• 19 Commenti

Libero dichiara: Rai 4 ti conquista col p0rn0! E in mezzo finiscono Code Geass e Gurren Lagann

Le pagine di libero.it riportano un colorato articolo dove viene criticata la politica di trasmissione di Rai4. E ci finiscono in mezzo anche i Manga.

gurren_lagann

Esordisce un bel titolone su libero.it Rai 4 ti conquista col p0rn0

Code Geass

Voglio riportare per intero l’articolo di libero.it:

Notizia del 31 agosto 2009 – 13:50
La nuova rete della tv di Stato fa ascolti record. Sì, con film vietati ai minori di 18 anni. Oltre che con vecchie serie viste e riviste. Hanno tirato fuori persino “Twin Peaks”
di Libero News

Dal 14 luglio del 2008 Rai 4 è trasmesso esclusivamente sul digitale terrestre. E nelle regioni già raggiunte da questo servizio e dove l’analogico è sparito, la quarta rete della tv di Stato ha un discreto riscontro. Merito di una programmazione fatta di repliche di serie di successo (“Taken”, “Melrose place”, “Streghe”, “Beverly Hills, 90210″ e persino “Twin peaks”) e di repliche di reality targati Rai 2. Un po’ pochino sulla carta, a dire il vero, ma con picchi di ascolto che non ti aspetti. Merito di Carlo Freccero, ex-direttore di Rai2 nel periodo 1996-2002 e ora alla guida di questa tv alternativa.

Ma come vengono fatti i risultati più inaspettati? Con i film che ormai più nessuna rete trasmette. Quelli vietati, non solo ai 14enni, ma anche ai minori di 18 anni. Un esempio per tutti: Emmanuelle il più grande successo sexy di tutti i tempi con l’attrice olandese Sylvia Kristel, andato in onda dalle 2:05 alle 4:40 del 25 agosto scorso. Vabbé che questo film è stato un vero e proprio mito tanto che a Parigi una sala cinematografica l’ha programmato per 10 anni di seguito, ma da un intellettuale di sinistra acclamatissimo come Freccero ci si sarebbero aspettati altri mezzi per risollevare le sorti di una tv emergente.

Il direttore per i suoi telespettatori non ha nemmeno scelto l’originale ma ha inserito in programmazione il quarto remake (1983) del glorioso pornazzo del 1975. Da segnalare che l’attrice protagonista è oggi una signora quasi sessantenne… D’altra parte di Freccero si è sempre detto un gran bene. Quando è stato direttore di Rai 2 dal 1996 al 2002 è stato osannato da tutti i media e quando se n’è andato sono stati in molti a rimpiangerlo. Tornato a fare il professore universitario 2003 si è dedicato prevalentemente all’insegnamento di Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS) presso l’università di Roma Tre. Ma Emmanuelle non è la sola sorpresa. Dal terzo giovedì del prossimo settembre, alle 22:30 su Rai4 andranno in onda senza censure due serie d’animazione, i manga giapponesi Code Geass e Gurren Lagann. «L’animazione giapponese su Rai 4 – ha spiegato Freccero – è un primo passo per sviluppare un filone di programmazione di cinema d’animazione per adulti».

Fonte: libero.it

Gurren Lagann

Certo certo, avrei potuto scrivere la mia opinione però se avete seguito gli episodi di nanoda TV la sapete già.

Ditemi la vostra nei commenti qui sotto, vi va?

Autore: Ryuichi

Scritto da Ryuichi il nelle categorie: Nanoda News