• 2 Commenti

Makoto Shinkai torna per stupire

L’autore e regista di “La voce delle stelle” annuncia la preparazione della sua prossima opera.

shinkai1

Makoto Shinkai, regista ed autore di La Voce delle Stelle (ほしのこえ, Hoshi no Koe), Beyond the Clouds (雲のむこう、約束の場所, Kumo no Mukō, Yakusoku no Basho) e 5 Centimetri al Secondo (秒速5センチメートル, Byōsoku Go Senchimētoru), ha fatto un’apparizione a sorpresa domenica, al concerto della Eminence Symphony Orchestra svolto a Tokyo.

Tra i commenti che ha fatto al pubblico, Shinkai ha ammesso che è passato un po’ di tempo dal suo ultimo lavoro (5 Centimetri al Secondo del 2007) aggiungendo: “Stiamo lavorando a qualcosa di nuovo.
Dopo aver messo le mani avanti, affermando che non era ancora stato pronunciato un annuncio ufficiale, ha dato delle informazioni riguardo a quello su cui assiema al suo team sta lavorando.

Quest’opera sarà il film più lungo su cui abbia lavorato, e la storia si svolgerà attorno ad una protagonista, una ragazza allegra e vitale. Shinkai ha fatto notare che la maggior parte dei suoi lavori nell’ultimo decennio, vertevano su storie di separazioni tra persone care, ma questa volta vuole portare il tema ancora oltre. Altraverso la nuova protagonista, Shinkai ha intenzione di affrontare il modo con cui si puo’ superare una tale perdita.

L’Eminence Symphony Orchestra ha orchestrato le canzoni della OST dell’anime Romeo X Juliet della Gonzo, ed alcuni membri del gruppo australiano ha suonato ad un concerto tenutosi per l’Otakon del 2007. L’orchestra ha suonato anche nella catena di negozi ANIMATE, ad Akihabara, il distretto di negozi per otaku a Tokyo, per promuovere Promise, l’album di musiche ispirate dai lavori di Shinkai uscito il 9 Dicembre. Anche Tenmon (Voices of a Distant Star, The Place Promised in Our Early Days, 5 Centimeters Per Second), il principale collaboratore di Shinkai nell’ultimo decennio per le colonne sonore, ha fatto un’apparizione a sorpresa al concerto.

Fonte: AnimeNewsNetwork

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Nanoda News