• 2 Commenti

Intervista: Vita da Cosplayer di Kelly Hill Tone

Bentornati a tutti alla rubrica Vita da Cosplayer!

La settimana scorsa abbiamo avuto ospite la bravissima Yuuki, questa volta conosciamo una ragazza che si fa spesso sentire durante le fiere e gli eventi a tema, ovvero Kelly Hill Tone!


Shinji Kakaroth: Ciao potresti presentarti ai nostri lettori?

Kelly: Ciao a tutti! Mi chiamo Kelly, in arte Kelly Hill Tone, ho 24 anni e vengo dalla provincia di Treviso. Mi definisco una DJ/Cosplayer: ho unito musica e cosplay, le mie più grandi passioni! Sono cresciuta ascoltando i Daft Punk, guardando tanti anime e giocando ai videogames. Una volta terminati gli studi al Liceo Artistico ho deciso di provare a realizzare il mio più grande sogno: diventare una DJ/Producer e nel mentre ho portato avanti la mia passione per il Cosplay. Inizia così la mia avventura da DJ/Cosplayer!


Shinji Kakaroth: Puoi parlarci un po’ di te e di come è nata questa passione per il Giappone e il cosplay e da quanto fai cosplay?

Kelly: La mia passione per il Giappone, ma soprattutto per gli anime/manga giapponesi e videogiochi, è nata durante l’infanzia. Preferivo guardare gli anime piuttosto che altri cartoni animati per bambini, perché li trovavo stupidi. Crescendo mi sono lasciata affascinare da questa cultura e ho iniziato a praticare il Cosplay. Ho iniziato verso i 16-17 anni, mi piaceva l’ idea di poter essere il mio personaggio preferito per un giorno!

Shinji Kakaroth: Ci puoi parlare della tua attività da DJ

Kelly: Sì! Dunque, anche per quanto riguarda la musica mi sono avvicinata a questo mondo durante l’adolescenza, frequentando discoteche e festival mi sono innamorata della musica elettronica. Ho deciso così, per gioco e per mettermi alla prova, di provare a mixare dischi e a produrre pezzi miei! Attualmente sto lavorando su alcune produzioni e su un nuovo set; ho recentemente collaborato con un producer americano, Blood Code, e insieme abbiamo prodotto dei remix dei nostri pezzi in stile Electro/8bit! Potete ascoltare i miei pezzi sul mio profilo soundcloud; qualche tempo fa ho avuto anche l’onore di esibirmi alla Games District all’interno del Model Expo di Verona e alla Games Week di Milano sul palco di Radio Deejay nei panni di DJ Sona di League of Legends!

Shinji Kakaroth: Quanti cosplay hai indossato fino ad ora?

Kelly: Il mio stile è prevalentemente Electro con sonorità 8bit: mi ispiro alla Chiptune, cioé a quel tipo di musica elettronica realizzata con i chip sonori di vecchie console di videogiochi, come ad esempio il Gameboy o il NES. Tutto questo perché sono sempre stata fissata per i suoni dei videogiochi retro: quando ero piccola mi è stato regalato un NES con cui giocavo già prima di andare alle elementari! Inoltre, ho pensato che fosse carino utilizzare suoni e colonne sonore di videogiochi durante i miei DJ set. Diciamo che mi rappresenta.

Shinji Kakaroth: Hai avuto qualcuno che ti ha aiutato all’inizio di questo hobby, dandoti consigli?

Kelly: Ovviamente si e più di qualcuno, ma posso tranquillamente affermare di essere un autodidatta. Mi piace sperimentare e imparare cose nuove, in realtà sono anche una persona abbastanza solitaria.


Shinji Kakaroth: Quanti cosplay hai indossato fino ad ora?

Kelly: Molti, non li ho mai contati ma penso circa una ventina.

Shinji Kakaroth: I tuoi cosplay li fai personalmente o li acquisti?

Kelly: A volte li realizzo io, a volte li acquisto. I più complessi li ho realizzati io, come ad esempio quello di DJ Sona da League of Legends, con tanto di consolle luminosa o quello di Hatsune Miku versione Galaxy, ho utilizzato anche la stampante 3d per costruire gli accessori. Altri invece li ho acquistati su eBay.


Shinji Kakaroth: Ne hai mai fatti su commissione?

Kelly: No. In realtà è già tanto se riesco a farli bene per me hahahah!

Shinji Kakaroth: Quanto tempo ci vuole per realizzare o mettere assieme un cosplay?

Kelly: Dipende da quanto è complesso, può volerci più di qualche mese come anche una settimana.


Shinji Kakaroth: Qual è stato il cosplay più complicato da indossare e quanto tempo ci vuole solitamente per truccarsi e indossarlo?

Kelly: Il Cosplay più complesso da indossare è stato sicuramente DJ Sona. La tuta ultra aderente a volte è scomoda e il casco parecchio pesante, per non parlare del montaggio e della costruzione della consolle. A volte persino tenere una parrucca molto lunga per ore diventa fastidioso, ma questo e altro per il Cosplay!

Shinji Kakaroth: Ricordi qual è stato il primo cosplay che hai fatto e che hai provato?

Kelly: Il primo vero e proprio Cosplay che ho realizzato è stato quello di Queen Millennia dall’anime La Regina dei Mille Anni.

Shinji Kakaroth: Qual è stato il cosplay che ti è piaciuto di più tra quelli che hai fatto?

Kelly: Il mio Cosplay preferito è quello di Hatsune Miku perché è il mio personaggio preferito. Mi piace molto esibirmi con questo Cosplay perché mi piace ballare e studiare le sue coreografie, inoltre mi sento perfettamente a mio agio nei panni di questo personaggio. Mi ispiro molto ad Hatsune Miku anche per la mia musica e mi piacciono molto i suoi vari outfit (moduli) della serie di videogame Project Diva.

Shinji Kakaroth: Qual è stato l’ultimo cosplay che hai fatto e per quale evento l’hai realizzato?

Kelly: L’ultimo costume che ho realizzato è stato quello della Principessa Peach da Super Mario Bros.

Kelly: L’ho realizzato per il Far East Film Festival di Udine, dove mi sono esibita in coppia con Super Mario e abbiamo suonato live assieme l’Overworld Theme con tanto di Piranha Plant, stelle, funghetti e question block!

Shinji Kakaroth: Hai partecipato a dei contest durante le fiere? Se sì, hai mai vinto qualche premio?

Kelly: Sì, ho vinto diverse volte con Hatsune Miku, per questo è anche il mio personaggio preferito, visto che mi ha portato fortuna! Ho vinto come miglior interpretazione e come miglior Cosplay della categoria videogiochi.


Shinji Kakaroth: Quali sono le tue serie anime/manga/videogame preferite?

Kelly: Alcuni dei miei anime preferiti sono del maestro Leiji Matsumoto, tra cui Galaxy Express 999, La Regina dei Mille Anni e Capitan Harlock. Altri anime che mi piacciono sono Lady Oscar, Sailor Moon, Chobits, Cowboy Bebop, Paradise Kiss. Di quelli più recenti mi è piaciuto molto quello di Super Sonico: SoniAni – Super Sonico The Animation. Uno dei miei manga preferiti invece è Gals! di Mihona Fuji.

Shinji Kakaroth: Secondo te qual è l’essenza del cosplayer?

Kelly:I miei videogiochi preferiti sono senza dubbio Super Mario Bros, Pac Man e Space Invaders per quanto riguarda il retrogaming, mentre per quanto riguarda quelli più recenti adoro la serie di Tomb Raider e mi piace molto costruire pixel art in Minecraft. Attualmente sto giocando a Mario Kart ma anche a Pokemon Go!


Shinji Kakaroth: Secondo te qual è l’essenza del cosplayer?

Kelly: L’essenza del cosplayer è rimanere sempre un po’ “bambino”, sognatore e ribelle nonostante il tempo che passa.

Shinji Kakaroth: Che ne pensi del cosplay in Italia?

Kelly: Penso che ora sia diventato molto di moda e non sia più di nicchia, come negli anni passati. C’è ancora chi non ci comprende molto bene, ma piano piano la gente sta iniziando a conoscere questa arte e la apprezza sempre di più. Comunque penso che ci sia anche gente che la prende troppo sul serio e ci sia anche troppa competizione: è un modo come un altro per passare una giornata diversa dal solito e per divertirsi assieme ad altre persone con la stessa passione. Relax!


Shinji Kakaroth: Hai un sito web, una pagina Facebook o un canale YouTube?

Kelly: Sì, ecco il mio sito ufficiale dove potete trovare foto/video e musica, la mia pagina Facebook e il mio canale YouTube.

Shinji Kakaroth: Qual è il tuo sogno per il futuro?

Kelly:Il mio sogno per il futuro è continuare a fare sempre ciò che amo di più. Grazie a tutti i lettori, ai miei fan e alla redazione di Nanoda.com!



E anche per questa settimana è tutto.

Come sempre ringraziamo tutti i fotografi che hanno immortalato i suoi cosplay e ripreso le sue esibizioni sul palco.

Anche per la prossima volta continuiamo a giocare in casa con un’altra promettentissima cosplayer italiana.

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Cosplay, Intervista