• 1 Commenti

La Storia di Sayo: premio Romics 2010 per il manga di Kappa edizioni!

Siamo lieti di comunicare che nel corso della decima edizione di “Romics” il libro di Yoshiko Watanabe e Giovanni Masi (La Storia di Sayo) ha vinto il premio “Miglior Fumetto di Scuola Giapponese”.

la-storia-di-sayo-premio

Kappa Edizioni ringrazia la Giuria di Romics e i suoi organizzatori per l’importante riconoscimento, doppiamente gradito in quanto il libro è stato interamente prodotto da Kappa Edizioni su suolo italiano.

Una vittoria per il manga, dunque, ma anche e soprattutto per l’ottimo fumetto internazionale prodotto nel nostro Paese.

Qui di seguito, il booktrailer del libro


LA STORIA DI SAYO

LA STORIA DI SAYO

LA STORIA DI SAYO © Yoshiko Watanabe – Giovanni Masi

  • Yoshiko Watanabe e Giovanni Masi
  • 15×21 cm, 336 pagine, b/n
  • Euro 14
  • ISBN 978-88-747-206-9

Allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, migliaia di giapponesi vivevano in Cina. Molti di loro, e tra questi Sayo e la piccola Miyako, hanno dovuto subire non solo la sconfitta in guerra ma anche l’oppressione degli occupanti russi e l’odio strisciante della popolazione locale, fino al sofferto rientro in Giappone. Attraverso i racconti orali della madre e i propri ricordi d’infanzia, Yoshiko Watanabe (con la collaborazione ai testi di Giovanni Masi) ha ricostruito quella storia in una graphic novel dal grande impatto emotivo, insieme intima e comune, dove le sofferenze di una famiglia diventano il simbolo della sofferenza di migliaia di profughi innocenti.

Chi sono gli autori?

Yoshiko Watanabe
è nata a Tokyo, dove si è laureata all’Accademia di Belle Arti come scenografa e arredatrice. Dal 1963 al 1972 ha lavorato alla MUSHI PRODUCTION, il primo grande studio di cartoni animati in Giappone, fondato dal padre dei manga Osamu Tezuka. In questo periodo, Yoshiko è sua assistente sia per i fumetti sia per l’animazione, collaborando a opere come KIMBA IL LEONE BIANCO e LA PRINCIPESSA ZAFFIRO. Nel 1973 arriva in Italia, dove lavora tutt’oggi come animatrice: ha collaborato ai lungometraggi LA FRECCIA AZZURA, LA GABBIANELLA E IL GATTO, JOHAN PADAN e AIDA.


Giovanni Masi
è nato a Roma nel 1980. Ha esordito nel 1996 come sceneggiatore di fumetti, e da quel momento non ha più smesso di scrivere. Laureato in Scienze della Comunicazione, ha lavorato come storyeditor, sceneggiatore e producer nel campo dell’animazione, collaborando con Cinecittà, Rainbow CGI, Red Whale e Rai Fiction. Ha pubblicato fumetti per bambini e miniserie per il mercato americano.

Fonte: Kappa Edizioni

Autore: Inuchan

Scritto da Inuchan il nelle categorie: Nanoda News