguardo così puccioso che spesso viene scambiato per ragazza. Per dimostrare il contrario, si spoglia per togliere ogni dubbio agli increduli malcapitati.
  • Fratelli Ayuhara – Kinta e Ginta: Gemelli pazzi e scalmanati combinano bravate sempre insieme, sono convinti di essere diversi fra loro anche se in realtà sono identici.
  • Takahashi Hitogawa: Vice capitano della squadra, inizialmente contrario all’ingresso di Hana nel club, sara poi lui a convincerla a rimanere.

Club Paradiso: Edizione

L’edizione di Club paradiso, è curata e molto gradevole. La carta è bianca, ed anche se leggermente trasparente, non pregiudica il piacere della lettura. Il volumi sono composti da circa 192 pagine in bianco e un formato di 11 x 17 cm. Nel procedere dei numeri si ha un alternanza tra carta a fondo banco e carta leggermente giallognola, la differenza è quasi impercettibile, ma si nota molto mettendo due volumi a confronto fra loro, in nessun caso la lettura del volume viene pregiudicata.

Club Paradiso: Video recensione by Aerisrome

Club Paradiso: Recensione Manga, 4.1 out of 5 based on 14 ratings

Autore: Yuki Sakuma

Scritto da Yuki Sakuma il nelle categorie: