• 1 Commenti

Intervista: Vita da Cosplayer di Quantum Destiny

Bentornati a tutti alla rubrica Vita da Cosplayer!

La settimana scorsa abbiamo avuto ospite la sicula AuraRinoa, questa settimana ci spostiamo in Canada a conoscere QuantumDestiny!


Shinji Kakaroth: Ciao potresti presentarti ai nostri lettori?

QuantumDestiny: Hey! Mi chiamo QuantumDestiny. Sono una cosplayer canadese di Toronto. Lavoro nel marketing e media per compagnie specializzate nell’ingegneria e nell’ambiente.


Shinji Kakaroth: Puoi parlarci un po’ di te e di come è nata questa passione per il Giappone e il cosplay e da quanto fai cosplay?

QuantumDestiny: Sono sempre stata una grande fan di Dragonball Z. Ho iniziato a partecipare alle convention e fare cosplay proprio per via di DBZ! Il mio primo cosplay è stato fatto nel 2001.

Shinji Kakaroth: Hai avuto qualcuno che ti ha aiutato all’inizio di questo hobby, dandoti consigli?

QuantumDestiny: No, quando ho iniziato, il cosplay era ancora un hobby di nicchia nella mia zona. Ho dovuto scoprire un sacco di cose assieme a mia sorella e i miei amici, mentre realizzavamo nuovi costumi!


Shinji Kakaroth: Quanti cosplay hai indossato fino ad ora?

QuantumDestiny: Più o meno attorno agli 80 cosplay.

Shinji Kakaroth: I tuoi cosplay li fai personalmente o li acquisti?

QuantumDestiny: Per il 95% sono cosplay fatti in casa. Ma prima d’ora ho acquistato anche oggetti e gadget da altri cosplayer!


Shinji Kakaroth: Ne hai mai fatti su commissione?

QuantumDestiny: Solitamente curo per commissione gli stivali e le scarpe. Acconcio anche parrucche, ma non molto spesso.

Shinji Kakaroth: Quanto tempo ci vuole per realizzare o mettere assieme un cosplay?

QuantumDestiny: Un cosplay semplice riesco a farlo anche in un giorno solo, mentre il più complicato che abbia fatto mi ha preso sei mesi di lavoro!!


Shinji Kakaroth: Qual è stato il cosplay più complicato da indossare e quanto tempo ci vuole solitamente per truccarsi e indossarlo?

QuantumDestiny: Il più complicato da indossare credo sia Dende da DragonBall Z. Tra la calotta da pelato e il trucco, ci vogliono 4 ore.

Ryuko Matoi di KILL la KILL (ovviamente la versione trasformata) è un altro cosplay complesso e scomodo da indossare.

Shinji Kakaroth: Ricordi qual è stato il primo cosplay che hai fatto e che hai provato?

QuantumDestiny: Il mio primo cosplay è stata Videl da DragonBall Z. In fondo non era un granché, solo la maglietta e gli short! Ero felicissima di essere un personaggio che amavo davvero!


Shinji Kakaroth: Qual è stato il cosplay che ti è piaciuto di più tra quelli che hai fatto?

QuantumDestiny: Il mio preferito è sicuramente Amelia wil tesla Seyruun (The Slayers), e Son Gohan (Saga degli Androidi di DBZ).

Shinji Kakaroth: Qual è stato l’ultimo cosplay che hai fatto e per quale evento l’hai realizzato?

QuantumDestiny: Ryuko Matoi di KILL la KILL.


Shinji Kakaroth: Hai partecipato a dei contest durante le fiere? Se sì, hai mai vinto qualche premio?

QuantumDestiny: Ho vinto un sacco di premi! Ho anche partecipato in giuria!

Shinji Kakaroth: Quali sono le tue serie anime/manga/videogame preferite?

QuantumDestiny: DragonBall Z, Slayers, Beyblade, Kill La Kill, Death Note, Ranma 1/2.


Shinji Kakaroth: Secondo te qual è l’essenza del cosplayer?

QuantumDestiny: Un cosplayer è qualcuno che diventa Davvero Se Stesso quand’è in costume.

Shinji Kakaroth: Che ne pensi del cosplay nel tuo paese?

QuantumDestiny: A volte è difficile, perché non ci sono tante convention e spesso si viene scambiati per americani piuttosto che canadesi.


Shinji Kakaroth: Hai un sito web, una pagina Facebook o un canale YouTube?

QuantumDestiny: Una pagina Facebook, e un canale YouTUBE.


Shinji Kakaroth: Qual è il tuo sogno per il futuro?

QuantumDestiny: Sogno di poter lavorare a tempo pieno nell’industria della moda e dei costumi. Mi piacerebbe prendere parte a produzioni cinematografiche o teatrali.


E anche per questa settimana è tutto.

Come sempre ringraziamo tutti i fotografi che hanno immortalato i suoi cosplay.

La settimana prossima non levatevi i giubbotti pesanti, perché dal Canada vi porto a Mosca!!!

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Cosplay, Intervista