• 16 Commenti

Brother x Brother

Brother x Brother: Manga

Brother X Brother (兄弟限定! – Kyoudai Gentei!), di Hirotaka Kisaragi, è un manga serializzato nel 2005 in Giappone sulla rivista Asuka Ciel di Kadokawa Shoten e successivamente pubblicato in tankobon dalla stessa casa editrice.

È composto da 5 volumi e il volume conclusivo è uscito qualche mese fa in Giappone. In Italia è stato pubblicato dalla Magic Press a partire da Febbraio 2011.

Brother x Brother: Trama

Soichiro Sonooka ha diciotto anni e, dopo la morte del padre che ha sempre considerato come un estraneo, eredita la casa dove la sua famiglia aveva vissuto prima del divorzio, avvenuto 8 anni prima.

Quando ritorna in quell’abitazione, per entrarne in possesso, scopre di avere due fratelli più grandi: Kaname Shirakawa, il minore tra i due, e Masato Shirakawa, quello grande.

A causa di una clausola del testamento del padre, Soichiro è costretto a vivere con loro. Infatti la casa andrà in eredità a chi dopo un mese dalla lettura del testamento abiti  ancora all’interno di essa. Quindi solo uno di loro può averla. Soichiro, nonostante non sopporti quei due fratelli “estranei”, è deciso a sopportare tutto pur di avere la sua eredità.

Nel frattempo vuole realizzare il suo sogno: fare l’attore e interpretare una parte in “Passione di luce e ombra”, remake del film che adora. L’audizione non va come previsto ma in un modo o nell’altro riesce ad ottenere una piccola parte nel film. Nonostante l’euforia per la parte è sommerso da mille domande, dubbi e ansie nel rivedere in quei fratelli, che sta imparando a conoscere (e sopportare), somiglianze di quel padre estraneo ed egoista di cui ricorda pochi momenti. Ognuno di loro ha qualcosa di lui, ma Soichiro si domanda cosa lui possa aver preso da quell’uomo. Inoltre si domanda che tipo di rapporto abbiano i suoi fratelli, dato che un giorno li troverà in cucina in atteggiamenti tutt’altro che casti, intenti nel darsi piacere reciproco, cosa che normalmente tra consanguinei non dovrebbe accadere.

Tutto ruota intorno alla figura che non c’è ma che è sempre presente nella storia, Kaoru Shirakawa, che ha cambiato le vite dei 3 fratelli. Così dopo varie rivelazioni e colpi di scena inizia questa miniserie divertente ma allo stesso tempo introspettiva, attesa da molte fan italiane e che ha avuto un grande successo in Giappone.


Brother X Brother Personaggi:

  • Masato Shirakawa: Il fratello maggiore è il figlio della seconda moglie di Kaoru Shirakawa. È, come Kaoru, il direttore artistico del remake del film che Soichiro andrà a interpretare. È sempre molto scontroso e burbero nei confronti del ragazzo, infatti non si sopportano, mentre con Kaname è diverso, infatti, nonostante la sua durezza, si mostra disponibile nell’aiutarlo quando ne ha bisogno e nei suoi momenti di black out, usandolo anche come sostituto della persona che amava e che ora è morta.
  • Kaname Shirakawa: secondogenito, è il figlio dell’attrice Sakurako Nioka, protagonista del primo film di  “Passione di luce e ombra” diretto da Kaoru, di cui si mormora fosse l’amante. Fu adottato da Kaoru e visse con lui insieme a Masato. Fa il cuoco e a casa è il diavolo della cucina. Infatti nessuno può entrare senza il suo permesso in quella stanza. Ha un passato segnato da traumi che a volte ritornano e gli fanno perdere la cognizione di se. L’unico modo per calmarlo è fare sesso ed in questo lo aiuta il fratello Masato.
  • Soichiro Sonooka: il minore dei tre, è il figlio naturale di Kaoru Shirakawa. Non ricorda molto del padre, che lo lasciò alla madre dopo il divorzio. Nonostante ciò si sente sempre in competizione con questa figura ingombrante che lui ritiene fino all’ultimo egoista. È impulsivo e spensierato. Non va d’accordo con Masato, infatti è un continuo punzecchiarsi e litigare, mentre con Kaname ha un rapporto tranquillo. Inizia inoltre a prendere a cuore la sua situazione, iniziando a provare qualcosa di più del semplice affetto.


Brother X Brother Magic Press

In Italia Brother X Brother è pubblicato da Magic Press al prezzo di 5,90 per 168 pagine b/n e col. formato 13×18, B.

L’edizione esteticamente è ottima: sovraccoperta con cover originale e sul retro un’immagine a colori, che mancano però all’interno del volume.

La carta non è molto spessa ma nonostante ciò l’inchiostro non sbava sulle mani, la traduzione sembra buona ed il prezzo è accettabile.

Trattandosi di uno yaoi non ci si può lamentare e la Magic Press ce la sta mettendo tutta per soddisfare ogni esigenza.

Brother x Brother, 4.8 out of 5 based on 26 ratings

Autore: Riku

Scritto da Riku il nelle categorie: