• 10 Commenti

Iga-Ueno: la città Ninja Giapponese

Quando ero bambino c’era un cartone animato su un canale privato qui a Roma, si chiamava “Nino il mio amico ninja” ogni puntata era divisa in 3 mini avventure un po’ come per Doraemon. Ricordo che amavo seguire quel cartone e con gli amici correre dicendo “nin nin”. Sarebbe stato bello se fosse esistita una città Ninja (non parlo di Naruto…). Bè ma esiste! Parlo della città ninja Giapponese di Iga-Ueno!

iga-ueno-citta-ninja

Iga-Ueno è situata nell’area del Kansai (la regione più famosa per la città di Osaka) e in questa cittadina operò una delle maggiori scuole e famiglie di Ninja, misteriosa figura guerriera del periodo feudale Giapponese.

Le città di Iga e Ueno si sono fuse nel 2004 con il nome di Iga-shi, anche se il nome con la quale tutti la conoscono rimane Iga-ueno, tanto che si trovano ancora segnali stradali con questo nome.

Facendo una piccola pausa e staccandoci dal discorso dei Ninja, è importante aprire una piccola parentesi su un museo nella città di Iga, essendo la città natale di Matsuo Basho (1644 – 28/11/1694), il più importante compositore di Haiku, le brevi poesie Giapponesi.

Il museo si chiama Basho Memorial Museum (situato a 117-13 Ueno Marunouchi, Iga City, Mie 518-8770, Japan HP), ma oltre a questo luogo si trovano anche altri posti commemorativi dedicati a lui.

museo Basho Memorial Museum

Basho Memorial Museum giappone

Lasciando il Grande maesto Basho, la figura dei Ninja è l’attrattiva principale di questa città tanto che è piena di riferimenti a questo mondo per la maggior parte in stile Cartone animato, tipo tombini con raffigurati ninja, pannelli, treni con disegni in tema e tanto altro. Non manca il classico pannello con il buco sul viso per farsi le foto simpatiche.

iga-ueno tombino ninja

pannello iga-ueno foto

Ai Ninja è dedicato l’interno del Castello di Ueno, che risale al sedicesimo secolo, ricostruito negli anni 30 del novecento. Il castello è il classico Giapponese, con mura di 30 metri e i tetti in stile.

castello di ueno

Dentro di esso si trovano pezzi storici, manichini con armature originali, le classiche Katana e spade usate dai guerrieri, vestiti dell’epoca, shuriken e tanto altro, un luogo assolutamente da visitare.

iga-ueno katana

Sempre ad Ueno, situato a circa dieci minuti dalla stazione della stessa città, c’è un parco a tema dedicato sia ai bimbi che agli adulti, per via degli spettacoli di combattimenti riproduzioni di case con trappole, nascondigli ecc… tutto ricostruito alla perfezione.

iga ueno scena combattimento

C’è anche un museo con reperti storici originali tra cui anche antichi documenti “segreti”.

Tra tutto questo di cui abbiamo parlato, poteva mancare del cibo? Certo che no!

Come al solito in giro si trovano ristoranti che ripropongono le pietanze che si dice appartengano alla cultura Ninja, come per esempio gli spiedini di tofu alla piastra.

tofu alla piastra

Volete la ricetta?? Ma dai è semplice:

Serve del Tofu, una piastra e degli spiedini. Io in alternativa uso rami di rosmarino abbastanza grandi per infilare il tofu. Li passate sulla piastra fino a che non è bello scurito e lo si gira per farlo cuocere da tutti i lati, si possono aggiungere anche verdure da alternare ai bocconcini di tofu.

Ora il vosto Spikemet Ninja vi saluta con un “Nin Nin”!

Fonte: nonsolotokyo.blogspot.com

Autore: spikemet

Scritto da spikemet il nelle categorie: Giappone