• 0 Commenti

B.O.D.Y.

B.O.D.Y. Manga

Ancora una volta ecco uno shojo classico, pronto a toccare i cuori delle lettrici con le storie d’amore e i patimenti dei protagonisti.

B.O.D.Y. Trama

Ryoko Sakura è una studentessa delle superiori ed ultimamente è ammaliata da un suo compagno di classe, Ryunosuke Fuji, un ragazzo dall’aria un po’ tetra e che sembra un tipo serio e diligente, con l’aspetto pacato. La ragazza però non sa la verità che si nasconde dietro alla facciata che mostra in classe, che si rivela ai suoi occhi dopo che l’ha tirato via da una brutta situazione con dei tipacci. Ryu infatti di solito lavora come accompagnatore per un host club, e nonostante sia allegro e spensierato, senza contare la sua sfacciataggine col gentil sesso, a scuola nasconde la sua personalità per non avere problemi. Nonostante la ragazza si sia sentita arrabbiata dal tradimento del ragazzo, che è completamente l’opposto di quel che Ryoko si immaginava e credeva di amare in lui, il ragazzo afferma di volerci provare proprio a conquistarla.

Quale miglior modo di far desistere il ragazzo se non sfidandolo ad arrivare tra i primi cinque ragazzi a completare la maratona, visto il fiatone con cui il ragazzo correva nelle prove? Purtroppo la scommessa col ragazzo finisce per essere controproducente, visto che non vedendolo arrivare, la ragazza preoccupata gli corre incontro, finendo presa in giro per l’ennesima volta. E proprio in quel momento comparirà un ragazzo che sembra la personificazione del ragazzo ideale della giovane Ryoko.

Come prenderà Ryu questo nuovo possibile contendente? Riusciranno ad innamorarsi realmente e vivere felici e contenti?

B.O.D.Y. Valutazione

La protagonista è la tipica ragazza un po’ timida e tsundere, che però fa bella mostra dei suoi veri sentimenti, immagino che per una ragazzina sia molto facile immedesimarsi in un tipo così, mentre il protagonista è il tipico ragazzo lievemente sadico, che ama prendere in giro la persona amata, e con un carattere che non lascia mai trapelare se sta facendo sul serio o sta solo giocando. Un bell’assortimento di cliché inoltre farà crescere i capitoli, come il classico “lui è raffreddato a casa e lei va a portargli le fotocopie”. Trovo interessante che si parli di un ragazzo che lavora come Host, sebbene non abbiano spiegato per quale motivo lo faccia e come ci sia finito a fare un lavoro simile, ma immagino che in seguito venga spiegato.

Il tratto della Mimori è tipico dello shojo, con tantissimi ciuffi e frange sui maschi belloni e anche sulle femmine. Molto carine le parti demenziali in superdeformed e i vari capitoli bonus con battute e situazioni bislacche, tra cui l’autrice che va in una libreria uscendo depressa per il fatto che non vendono i suoi volumi, per poi tirarsi su visto che per caso un’altra cliente uscita dalla libreria si lamenta del fatto che non ha trovato proprio i suoi volumetti. Come sempre pochi fondali, molto geometrici, ma in compenso c’è un buon uso dei retini per tutta la serie.

Buono l’adattamento e la traduzione in nota di alcuni termini giapponesi.

Il manga è pubblicato da Star Comics nel formato economico da edicola, al prezzo di 3,30 €. La carta è un po’ troppo sottile e a volte ci sono effetti trasparenza tra una pagina e l’altra.

Consigliato alle amanti delle serie shojo.

B.O.D.Y., 4.3 out of 5 based on 4 ratings

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: