• 11 Commenti

Nuovo manga per la serie Gundam! Ad agosto uscirà in Giappone Gundam Ace!

Aiko è di nuovo a rapporto, siore, siori, ma soprattutto appassionati di robottoni vari, per presentarvi succulente novità per la famosa serie Gundam!

gundam00

Eccomi, nanodiani, per presentarvi nuovi titoli, combattimenti e intrecci per la serie manga di Gundam, che a partire da Agosto soddisferanno l’appetito dei fans di mecha e laser sul magazine Gundam Ace. Cominciamo, allora! *si rimbocca le maniche*

Come già preannunciato nelle previews di giugno di Gundam Ace, agosto ci presenta due interessanti novità e storie che si svolgeranno tra la One Year War e Gundam 00.

Gundam Ace Magazine

Partiamo quindi con Kidō Senshi Gundam Senki U.C. 0081-Suiten no Namida, disegnato da Masato Natsumoto, manga che si allaccia all’action game Mobile Suit Gundam Battlefield Record U.C. 0081 che verrà presentato dalla Sony PlayStation 3 in Giappone prossimamente.
La storia di Suiten no Namida prende vita tra le schermaglie di una speciale unità dell’Earth Federation e di un’unità controffensiva Zeon, poco dopo che la stessa Federazione ha vinto la One Year War nella prima serie di Gundam.
Ma meglio non dire altro. Aspettate e vedrete *_*

Gundam Manga

La seconda storia, intitolata Kidō Senshi Gundam: Day after Tomorrow ~Kai Shiden no Memory yori~, ci accoglie con i disegni di Tsukasa Kotobuki ed è centrata sui flashback di un ex pilota della Federazione chiamato Kai Shiden che prese servizio a bordo del vettore spaziale White Base – Il punto focale delle prime serie di Gundam.
Ancora una volta, ci asteniamo dal darvi ulteriori informazioni *coff*

Gundam Ace di agosto però, non si limita solo a questo: troveremo anche l’adattazione a tavole e vignette dell’OAV Mobile Suit Gundam MS IGLOO 2: Jūryoku Sensen e la fine di Kidō Senshi Gundam: Orera Renpō Guren-tai, disegnato da Yoshihiro Sono.

Gundam Ace Magazine

Bene!
Sperando che tutte queste novità abbiano stuzzicato il vostro appetito, non mi resta che lasciare il palco.
Baaai *_*

Autore: Aiko-chan

Scritto da Aiko-chan il nelle categorie: Nanoda News