• 2 Commenti

Intervista a Lucky Red

Intervista chiarificatrice sul destino delle opere Ghibli.

intervistaluckyred

N: Potrebbe presentarsi?

L: Risponde Stefano Massenzi, responsabile delle acquisizioni.

N: Come mai Lucky Red ha scelto di investire per portare in Italia gli anime movie dello Studio Ghibli?

L: Per il prestigio dell’operazione e la grande attesa da parte di un pubblico attento verso film che non hanno mai visto una vera a propria distribuzione in sala.

N: Cosa dovremo aspettarci dai film già usciti nel nostro paese sotto l’etichetta Buena Vista? Saranno ridoppiati?

L: Il progetto è proprio quello di ridoppiarli.

N: Per i titoli non ancora disponibili in Italia si vocifera che dovreste aver acquisito i diritti di Tonari no Totoro, Kaze no Tani no Nausicaa, Mimi wo Sumaseba, Ponyo, Porco Rosso (Kurenai no Buta) e Pom Poko: potrebbe fare chiarezza?

L: Per ora l’ufficialità sull’acquisizione è su Tonari no Totoro, per gli altri staremo a vedere. In ogni caso l’obiettivo è di editare anche gli altri titoli dello Studio Ghibli…

N: Che tipo di distribuzione avranno? Ci sarà per tutti i nuovi un’edizione cinematografica o alcuni saranno disponibili solo per il circuito home

video?

L: Il progetto di distribuzione è quello di una nuova edizione cinematografica.

Con quale cadenza dovrebbero vedere la luce?

L: Pensiamo a 2 uscite l’ anno.

N: Potremmo mai aspettarci di vedere anche i lavori dell’altro grande regista dello Studio Ghibli, Isao Takahata, in vendita nei negozi o forse i temi spesso drammatici e maturi del regista possono essere ancora un ostacolo per la sua diffusione da noi?

L: Sì. Per i film di Isao Takahata pensiamo a una distribuzione in home video.

N: Recentemente avete ufficialmente annunciato Tonari no Totoro e Ponyo (che partecipa alla 65ma Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia ), potrebbe dirci qualcosa in dettaglio sul progetto editoriale?

  • Quand’è prevista la loro uscita nelle sale?

Per quanto riguarda Ponyo l’uscita è prevista per il mese di marzo, ma la data è ancora da definire. Totoro probabilmente verrà distribuito nelle sale entro la fine di maggio.

  • Chi si occupa dell’edizione italiana?

Gualtiero Cannarsi.

  • Chi ha curato l’adattamento dei dialoghi?

Gualtiero Cannarsi.

  • Potrebbe chiarire chi sarà il direttore del doppiaggio e chi saranno i doppiatori?

Gualtiero Cannarsi, che sceglierà con cura i suoi doppiatori.

N: Ci saranno anteprime di questi titoli alle varie fiere e mostre mercato del settore che si tengono in Italia?

L: Probabilmente no, non sono previste anteprime dei film in fiere e mostre mercato.

N: Grazie per la disponibilità.

Un ringraziamento speciale a Federica Pacifici per il supporto.

Autore: Pufferbacco

Scritto da Pufferbacco il nelle categorie: Editoriali