• 17 Commenti

Kyoto: guida turistica a Kyoto, Giappone. Itinerario turistico a Kyoto, hotel e Ryokan

Ed ecco, dopo quella di Tokyo, la guida di Kyoto, l’ex capitale nipponica ed attuale capoluogo dell’omonima prefettura. E’ la città con più templi in Giappone, molto conosciuta anche per la cerimonia del tè e per le Geisha.

Kyoto-Inari

Anche questa città è molto vasta e necessita di tempo per visitarla completamente, ecco i luoghi più importanti:

Itinerari turistici a Kyoto

RYOAN-JI il giardino zen più famoso della città; a Kyoto infatti sono molto apprezzati questo tipo di giardini dove l’acqua e le piante sono rappresentate simbolicamente delle rocce e dalla ghiaia. Questo tempio è nella parte nord-ovest di Kyoto, raggiungibile grazie alla linea autobus n.59 alla fermata Ryoan-ji-mae

ryuanji
LA VILLA DI KATSURA RIKYU
costruita alla fine del ’500 è un importantissimo esempio di architettura residenziale giapponese; la cosa che colpisce di più è il vasto e curato giardino molto in armonia con l’interno della casa. Per arrivarci si prende l’autobus numero 33 e fermarsi a Katsura Rikyu-mae, da li sono 5 minuti di cammino.

katsura
CASTELLO NIJO-JO Completato nel 1626 era la residenza a Kyoto degli shogun, nel 1939 viene donato alla città e l’anno successivo aperto al pubblico. E’ composto da due aree fortificate, all’interno della prima muraglia troviamo il palazzo Honmaru e nella seconda il palazzo Ninomaru, le cucine, il posto di guardia e i diversi giardini. Il giardino ha un grande stagno con tre isolette collegate da quattro ponti e una cascata. Per arrivarci basta prendere la linea Karasuma e scendere a Nijojomae.


SANTUARIO DI FUSHIMI INARI-TAISHA è un santuario shintoista dedicato allo spirito Inari, la divinità della fertilità, dell’agricoltura, dell’industria e delle volpi. Di questo santuario colpisce molto la strada che porta ad esso perchè circondata da migliaia di torii, delle colonne color rosso vermiglio situate spesso negli ingressi dei luoghi sacri. Ci sono anche molte statue di volpi, le messaggere di Inari, spesso raffigurate con una chiave in bocca. Questo luogo si trova a soli cinque minuti dalla stazione di Kyoto e a tre dalla stazione Inari della linea JR Nara.


To-JI a sud-ovest della stazione di Kyoto, è la più grande pagoda di legno del Giappone, ben 54.8 metri, nella sua sala centrale ci sono 21 statue disposte in maniera circolare e nel loro mezzo c’è Dainichi Nyorai, il buddha cosmico. Per arrivarci si usa la metropolitana Kintetsu fino a Toji oppure l’autobus n.42 fino a Toji Higashimon-mae

toji
KINKAKU-JI letteralmente significa “tempio del padiglione d’oro”, ha una pagoda centrale dove vengono conservate le relique del Buddha, è composta da tre piani e gli ultimi due sono completamente rivestiti da foglie d’oro, da questo deriva il nome, e uno stagno chiamato Kyoko-”chi”. Dalla stazione centrale di Kyoto si prende o la linea autobus 101 o la 205.

kinkakuji
GINKAKU-JI simile al Kinkaku-Ji e significa padiglione d’argento; lo shogun Yoshimasa in omaggio a suo nonno, che ha ricoperto l Kinkaku-ji d’oro, voleva ricoprire questo tempio d’argento ma la guerra Onin lo boccò in partenza. Nonostante non sia ricoperto d’argento, è molto importante per la cultura giapponese perchè al suo interno la cerimoia del te, il teatro giapponese chiamato noh,l’arte della disposizione dei fiori chiamata ikebana e la pittura ad inchiostro hanno trovato la loro più bella espressione. Il tempio si trova nella parte nord-est della città e per raggiungerlo vi consiglio di prendere un taxi o la linea 100 fino a Ginkaku-ji-mae.


TEMPIO MYOSHIN-JI
costruito nel 1337, fu distrutto nella guerra Oni e ricostruito successivamente più grande; si possono contare ben 47 templi minori in questa zona e i più importanti sono il Keishun-in, conosciuto per i quattro giardin e l’albero del tè, il Taiz-in che ha un giardino secco e uno moderno e il Daishin-in che ha tre giardini. Per arrivarci si prende la linea Keifuku e si scende alla stazione di Myoshin-ji.

myoshinji
TEMPIO DAITOKU-JI un tempio legato alla cerimonia del tè, qui i numerosi templi minori grazie alle sale da tè e i bellissimo giardini promuovono i riti zen e il Chado. Il Daisen-in è conosciuto per il suo giardino secco e il Koto-in per il suo boschetto de aceri che in autonno ofre uno spettacolo mozzafiato. Prendere la linea Karasuma fino alla fermata Kita-Oji oppure le linee autobus 12, 204, 205 o 206 fino a Daitoku-ji-mae.

daitokuji
TEMPIO SANJUSANGEN-DO risale al 1164 ed è la struttura di legno più lunga del mondo; nel suo atrio le 1001 figure di Kannon, la dea della misericordia, danno un senso di magia e mistero. Per arrivarci ci sono le linee autobus n. 100, 206 e 208 che passano per la fermata Hakubutsukan Sanusangen-do-mae.


KYOTO IMPERIAL PALACE copre un’area di ben 110.000 metri quadrati e al suo interno ci sono molti giardini, ottimi per fare una passeggiata, e vari edifici; i più importanti sono il Shishin-den, dove venivano svolte le cerimonie principali, e il Kogosho che veniva utilizzato per le cerimonie dei principi ereditari. E’ vicino alla stazione Nijo della linea Karasuma.

kyoyo imperial place
NINTENDO la sede dell’azienda che ha dato vita a personaggi come Mario, Luigi e Zelda; se siete amanti dei videogiochi non potete non andare a vederla, si trova vicino alla fermata Gojo della linea Tozai.

Geisha

In questa città in maniera particolare si è sviluppata la tradizione delle geisha, esse sono dele accompagnatrici professionali che conoscono le arti trsdizionali, hanno una conversazione spiritosae la capacità di mantenere un segreto; per queste caratteristiche sono molto rispettate. Le geisha si possonodividere in due gruppi, le geiko pià esperte e le maiko, le principianti.

geisha

CERIMONIA DEL TE’

Questa cerimonia ha come scopo la degustazione del tè ed in Giappone ha anche una valenza spirituale. Il maccha, una qualità di tè verde polverizzato, viene mescolato con uno speciale frustino di banbu all’acqua. Ci sono varie pratiche della cerimonia del tè ma quella più conoscita è quella introdotta da Sen no Rikyu, secondo lui per una cerimonia sevivano quattro cose: armonia, rispetto, purezza e tranquillità.

teaceremony

HOTEL A KYOTO

Economici

Hotel Dai-ni Tower
Comodo hotel davanti alla stazione di Kyoto, offre servizion internet, TV, radio e aria condizionata; per una camera singola si spende circa dai 55€ ai 100€, per la doppia dai 130€ ai 215€ e per la tripla dai 195€ ai 240€.


Tour Hotel
Hotel economico e con un bel giardino zen al suo interno, ha l’accesso a internet e l’aria condizionata; il prezzo di una camera doppia si aggira sui 65€, una tripla sui 76€, la quadrupla sui 100€; c’è poi una camera familiare e il prezzo è rispettivamente per quattro e cinque persone 110€ e 126€.


Palace Side Hotel
Piccolo hotel vicino al palazzo imperiale, offre gli stessi servizi degli altri e i prezzi vanno per una camera singola sui 55€, per la doppia 80€, e le stanze con una piccola cucina sui 100€; nelle camere doppie c’è la possibilità di aggiungere un altro letto al costo di 18€ a notte.


Medi

Hearton Hotel Kyoto
Comodo hotel con prezzi non eccessivi, per una camera singola si spende sugli 87€, una camera singola con due persone 100€, per la doppia 125€ e per la tripla 185€..


Kyoto Hotel Okura
Bell’hotel con ottimi servizi come il minibar, il frigorifero, le TV satellitare, ecc. I prezzi per una camera singola sono 170€, per la doppia dai 203€ ai 400€ e per le famiglie con pià di 2 persone, dai 320€ ai 460€.


Rihga Royal Hotel Kyoto
Offre oltre ai soliti servizi, anche la piscina, la sauna e il bar. i prezzi sono: per una camera singola 135€, per la doppia sui 190€ circa, la familiare 440€ e la suite 390€.


Lussuosi

Kyoto Brighton Hotel
Kyoto Brighton Hotel offre di tutto e i suoi prezzi si aggirano per una camera singola sui 270€, la doppia dai 280€ ai 356€; ci sono poi due suite, una da 1020€ e l’altra da solo 1700€.

Ryokan a Kyoto

Ryokan Hiraiwa
Bel ryokan con prezzi bassi, per una persona vanno dai 35€ ai 45€, per due persone invece 70€.


Ryokan Kyoraku
Offre tutte le comodità ma in stile antico, per una persona si spende circa sui 45€, per due persone 80€, tre persone 123€ e per la famiglia di quattro o cinque persone sui 180€..
Daiya Ryokan Kyoto
Con aria condizionata, bagno privato, TV e frigorifero; i prezzo sono: una persona 34€, da due a quattro persone 30€ a testa e da cinque e più 25€.
Hiiragiya Ryokan
Bellissimo posto, con molte camere che si affacciano su un curato giardino; le stanze sono per due persone e i prezzi variano dai 255€ ai 765€ per le stanze del vecchio edificio e dai 300€ ai 510€ per il nuovo.


Vitso che a Kyoto ci si muove specialmente in metropolitana, vi consiglio di scaricarvi la mappa delle linee della metropolitana di Kyoto. E anche con Kyoto ho finito, mi auguro sia d’aiuto come la Guida di Tokyo.
Ciao ciao!!!

Autore: Demyx

Scritto da Demyx il nelle categorie: Giappone