• 8 Commenti

Lucca Comics 2012: ospite Takeshi Obata di Death Note

Lungi dal deludere le aspettative del suo pubblico, Lucca Comics & Games offrirà anche quest’anno un parterre di ospiti unico nel suo genere.

Il caleidoscopio di personalità principi della manifestazione si arricchisce di uno degli artisti più noti del panorama fumettistico del Giappone: Takeshi Obata, uno dei più grandi mangaka del ventunesimo secolo, conosciuto per i best seller internazionali Death Note e Bakuman. Ospite di Panini Comics, in collaborazione con Lucca Comics&Games, l’autore, per la prima volta in Italia sarà protagonista di una conferenza e di altri eventi speciali a lui dedicati e durante i quali i suoi fan avranno la possibilità di incontrarlo.

Chi è Takeshi Obata?

Nato a Niigata nel 1969, nel 1985 vince un premio al 30° concorso Tezuka con la storia breve Mitologia dei 500 anni luce. Nel 1989 inizia la prima pubblicazione a puntate sulla rivisita settimanale Shonen Jump con Cybernonno G. Continua a disegnare pubblicando molte opere di successo, fra le quali Hikaru No Go, sceneggiato da Yumi Hotta, pubblicato tra il 1999 e il 2003 e che gli varrà lo Shogakukan Manga Award nel 2000 e il Tezuka Osamu Cultural Prize nel 2003 e Death Note. sceneggiato da Tsugumi Ohba, pubblicato tra il 2004 e il 2006. L’ultima sua opera, Bakuman, sceneggiata anche questa da Tsugumi Ohba e pubblicata tra il 2008 e il 2012, ha per protagonisti due aspiranti fumettisti e si è subito affermato grazie alle descrizioni realistiche della redazione della rivista Shonen Jump e per i fumettisti che fanno parte della storia.

Fonte: Lucca Comics&Games

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Nanoda News