• 2 Commenti

Intervista: Vita da Cosplayer di Aleeusha

Bentornati a tutti alla rubrica Vita da Cosplayer!

La settimana scorsa abbiamo avuto ospite la bravissima ROCOCO, nella settimana post Lucca Comics & Games torniamo in Italia per conoscere la bella Aleeusha.


Shinji Kakaroth: Ciao potresti presentarti ai nostri lettori?

Aleeusha: Salve a tutti, che piacere rispondere a queste domande. Mi chiamo Dajla, in arte Aleeusha. Sono una ragazza che coltiva questo splendido hobby del cosplay.

Shinji Kakaroth: Puoi parlarci un po’ di te e di come è nata questa passione per il Giappone e il cosplay e da quanto fai cosplay?

Aleeusha: Quella che ho verso il Giappone non è una vera e propria passione… direi che è più ammirazione. La cultura nipponica è qualcosa di particolare, che mi ha sempre attirato molto. Per quanto riguarda il cosplay, ammetto di aver sempre voluto far cosplay, dal lontano 2003 ma non ne ho mai avuta occasione, se non nel Lucca 2011. Da quel giorno ho portato avanti questo hobby con dedizione e allegria.


Shinji Kakaroth: Hai avuto qualcuno che ti ha aiutato all’inizio di questo hobby, dandoti consigli?

Aleeusha: In verità no. Quando iniziai ero un pescetto fuor d’acqua, con le basi artistiche di un criceto che guarda Art Attack. Pian piano ho iniziato a googlare, seguire tutorial e conoscere nuove persone in ambito fieristico che hanno potuto consigliarmi.

Shinji Kakaroth: Quanti cosplay hai indossato fino ad ora?

Aleeusha: Domanda difficile..non me lo ricordo mica! XD Più di 10 sicuramente.

Shinji Kakaroth: I tuoi cosplay li fai personalmente o li acquisti?

Aleeusha: Tutto ciò che vedete da me indossato è fatto al 100% da me. Credo che il crearsi i propri costumi sia parte importante dell’hobby di un cosplayer: scegliere stoffe, provare materiali e nuove tecniche, per poi sfoggiarle in fiera o sul palco. Ovviamente non ho nulla in contrario a chi acquista costumi già pronti, anzi.

Shinji Kakaroth: Ne hai mai fatti su commissione?

Aleeusha: Sì, ne ho realizzati un numero discreto ed è sempre bello incontrare in fiera i propri vestiti.


Shinji Kakaroth: Quanto tempo ci vuole per realizzare o mettere assieme un cosplay?

Aleeusha: Dipende dal costume. Ho indossato costumi che ho realizzato in due giorni, o altri che mi hanno tenuta impegnata almeno 6 mesi. Ogni personaggio è diverso, e questo influisce sul grafico complessità-tempo-denaro.

Shinji Kakaroth: Qual è stato il cosplay più complicato da indossare e quanto tempo ci vuole solitamente per truccarsi e indossarlo?

Aleeusha: Elise, sicuramente la mia DeathBlossom Elise tratta da League of Legends. Ha un bodypaint integrale di color azzurro, che arricchisco con sfumature blu. Per finirlo ci vuole almeno un’oretta. E lo stesso vale per ogni pezzo del suo costume, fra corpetti, bracciali, collare, artigli…


Shinji Kakaroth: Ricordi qual è stato il primo cosplay che hai fatto e che hai provato?

Aleeusha: Certamente. La mia Nidalee, tratta da League of Legends. È un personaggio che adoro, infatti spesso e volentieri la rindosso.

Shinji Kakaroth: Qual è stato il cosplay che ti è piaciuto di più tra quelli che hai fatto?

Aleeusha: Più o meno tutti, anche se effettivamente Elise mi ha permesso di sperimentare tecniche, tessuti e materiali che fin ora non avevo mai utilizzato.


Shinji Kakaroth: Qual è stato l’ultimo cosplay che hai fatto e per quale evento l’hai realizzato?

Aleeusha: FrostFire Annie. L’ho realizzato per L’EGZ di Fermo, a Marzo.

Shinji Kakaroth: Hai partecipato a dei contest durante le fiere? Se sì, hai mai vinto qualche premio?

Aleeusha: Sì, ho partecipato e vinto diverse cosette. Anche se ad essere sincera, salgo sul palco più in gruppo che da sola.


Shinji Kakaroth: Quali sono le tue serie anime/manga preferite?

Aleeusha: Posso essere un po’ retrò? Non leggo più manga da qualche anno, ma nel mio cuore rimarranno sempre titoli come Hell’s Angels, Chobits o Battle Royale. Del resto sono più gamer che otaku per questo potrei elencare innumerevoli videogames ma citerò solo il mio preferito: POKEMON!

Shinji Kakaroth: Secondo te qual è l’essenza del cosplayer?

Aleeusha: Dovrebbe essere la solidarietà nel divertirsi insieme.


Shinji Kakaroth: Che ne pensi del cosplay in Italia?

Aleeusha: Che ha ancora molto da imparare. A livello qualitativo l’Italia gode di artisti dal talento non indifferente, ma a livello umano dovrebbe essere un po’ diverso.

Shinji Kakaroth: Hai un sito web, una pagina facebook o un canale youtube?

Aleeusha: Pagina Facebook e canale YouTube, dove sporadicamente pubblico tutorial su come realizzare alcune parti di costumi.

Shinji Kakaroth: Qual è il tuo sogno per il futuro?

Aleeusha: DIVENTARE UN MAESTRO POKEMON.


E anche per questa settimana è tutto.

Come sempre ringraziamo tutti i fotografi che hanno immortalato i suoi cosplay.

Vi do appuntamento alla settimana prossima con una cosplayer nata, cresciuta e pasciuta negli USA!!!

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Cosplay, Intervista