• 4 Commenti

L’anime di Death Note in TV!

Arriva finalmente in Tv l’anime/manga più seguito nell’ultimo anno: Death Note! Ideato e scritto da Tsugumi Ohba e disegnato da Takeshi Obata.

death note anime in tv

Dopo che la casa editrice Panini Video ha acquistato i 37 episodi, verrà trasmesso sulle nostre TV direttamente dal canale di MTV.it tutti i martedì dalle 22:00.

L’annuncio arriva dai palinsesti Digital-Sat che ne confermano la programmazione per l’anime night di ottobre assieme alla terza serie di Full metal Panic! (anche se il sito ufficiale di mtv non ha ancora precisato nulla in merito… ma si dice che digital-sat sia affidabile!)

Un ottimo annuncio per tutti i fan dell’animazione giapponese che potranno godersi questo bellissimo ed intricato anime. Sono già presenti anche i presunti doppiatori dei personaggi… ma una cosa per volta!

Trama:

Light Yagami è uno studente modello, annoiato dal suo normale modo di vivere e stanco di essere circondato da criminali e persone corrotte.

Tutto ciò però prenderà una svolta quando troverà per caso nel giardino della scuola un misterioso quaderno con la scritta “Death Note”. Al suo interno vi sono delle istruzioni d’uso dove asseriscono che qualsiasi persona il cui nome venga scritto sul quaderno morirà.

Inizialmente Light è un po’ scettico sulla veridicità di quelle regole, pensandolo uno scherzo, ma incuriosito decide di provarlo su due un criminale apparso in TV, e quando questo muore sotto ai suoi occhi dopo poco tempo è costretto a ricredersi. Da qui fa la sua apparizione il vero proprietario del Death Note, Ryuk, uno Shinigami che starà al fianco del nostro Raito (Ligth) nel suo piano di “creazione del nuovo mondo”.

Tutte queste morti improvvise ed inspiegabili però, cattura l’attenzione della polizia e di uno strano detective soprannominato “L”. Da qui la vita di Ligth verrà messa sotto stretta sorveglianza da Elle, dato che è convinto che Kira sia lo stesso Ligth. Da ora tra i due inizierà una sorta di sfida competitiva per provare la propria superiorità intellettiva…

Come finirà tutto questo?? Chi vincerà?? Beh se seguite l’anime lo scoprirete!

Ora passiamo alla presentazione dei doppiatori…

L: Stefano Crescentini (Kensuke aida in Neon Genesis Evangelion)
Light: Flavio Aquilone (poco noto negli anime, da voce a Zac Efron in High School Musical)
Misa: Germana Savo (sconosciuta, chissà come sarà…)
Ryuk: Alessandro Rossi (doppiatore di Arnold Shwarzenegger)
Soichiro: Stefano Mondini (voce del direttore Skinner nei Simpsons)
Osorenna: Mauro Magliozzi (sconosciuto…)
Matsuda: Leonardo Graziano (Naruto)
Mogi: Germano Basile (poco conosciuto)
Ukita: Carlo Scipioni (poco conosciuto)
Aizawa: Marco Baroni (Katsura in Gintama)
Ide: Enrico Pallini (doppiatore di film molto famosi tra cui: Hellboy, Spiderman e Men in black)
Sachico: Antonella Alessandro (La moglie di Flaunders nei Simpsons)
Watari: Michele Kalamera (voce storica di Clint Eastwood, Steve Martin e Michael Caine)
Taylor: Jerry Gherardi (sconosciuto)
Yuri: Roberta De Roberto (è un attrice, questa sarà la sua prima esperienza in una serie)
Pember: Gabriele Lopez (doppiatore con poche presenze. Ha doppiato però personaggi vari in Futurama e Simpsons)
Sayu: Letizia Ciampa (voce di Hermione Granger nei film di Harry Potter e di Teletha Testarossa in Fullmetal Panic)
Naomi: Domitilla D’Amico (doppiatrice ufficiale di Kirsten Dunst in spiderman)

Beh… sembrano buoni no? Tralasciando quelli sconosciuti…
Non ci resta che attendere ottobre, e vedere soprattutto se effettivamente è stata detta la verità riguardo la programmazione oppure no.
Nel frattempo possiamo ingannare l’attesa seguendo il manga di Death Note tutt’ora in uscita!

Autore: Inuchan

Scritto da Inuchan il nelle categorie: Nanoda News